Live at the Greek Theatre 2008

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Live at the Greek Theatre 2008

Artista Ringo Starr & His All-Starr Band
Tipo album Live
Pubblicazione 27 luglio 2010
Durata 68:14
Dischi 1
Tracce 15
Genere Rock and roll
Pop
Pop rock
Boogie rock
Soft rock
Rock
Etichetta Hip-O Records
Produttore Ringo Starr
Registrazione 2 agosto 2008, Greek Theatre, Griffith Park, Los Angeles (California)
Formati CD
Note non pubblicato nel Regno Unito[1]
Certificazioni
Dischi d'argento 0
Album di Ringo Starr - cronologia
Album precedente
(2010)
Album successivo
(2010)
Album live di Ringo Starr & His All-Starr Band - cronologia
Album successivo

Live at the Greek Theatre 2008 è stato il dodicesimo album live di Ringo Starr, pseudonimo di Richard Starkey, lo storico batterista dei Beatles. È stato messo in vendita a Luglio 2010, dopo essere stato annunciato sia sul sito ufficiale dei Beatles, sia sul sito ufficiale dell'artista. È stato registrato il 2 agosto 2008 al Greek Theatre di Los Angeles.

Le canzoni[modifica | modifica sorgente]

L'album contiene molte canzoni dei Beatles, nell'ordine: With a Little Help from My Friends, What Goes On, Boys, Act Naturally, Yellow Submarine, I Wanna Be Your Man e nuovamente With a Little Help from My Friends. Di queste, la terza e la quarta sono cover, mentre le altre sono tutte del duo compositivo Lennon-McCartney, che componeva le canzoni che cantava Ringo. L'unica a fare eccezione è What Goes On, accreditata a "Lennon-McCartney-Starkey[2]. Del solo Lennon è la canzone Give Peace a Chance, la quale, prima dello scoglimento dei Beatles, è stata accreditata da John anche all'amico[3].

Le altre canzoni sono principalmente cantate da altri membri della band di supporto: The Stroke è cantata da Billy Squier, Free Ride da Edgar Winter, Dream Waver da Garry Wright, Pick Up the Pieces da Hamish Stuart e Who Can It Be Now da Colin Hay. Le restanti tre canzoni (Never Without You, Photograph e Oh My My) sono canzoni composte da Ringo, assieme ad altri autori, che ha registrato nel corso della sua carriera solista[1].

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. What Goes On – 3:48 (John Lennon-Paul McCartney-Richard Starkey)
  2. The Stroke – 6:55 (Billy Squier)
  3. Free Ride – 5:23 (Dan Hartman)
  4. Dream Waver – 5:09 (Gary Wright)
  5. Boys – 4:03 (Luther Dixon-Wes Farrell)
  6. Pick up the Pieces – 6:12 (Roger Ball)
  7. Act Naturally – 3:25 (Johnny Russell-Voni Morrison)
  8. Yellow Submarine – 3:20 (John Lennon-Paul McCartney)
  9. Never Without You – 5:26 (Richard Starkey-Mark Hudson-Gary Nicholson)
  10. I Wanna Be Your Man – 3:40 (John Lennon-Paul McCartney)
  11. Who Can It Be Now – 4:55 (Colin Hay)
  12. Photograph – 3:56 (George Harrison-Richard Starkey)
  13. Oh My My – 5:02 (Richard Starkey-Vini Poncia)

[1]

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d (EN) Ringo Starr & His All-Starr Band - Live at the Greek Theatre 2008, JPGR. URL consultato il 20 aprile 2014.
  2. ^ Pepperland.it
  3. ^ (EN) John Lennon - Give Peace a Chance, JPGR. URL consultato il 20 aprile 2014.