St Asaph

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
St Asaph
città
Cattedrale di St Asaph.
Cattedrale di St Asaph.
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Galles Galles
Area principale Denbighshire
Territorio
Coordinate 53°15′28″N 3°26′30″W / 53.257778°N 3.441667°W53.257778; -3.441667 (St Asaph)Coordinate: 53°15′28″N 3°26′30″W / 53.257778°N 3.441667°W53.257778; -3.441667 (St Asaph)
Abitanti 3 491 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale LL17
Prefisso 01745
Fuso orario UTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
St Asaph

St Asaph (in gallese Llanelwy) è una città del Regno Unito, in Galles settentrionale, nella contea del Denbighshire.

Nel 2001 contava 3 491 abitanti.

È stata sede dell'antica diocesi di Saint Asaph, soppressa nel 1581, a cui è succeduta l'omonima diocesi anglicana; vi si trova la cattedrale di St Asaph, la più piccola di tutto il Regno Unito, costruita nel XIV secolo e dedicata al monaco bretone Sant'Asaph, suo secondo arcivescovo. Vescovo di St Asaph fu anche il filosofo Adamo del Petit-Pont.

La cittadina si trova a poca distanza dalla città turistica rivierasca di Llandudno, sulla costa del mar d'Irlanda, e dal castello storico di Rhuddlan.

Dal 1972 vi si svolge il "Festival internazionale musicale del Galles settentrionale" (Gŵyl Gerdd Ryngwladol Gogledd Cymru), durante il quale si propongono brani di musica classica all'interno della cattedrale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito