Beaucoups of Blues (brano musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Beaucoups of Blues
Artista Ringo Starr
Autore/i Buzz Rabin
Genere Country
Pubblicazione
Incisione Beaucoups of Blues
Data 1970
Etichetta Apple Records
Durata 2:34
Beaucoups of Blues – tracce
Precedente
-
Successiva
Love Don't Last Long

Beaucoups of Blues è la title track dell'omonimo album di Ringo Starr del 1970[1]. La Apple Records ha pubblicato un singolo, con il numero di serie 2969 contentente il brano ed al lato B Choochy Choochy, una composizione originale del batterista, il 5 ottobre 1970 negli USA. Nello stesso anno è stato pubblicato in numerosi altri stati[2]. Il brano è stato incluso anche nelle raccolte Blast from Your Past[3] e Photograph: The Very Best of Ringo[4].

Il singolo[modifica | modifica wikitesto]

Beaucoups of Blues/Choochy Choochy
Artista Ringo Starr
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1970
Album di provenienza Beaucoups of Blues
Dischi 1
Tracce 2
Genere Country
Rock
Etichetta Apple Records, Parlophone, Odeon
Produttore Pete Drake
Registrazione 1970, Nashville
Formati 45 giri
Note Stati Uniti #87 Germania #43
Certificazioni
Dischi d'argento 0
Singoli di Ringo Starr negli USA - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
(1971)

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il singolo è stato pubblicato in numerosi stati:

  • In Argentina con il numero di serie DTOA 8640
  • In Australia con il numero di serie A-9309
  • In Belgio con il numero di serie 4C-006-04645
  • In Brasile con i numeri di serie 7BT40 e 31C006-04645Y
  • In Canada con il numero di serie 2969
  • In Cile con il numero di serie 10
  • In Danimarca con il numero di serie F 2969
  • In Francia con il numero di serie 2C006-04645
  • Nei Paesi Bassi con il numero di serie 5C006-04645 a settembre 1970
  • In Italia con il numero di serie 3C006-04645 il 29 ottobre 1970
  • In Germania con il numero di serie 1C006-04645 nel settembre 1970
  • In Giappone con il numero di serie AR 2681 il 21 dicembre 1970
  • In Messico con il numero di serie 6799
  • In Norvegia con il numero di serie 7E006-04645 a novembre 1970
  • In Nuova Zelanda con il numero di serie NZP 3388
  • In Portogallo con il numero di serie 8E006-04698
  • In Sud Africa con il numero di serie SPD 544
  • In Spagna con il numero di serie 1J006-04645M
  • In Svizzera con il numero di serie 4E006-04645

In Portogallo e Sud Africa è stato pubblicato dalla Parlophone, in Spagna dalla Odeon, mentre in tutti gli altri paesi dalla Apple Records[2].

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Negli USA la posizione più alta raggiunta nella Billboard Pop 100 è stata l'ottantasettesima, alla quale il singolo è arrivato il 7 novembre 1970[4]; la stessa posizione è stata raggiunta anche secondo la classifica del Record World, mentre per quella di Cash Box il singolo è arrivato al sessantanovesimo posto[2]. In Germania il singolo è arrivato alla quarantatreesima posizione.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Questa formazione è stata ipotizzata in occasione della pubblicazione della compilation Photograph: The Very Best of Ringo[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hervé Bourhis, Il Piccolo Libro dei Beatles, Blackvelvet, pag. 102
  2. ^ a b c (DE) Beaucoups of Blues, Ringo Starr Discografie. URL consultato il 17 febbraio 2014.
  3. ^ (EN) Blast from Your Past - Ringo Starr, AllMusic. URL consultato il 17 febbraio 2014.
  4. ^ a b c Dal libretto dell'album Photograph: The Very Best of Ringo