Snookeroo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Snookeroo
Artista Ringo Starr
Autore/i Elton John, Bernie Taupin
Genere Rock and roll
Rockabilly
Rock
Pop rock
Boogie-woogie
Soft rock
Pop
Beat
Boogie rock
Edito da EMI
Pubblicazione
Incisione Goodnight Vienna
Data 1974
Data seconda pubblicazione 21 febbraio 1975
Etichetta Apple Records
Durata 3:24
Goodnight Vienna – tracce
Precedente
Husbands and Wives
Successiva
All by Myself
Snookeroo/ Oo-Wee
Artista Ringo Starr
Featuring Elton John
Tipo album Singolo
Pubblicazione 21 febbraio 1975
Durata 7:04
Album di provenienza Goodnight Vienna
Dischi 1
Tracce 2
Genere Rock and roll
Rockabilly
Rock
Pop rock
Boogie-woogie
Soft rock
Pop
Beat
Boogie rock
Etichetta Apple Records
Produttore Richard Perry
Formati 7'
Note Regno Unito #0
Singoli di Ringo Starr nel Regno Unito - cronologia
Singolo precedente
(1974)
Singolo successivo
(1976)

Snookeroo è un brano di Ringo Starr scritto da Elton John (il quale suona anche nel brano) e Bernie Taupin. È stato incluso nell'album Goodnight Vienna del 1974[1] e successivamente pubblicato come singolo.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Il brano parla di Ringo Starr; Bernie Taupin l'ha descritta come una "cosa" biografica. Quando Starr chiese ad Elton John di scrivere una canzone, la chiese carina e commerciale; il pianista gli rispose che Taupin aveva scritto dei versi simili a quelli che componeva Ringo, e li musicò. Il titolo è un riferimento al gioco per biliardi snooker[2].

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

UK[modifica | modifica wikitesto]

Nel Regno Unito è stato pubblicato al lato A di un singolo; il lato B era Oo-Wee[3], una composizione di Starr e Vini Poncia[4]. Il singolo, con il numero di catalogo R 6004, venne pubblicato dalla Apple Records il 21 febbraio 1975[3][5]. Fu il primo singolo di Starr a non entrare nelle classifiche. Il singolo era senza copertina, ma venne pubblicizzato con un manifesto raffigurante la pagella di Richard Starkey (vero nome di Ringo) della classe 2C. Tra i voti, vi è una A in condotta, A in aspetto generale ed A in puntualità. Oltre a questi voti, si nota anche che i giorni di assenza siano 34 e che, nella classe, Richard è il ventitreesimo, anche se l'ottavo in matematica[3].

America Settentrionale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi No No Song.

In America del Nord, Snookeroo venne pubblicata come lato B di No No Song. Il singolo è giunto alla terza posizione nella classifica Billboard Pop 100[1] e alla prima in quella canadese[6].

Altri stati[modifica | modifica wikitesto]

Sia che in Germania che in Spagna che nei Paesi Bassi il singolo venne pubblicato con al lato B Oo-Wee. In Germania il singolo venne pubblicato dalla Apple Records e dalla EMI Electrola con il numero di serie 1C 006-05 821[4]. In Spagna venne pubblicato dalla Apple con il numero di catalogo J 006-06821[7]. Nei Paesi Bassi il singolo entrò nei negozi il 21 febbraio 1975, come in Gran Bretagna; venne venduto dalla Apple con il numero di serie 5C 006-05821[8]. In Messico il singolo venne pubblicato dalla Apple con il numero di catalogo 7693, ma con al lato B No No Song, ribbattezzata La Cancion Del No No (No No Song)[9].

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Dal libretto dell'album Photograph: The Very Best of Ringo, pag. 7
  2. ^ Bill Harry, The Ringo Starr Encyclopedia, Virgin Books, pag. 182
  3. ^ a b c (EN) Ringo Starr - Snookeroo b/w Oo-Wee, JPGR. URL consultato il 2 marzo 2014.
  4. ^ a b (EN) Ringo Starr - Snookeroo, Discogs. URL consultato il 2 marzo 2014.
  5. ^ (EN) Ringo Starr - Snookeroo, Discogs. URL consultato il 2 marzo 2014.
  6. ^ (EN) Item Display - RPM, Library and Archives Canada. URL consultato il 2 marzo 2014.
  7. ^ (EN) Ringo Starr - Snookeroo, Discogs. URL consultato il 2 marzo 2014.
  8. ^ (EN) Ringo Starr - Snookeroo, Discogs. URL consultato il 2 marzo 2014.
  9. ^ (EN) Ringo Starr - Snookeroo / La Cancion Del No No (No No Song), Discogs. URL consultato il 2 marzo 2014.