Cambridge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Cambridge (disambigua).
City of Cambridge
City
City of Cambridge – Stemma
City of Cambridge – Veduta
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
Regione Est
Contea Flag of Cambridgeshire.svg Cambridgeshire
Amministrazione
Sindaco Gerri Bird
Esecutivo Laburisti
Data di istituzione 1951 (status di città)
Territorio
Coordinate 52°12′29″N 0°07′21″E / 52.208056°N 0.1225°E52.208056; 0.1225 (City of Cambridge)Coordinate: 52°12′29″N 0°07′21″E / 52.208056°N 0.1225°E52.208056; 0.1225 (City of Cambridge)
Superficie 40,70 km²
Abitanti 124 000
Densità 3 046,68 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale CB (CAMBRIDGE)
Prefisso 01223
Fuso orario UTC+0
Codice ONS 12UB
Nome abitanti cantabrigensi
Rappresentanza parlamentare Julian Huppert
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
City of Cambridge
Localizzazione nella contea di Cambridgeshire
Localizzazione nella contea di Cambridgeshire
Sito istituzionale
Il King's College sotto la neve

Cambridge (pronuncia [ˈkeɪmbrɪdʒ]) è una città della Gran Bretagna di 124.000 abitanti. Si trova nella parte orientale dell'Inghilterra a circa 100 km a nord-est di Londra ed è capoluogo della contea del Cambridgeshire. È bagnata dal fiume Cam, sul quale si svolgono gare di canottaggio.
È sede di un'università tra le più antiche al mondo e del Fitzwilliam Museum.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Insediamenti umani erano presenti nella zona di Cambridge già prima della conquista romana. La più antica evidenza di occupazione, una collezione di armi da caccia, è della tarda Età del Bronzo, a cominciare dal 1000 a.C. Vi è ulteriore evidenza archeologica dell'Età del Ferro, con una tribù belgica insediata nel I secolo a.C. nell'area di Castle Hill.

Il primo importante sviluppo dell'area cominciò con l'invasione romana della Gran Bretagna intorno al 40 dopo Cristo. La collina di Castle Hill fece di Cambridge una piazzaforte militare da cui difendere il fiume Cam. Era anche il punto dove il fiume era attraversato dalla Via Devana che collegava Colchester nell'Essex con le guarnigioni a Lincoln ed il nord dell'Inghilterra. Questo insediamento romano era probabilmente chiamato Durolipons. L'insediamento rimase un centro regionale per circa 350 anni dopo l'occupazione romana, fino circa all'anno 400. Strade e muri di cinta romani sono ancora visibili nella zona.

Dopo che i Romani abbandonarono la Gran Bretagna, i Sassoni occuparono le terre intorno a Castle Hill. Ornamenti tombali sono stati ritrovati nell'area. Durante il dominio Anglo-Sassone, Cambridge fu favorita da buone relazioni commerciali attraverso le paludi difficilmente attraversabili dei fens. Alla fine del VII secolo, comunque, visitatori dalla vicina Ely riportarono che Cambridge era decisamente in declino. Cambridge è menzionata nelle Cronache Anglosassoni come Grantebrycge. Questa è il più antico riferimento alla presenza di un ponte a Cambridge.

Le Cronache Anglosassoni riportano l'arrivo dei Vichinghi a Cambridge nell'875. La dominazione vichinga, la cosiddetta Danelaw, fu imposta dall'878. Le forti abitudini commerciali dei Vichinghi fecero crescere rapidamente Cambridge. Durante questo periodo, il centro cittadino si spostò dal Castle Hill sulla riva sinistra del fiume, nell'area oggi chiamata Quayside sulla sponda destra. Dopo la fine della dominazione vichinga, i Sassoni tornarono brevemente al potere, costruendo la chiesa di St. Bene't, tuttora esistente, nel 1025.

Due anni dopo aver conquistato l'Inghilterra, Guglielmo di Normandia edificò un castello sul Castle Hill. Come il resto del nuovo stato, Cambridge cadde sotto il controllo del re e dei suoi sottoposti. La chiesa del Santo Sepolcro, detta anche Chiesa Rotonda per la sua forma caratteristica, risale a quest'epoca. Durante il periodo normanno il nome della città diventò Grentabrige o Cantebrigge, mentre il fiume che la attraversa era chiamato Granta. Con il tempo, il nome della città diventò Cambridge, mentre il fiume Cam è ancora noto come Granta, nome tuttora usato localmente. Solo più tardi il fiume diventò conosciuto come Cam, in analogia con il toponimo Cambridge. L'università usa l'aggettivo pseudolatino cantabrigiensis (spesso abbreviato "Cantab"), ma ovviamente è una derivazione dal nome inglese.

Uno dei primi centri di istruzione a Cambridge fu la Scuola di Pitagora, fondata nel 1200; l'edificio attualmente appartiene al St. John's College.

Fondazione dell'Università[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Università di Cambridge.

Nel 1209 alcuni studenti in fuga dalle violenze di Oxford si rifugiarono a Cambridge e vi fondarono un'università. Il primo college, il Peterhouse, fu fondato nel 1284. Uno degli edifici più importanti di Cambridge, la cappella del King's College, fu iniziata nel 1446 dal re Enrico VI. La costruzione fu ultimata durante il regno di Enrico VIII nel 1515.

La casa editrice Cambridge University Press nacque con una licenza di stampa concessa nel 1534. La Condotta di Hobson, prima opera a portare acqua potabile nel centro della città, fu costruita nel 1610. Alcune parti sopravvivono a tutt'oggi. L'ospedale Addenbrooke's fu fondato nel 1719. La ferrovia e la stazione furono costruite nel 1845. La leggenda narra che la loro posizione fu decisa dall'università: lontane dal centro cittadino, per evitare che gli studenti potessero essere distratti dal loro lavoro da un facile accesso a Londra.

Nonostante la presenza dell'università, Cambridge ottenne lo status di città solo nel 1951. Cambridge non ha una cattedrale, tradizionalmente considerata un prerequisito per essere considerata una città.

Cambridge oggi[modifica | modifica wikitesto]

Grazie allo stretto legame con l'università, la zona di Cambridge è oggi nota come Silicon Fen, per la nascita di imprese ad alta tecnologia tutto intorno alla città. Oltre all'università di Cambridge, nella città hanno sede gran parte dell'Anglia Ruskin University e la Open University dell'East Anglia.

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Persone legate a Cambridge[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito