Blindman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blindman
Blindmаn (film).png
Una scena del film
Paese di produzione Italia
Anno 1971
Durata 106 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere western
Regia Ferdinando Baldi
Soggetto Tony Anthony
Sceneggiatura Tony Anthony, Vincenzo Cerami
Produttore Allen Klein
Distribuzione (Italia) PAC
Fotografia Riccardo Pallottini
Montaggio Roberto Perpignani
Musiche Stelvio Cipriani
Scenografia Gasone Carsetti
Costumi Marco Ambrosini, Silvia Corso
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Blindman (titolo alternativo: Il cieco) è un film del regista Ferdinando Baldi del 1971 ed ha fra i protagonisti Ringo Starr, ex batterista dei Beatles.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Blindman è un pistolero cieco che riesce a orientarsi grazie a un udito finissimo e a un cavallo addestrato. Ha comprato da un gruppo di avventurieri cinquanta donne provenienti dall'Europa per portarle fino a un villaggio del Texas dove dovrebbero convolare a nozze con un gruppo di minatori. I fornitori di donne però dopo aver preso i soldi hanno ceduto le donne a una banda di messicani guidata da Domingo e da suo fratello Candy. I due intendono usarle come esca per attirare in trappola e catturare El General, comandante delle truppe dell'esercito regolare. Il piano dei banditi si infrange contro la cocciutaggine del pistolero cieco che non ha alcuna intenzione di rinunciare a portare le donne al villaggio dove sono destinate. Nella battaglia contro la banda di Domingo non è solo. Con lui ci sono Pilar, una ragazza al centro delle moleste attenzioni di Candy, e il vecchio padre. Con il loro aiuto riesce a liberare le donne ed El General uccidendo anche Candy dopo che questi si è macchiato dell'assassinio del vecchio padre di Pilar. Mentre sta fuggendo con le ragazze viene raggiunto da Domingo e dalla sua banda ma il pistolero cieco trova un aiuto insperato nell'arrivo di El General e delle sue truppe. Quando le sue tribolazioni sembrano arrivate alla fine per Blindman ricomincia un nuovo inseguimento.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema