André Schürrle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
André Schürrle
André Schürrle Chelsea vs AS-Roma 10AUG2013.jpg
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Altezza 184 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Chelsea Chelsea
Carriera
Giovanili
1996-2006
2006-2009
600px Bianco e Cremisi.png Ludwigshafener
Magonza Magonza
Squadre di club1
2009-2011 Magonza Magonza 66 (20)
2011-2013 Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen 65 (18)
2013- Chelsea Chelsea 32 (10)
Nazionale
2008-2009
2009
2009-2010
2010-
Germania Germania U-19
Germania Germania U-20
Germania Germania U-21
Germania Germania
11 (4)
1 (1)
4 (3)
38 (16)
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Oro Brasile 2014
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Bronzo Polonia-Ucraina 2012
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 luglio 2014

André Schürrle (Ludwigshafen, 6 novembre 1990) è un calciatore tedesco, attaccante del Chelsea e della Nazionale tedesca, con cui si è laureato Campione del mondo nel 2014.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Magonza[modifica | modifica sorgente]

Inizia la sua carriera nel Ludwigshafener SC nel 1996 per poi trasferirsi, 10 anni dopo, al Magonza, nel 2006. Debutta in prima squadra nell'agosto del 2009 in una partita di Bundesliga contro il Bayer Leverkusen, pareggiata 2-2. Il 19 settembre realizza i suoi primi due gol in carriera, nella vittoria esterna per 3-2 contro il Bochum. Termina la stagione con 5 gol in 33 partite giocate. Nel settembre del 2010 Schurrle firma un contratto di 5 anni con il Bayer Leverkusen, squadra con la quale si unirà al termine della stagione 2010-2011[1].

Bayer Leverkusen[modifica | modifica sorgente]

Nella suddetta stagione è tra i protagonisti della grande annata del Magonza, terminata con il 5º posto in classifica e l'accesso alla UEFA Europa League. Realizza 15 gol in 33 partite, risultando il capocannoniere della squadra. Come detto, al termine della stagione si unisce al Leverkusen. Debutta con la nuova maglia il 30 luglio 2011 nella partita di Coppa di Germania giocata fuori casa e persa 4-3 contro la Dinamo Dresda, in cui realizza anche la sua prima rete con le aspirine rossonere.[2]

Realizzò il suo primo gol in campionato con il Leverkusen nella gara pareggiata 2-2 in casa del Borussia Mönchengladbach, il 15 ottobre, mentre quattro giorni dopo mise a segno la sua prima rete in Champions League, nell'incontro vinto per 2-1 dalla sua squadra contro il Valencia. Ha terminato la stagione con 9 gol in 40 apparizioni totali, di cui 7 reti in 31 partite di campionato.

Chelsea[modifica | modifica sorgente]

Il 25 giugno 2013, il Chelsea ha annunciato ufficialmente l'acquisto di André Schürrle pagandolo 22 milioni di euro al Bayer Leverkusen. Il Chelsea ha inoltre annunciato che vestirà la maglia numero 14.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Ha ricevuto la prima convocazione in nazionale maggiore nel novembre del 2010, debuttando poco dopo in amichevole contro la Svezia, subentrando a partita in corso. Realizza il suo primo gol in nazionale il 29 maggio 2011 in un'amichevole vinta 2-1 con l'Uruguay. Inserito nella spedizione per l'Europeo 2012 contribuisce al raggiungimento della semifinale scendendo in campo due volte.

Schurrle in Nazionale

Nella partita delle qualificazioni ai Mondiali 2014 contro la Svezia realizza la sua prima tripletta in Nazionale, la partita si chiuderà sul punteggio di 5-3 per i tedeschi. Viene convocato per la rassegna iridata, dove fa il suo esordio nella partita vinta 4-0 contro il Portogallo; agli ottavi sblocca il risultato nei supplementari nel 2-1 sull'Algeria,[3] mentre, seppur entrato nella ripresa, realizza una doppietta nella storica semifinale vinta 7-1 contro il Brasile.[4][5] Il 13 luglio 2014 si laurea campione del mondo dopo la vittoria in finale sull'Argentina per 1-0, ottenuta grazie al goal decisivo di Götze, su assist dello stesso Schürrle, durante i tempi supplementari.[6][7]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 30 agosto 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010 Germania Magonza BL 33 5 CG 1 0 - - - - - - 34 5
2010-2011 BL 33 15 CG 1 0 - - - - - - 34 15
Totale Magonza 66 20 2 0 68 20
2011-2012 Germania Bayer Leverkusen BL 31 7 CG 1 1 UCL 8 1 - - - 40 9
2012-2013 BL 34 11 CG 6 2 UEL 6 2 - - - 46 15
Totale Bayer Leverkusen 65 18 7 3 14 3 86 24
2013-2014 Inghilterra Chelsea PL 30 9 FACup+CdL 1+1 0 UCL 8 1 SU 1 0 41 10
2014-2015 PL 2 1 FACup+CdL 0+0 0 UCL 0 0 - - - 2 1
Totale Chelsea 32 10 2 0 8 1 1 0 43 11
Totale carriera 163 48 11 3 21 3 1 0 197 55

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Brasile 2014

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Schürrle opts for Leverkusen, uefa.com, 16 settembre 2010. URL consultato il 23 marzo 2014.
  2. ^ Fuori Wolfsburg, Leverkusen e Werder, eurosport.yahoo.com, 30 luglio 2011. URL consultato il 23 marzo 2014.
  3. ^ Germania-Algeria 2-1. Gol di Schuerrle, Ozil e Djabou ai supplementari, gazzetta.it, 1º luglio 2014. URL consultato il 1º luglio 2014.
  4. ^ Mondiali, Brasile-Germania 1-7: umiliazione storica, tedeschi in finale, gazzetta.it, 8 luglio 2014. URL consultato il 9 luglio 2014.
  5. ^ Brasile umiliato, la Germania vince 7-1, Scolari: “Chiedo scusa a tutto il popolo”, lastampa.it, 8 luglio 2014. URL consultato il 9 luglio 2014.
  6. ^ Mondiali, Germania campione! Argentina battuta 1-0: Götze al 113', gazzetta.it, 14 luglio 2014. URL consultato il 14 luglio 2014.
  7. ^ Germania campione del mondo, ilpost.it, 13 luglio 2014. URL consultato il 14 luglio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (DEENIT) André Schürrle in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.