Time Takes Time

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Time Takes Time
ArtistaRingo Starr
Tipo albumStudio
Pubblicazione22 maggio 1992
Durata40:06
Dischi1
Tracce10
GenerePop
Rock
EtichettaPrivate Music
ProduttoreDon Was / Jeff Lynne / Peter Asher / Phil Ramone
Registrazionemarzo 1991 / febbraio 1992
Ringo Starr - cronologia

Time Takes Time è il dodicesimo album solista di Ringo Starr, uscito il 22 maggio 1992 su etichetta Private Music. L'album segna il ritorno di Ringo a un disco in studio dopo 9 anni. Il singolo Weight of the World è l'ultimo singolo di Ringo Starr a entrare nelle classifiche inglesi e americane. Il singolo conteneva anche una cover della canzone Don't Be Cruel, che però non è inclusa nell'album. Suona James Hutchinson, noto per le collaborazioni con Joe Cocker, Etta James, Eric Burdon, Bonnie Raitt, Tina Arena, Brian Wilson, Paul Young, Willie Nelson, Neil Diamond, Elton John, Maria Muldaur.

Il Disco[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente Starr aveva intenzione di provare quattro produttori e selezionare il migliore per registrare l'intero album,allineandosi con i migliori produttori Don Was, Peter Asher, Phil Ramone e Jeff Lynne.L'album è stato registrato sporadicamente tra marzo e settembre 1991 e terminato nel febbraio 1992. Il materiale è stato scritto prevalentemente da autori esterni, con Starr che ha scritto tre canzoni. Time Takes Time ha segnato anche la prima alleanza di Starr con Mark Hudson, che ha collaborato con le voci e gli arrangiamenti di base su alcuni dei brani prodotti da Ramone.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Weight of the World - 3:54
  2. Don't Know a Thing About Love - 3:49
  3. Don't Go Where the Road Don't Go - 3:20
  4. Golden Blunders - 4:06
  5. All in the Name of Love - 3:41
  6. After All These Years - 3:09
  1. I Don't Believe You - 2:47
  2. Runaways - 4:50
  3. In a Heartbeat - 4:28
  4. What Goes Around - 5:30[1]

Recensione[modifica | modifica wikitesto]

Ben accolto al momento del rilascio, molti critici hanno preso in considerazione il miglior album di Starr dal 1973 di Ringo. La rivista Rolling Stone ha scritto: "L'album più consistente e più sveglio del batterista da Ringo, del 1973".L'uscita è stata tuttavia accolta con qualche indifferenza dal pubblico, e quindi non è riuscita a tracciare un grafico. Il singolo Weight of the World è riuscito a raggiungere il numero 74 nel Regno Unito.

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 4.5/5 stelle}

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Time Takes Time, Time Takes Time. URL consultato il 31 dicembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock