Videoclip dei Beatles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: The Beatles.

Il seguente è l'elenco dei videoclip della band inglese The Beatles.

Videoclip originali[modifica | modifica wikitesto]

Day Tripper/ We Can Work It Out[modifica | modifica wikitesto]

Il primo videoclip dei Beatles, preparato per il singolo Day Tripper/ We Can Work It Out, venne trasmesso ben 10 volte prima della pubblicazione del singolo (condivisa con il Long Playing Rubber Soul). Mostra semplicemente i Beatles che suonano in playback le canzoni, con un missaggio diverso da quello in seguito apparso sul singolo[1].

Paperback Writer/ Rain[modifica | modifica wikitesto]

Sfruttato per promuovere il singolo Paperback Writer/ Day Tripper, è stato girato nel parco botanico Chiswick House. Mostra Lennon, McCartney e Harrison suonare i loro strumenti, mentre Ringo è appoggiato ad un monumento o seduto a terra[2].

Penny Lane/ Strawberry Fields Forever[modifica | modifica wikitesto]

Diretto dallo svedese Peter Goldman, per la prima canzone presenta i Beatles che camminano per la zona orientale di Londra, inquadrature alternate a scorci dell'omonimo quartiere di Liverpool[3]; per la seconda un video psichedelico, con rallenty, tagli e cambi di sequenza, ed è stato considerato da MoMA come uno dei più influenti del periodo[4].

All You Need Is Love[modifica | modifica wikitesto]

In mondovisione, John Lennon e gli altri Beatles eseguirono la canzone. Erano presenti anche l'orchestra e numerosi amici della band, come Mick Jagger, Keith Moon, Keith Richards, Marianne Faithfull, Graham Nash, Eric Clapton, oltre a Pattie Harrison, Jane Asher[5], Mike McCartney e molti altri non accreditati. La band, contornata da striscioni con scritto amore in numerose lingue, esegue la canzone[6].

Hello Goodbye[modifica | modifica wikitesto]

Nel video, i Beatles eseguono la canzone in playback, con alcuni intermezzi con loro che salutano o che ballano. È stata censurata sia per l'evidente playback – vietato allora in Inghilterra – sia per l'assenza di Kenneth Essex e di Leo Birnbaum, che nel brano suonano le viole. Anche una seconda versione, senza le viole, è stata censurata[7].

Hey Jude/ Revolution[modifica | modifica wikitesto]

Il video promozionale per il singolo Hey Jude rappresenta i Beatles in esecuzione dei due pezzi. Nel secondo compaiono gli orchestrali – che nei primi tre minuti solo si intravede[non chiaro] –, che nella coda contribuiscono ai cori e ai battimani[8]

The Ballad of John and Yoko e Something[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip per il singolo celebrativo della neonata coppia Lennon - Ono è un insieme di foto e spezzoni di video sulla coppia. Anche per Something sono stati usati spezzoni di video dei Beatles con le mogli o fidanzate:

Videoclip tratti da film[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Filmografia dei Beatles.

In molti casi, i videoclip delle canzoni dei Beatles provengono da film nel quale compaiono essi stessi.

A Hard Day's Night[modifica | modifica wikitesto]

Dal film A Hard Day's Night sono state tratte:

Le altre compaiono in un finto spettacolo televisivo e in un finto concerto

Help![modifica | modifica wikitesto]

L'esecuzione di una delle canzoni durante il film.

Dal film Help! sono stati tratti:

Magical Mystery Tour[modifica | modifica wikitesto]

Dal film Magical Mystery Tour, nell quale varie canzoni sono state poste casualmente[senza fonte], sono tratti i videoclip di:

Il videoclip di I Am The Walrus[modifica | modifica wikitesto]

In questo videoclip appaiono per buona parte del tempo i Beatles che fingono di suonare la canzone. In alcuni momenti appaiono anche travestiti da animali:

Inoltre, compare dopo la strofa che parte con «Sitting in an English garden...», il già citato spezzone con il violoncello. Nella seconda strofa compaiono anche dei poliziotti, che ricompaiono nella coda del brano. In quest'ultima, i Beatles, come animali, gli altri personaggi del film – tutti in una sola veste e con cuffie bianche –, i già citati poliziotti e il fotografo vanno verso il pulmino.

Yellow Submarine[modifica | modifica wikitesto]

Let It Be e il Roftoop Concert[modifica | modifica wikitesto]

Dal film Let It Be sono stati tratti per videoclip soprattutto alcuni spezzoni del Roftoop Concert (concerto sul tetto). Nel concerto vennero eseguite:

Le prime tre sono state spesso usate come videoclip. L'esecuzione in studio di The Long and Winding Road, non effettuata sul tetto, è spesso apparsa come videoclip.

Videoclip non ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Spesso i fan hanno creato dei videoclip non ufficiali, a volte spacciati per ufficiali.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Luca Biagini, We Can Work It Out, Pepperland. URL consultato il 4 settembre 2013.
  2. ^ Il Piccolo Libro dei Beatles, Hervé Bourhis, Blackvelvet, pag. 58
  3. ^ Chris Ingham, Guida completa ai Beatles, Vallardi, Milano 2005, pag. 227.
  4. ^ Luca Biagni, Strawberry Fields Forever, Pepperland. URL consultato il 4 settembre 2013.
  5. ^ Mark Lewisohn, Beatles - Otto anni ad Abbey Road, Arcana Editrice, Milano 1990, pagg. 249-50.
  6. ^ Luca Biagini, All You Need Is Love, Pepperland. URL consultato il 4 settembre 2013.
  7. ^ Luca Biagini, Hello Goodbye, Pepperland. URL consultato il 4 settembre 2013.
  8. ^ Luca Biagini, Hey Jude, Pepperland. URL consultato il 4 settembre 2013.
  9. ^ Alcune interviste fanno pensare che venne recitato da Paul
  10. ^ Le interviste citate nella precedente nota fanno pensare che venne impersonato da Lennon
  11. ^ È stato anche osservato che poteva essere Lennon, poiché indossa gli occhiali solo nella scene vestiti da animali[senza fonte]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]