Buck Owens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Buck Owens
Buck Owens.jpg
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereCountry
EtichettaCapitol Records, Sundazed Records
GruppiThe Buckaroos
Album pubblicati64
Studio39
Live9
Raccolte16
Sito ufficiale

Buck Owens, nome d'arte di Alvis Edgar Owens, Jr. (Sherman, 12 agosto 1929Bakersfield, 25 marzo 2006), è stato un cantautore statunitense.[1]

È considerato uno dei maggiori interpreti della musica country. Con la sua band, The Buckaroos, raggiunse ben 21 primi posti nella celebre classifica Billboard country music chart[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Non ottenne notevoli successi nei primi anni della sua carriera, compresi tra la fine degli anni quaranta e tutti gli anni cinquanta[1]. Ottenne il primo ottimo successo con il suo gruppo The Buckaroos nel 1963, quando il singolo Act Naturally raggiunse rapidamente le prime posizioni delle classifiche statunitensi.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

È stato inserito nella Country Music Hall of Fame e nella Nashville Songwriters Hall of Fame.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

  • Buck Owens Sings Harlan Howard (1961)
  • You're for Me (1962)
  • On the Bandstand (1963)
  • Buck Owens Sings Tommy Collins (1963)
  • Together Again (1964)
  • I Don't Care (1964)
  • I've Got a Tiger by the Tail (1965)
  • Before You Go (1965)
  • The Instrumental Hits of Buck Owens and His Buckaroos (1965)
  • Roll Out the Red Carpet (1966)
  • Dust on Mother's Bible (1966)
  • Open Up Your Heart (1966)
  • Your Tender Loving Care (1967)
  • It Takes People Like You (1968)
  • Sweet Rosie Jones (1968)

Album natalizi[modifica | modifica wikitesto]

  • Christmas with Buck Owens (1965)
  • Christmas Shopping (1968)

Album live[modifica | modifica wikitesto]

  • Carnegie Hall Concert (1966)
  • In Japan! (1967)

Album raccolta[modifica | modifica wikitesto]

  • Buck Owens (1960)
  • Buck Owens (1961)
  • The Fabulous Country Music Sound of Buck Owens (1962)
  • The Best of Buck Owens (1964) - Disco d'oro e prima posizione in Norvegia per 10 settimane
  • Best of Buck Owens, Vol. 2 (1968)
  • 21 #1 Hits: The Ultimate Collection (2006)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Carlo Bordone e Alessio Brunialti, American Recordings. Country rock: 100 album fondamentali, in Mucchio Extra, Stemax Coop, #23 Autunno 2006.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN29719004 · ISNI: (EN0000 0000 7364 9522 · LCCN: (ENn89651698 · GND: (DE134478541 · BNF: (FRcb13898150k (data)