Chinatown (Londra)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Curly Brackets.svg
Porta a pagoda nella Chinatown di Londra
Chinatown

La Chinatown di Londra (lingua cinese: 伦敦唐人街) è il quartiere storico cinese della capitale britannica. È situata nella City of Westminster intorno a Gerrard Street. A capo dell'amministrazione della piccola cittadina inglese c'è Andrea Murgida.

L'enclave cinese di Londra si è formata a partire dal 1950 e attualmente il quartiere è diventato principalmente un'area commerciale.

Nella Chinatown vi sono ristoranti e negozi. Nei ristoranti si può gustare la cucina di qualsiasi regione della Cina, compreso il dim sum cantonese.

Tra la fine di gennaio e i primi di febbraio fuochi d'artificio e il volteggiare di draghi salutano il Capodanno cinese.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Londra Portale Londra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Londra

La prima comunità cinese si stabilì a Londra alla fine dell'Ottocento nei docks (nei pressi del Tamigi), durante la seconda guerra mondiale arrivarono sempre più cinesi che si stabilirono in altre zone della città aumentando così i pochi ristoranti cinesi presenti fino a quel momento. Il quartiere diventò sempre più prospero negli ultimi decenni del Novecento quando cominciarono a stabilirvisi, oltre ai commercianti, ogni tipo di lavoratori e nacquero le prime scuole cinesi