Vauxhall Bridge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vauxhall Bridge
Vauxhall bridge 3.jpg
Stato Regno Unito Regno Unito
Città Londra
Attraversa Tamigi
Coordinate 51°29′15″N 0°07′37″W / 51.4875°N 0.126944°W51.4875; -0.126944Coordinate: 51°29′15″N 0°07′37″W / 51.4875°N 0.126944°W51.4875; -0.126944
Mappa di localizzazione: Londra
Tipo Ponte ad arco
Materiale acciaio
Lunghezza 270 m
Larghezza 27 m
Costruzione ...-1906
 

Il Vauxhall Bridge è un ponte ad arco di acciaio che attraversa il fiume Tamigi fra Lambeth Bridge e Grosvenor Bridge nella zona di Central London.

Sulla sponda nord è vicino a Westminster, alla Tate Britain, a Pimlico ed alla stazione Pimlico (Metropolitana di Londra).

Su quella sud, Vauxhall Cross dove è ubicata la Vauxhall station ed il quartier generale dell'MI6.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Una delle otto statue poste ai lati dei piloni del Vauxhall Bridge.

Il ponte attuale ha sostituito l'originaria struttura del 1816. Esso è stato completato nel 1906, ed inaugurato il 26 maggio dal principe di Galles e fu il primo ponte sul quale passarono dei tram attraverso il Tamigi. Esso è largo 27 metri, e lungo 270 metri ed ha cinque arcate in acciaio poggianti su piloni di granito. Sui pilastri sono poste otto statue bronzee costituite da figure femminili rappresentanti le arti e le scienze. Quattro delle statue sono opera di F. W. Pomeroy e le altre di Alfred Drury.

Il primo ponte era a nove archi e venne aperto nel 1816 come ponte a pedaggio. La sua nascita fu molto travagliata in quanto prima di giungere alla sua realizzazione vennero bocciati ben tre progetti.

Il Vauxhall Bridge nel 1829

Esso fu la prima struttura in ferro ad essere costruita sul Tamigi ma durò meno di 90 anni. Le maree corrosero i piloni di sostegno e la loro sostituzione risultò eccessivamente onerosa. Venne pertanto costruito un ponte provvisorio in legno e la demolizione ebbe inizio nel 1898 ma la costruzione del suo sostituto iniziò soltanto nel 1904.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]