Serie A1 2014-2015 (pallacanestro femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Serie A1 femminile FIP 2014-2015)
Jump to navigation Jump to search
Serie A1 femminile FIP 2014-2015
Lega basket femminile.gif
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
OrganizzatoreLegA Basket Femminile
FederazioneItalia FIP
Periodo4 ottobre 2014
4 maggio 2015
Squadre14
Verdetti
CampionePall. Schio
(7º titolo)
RetrocessioniGinn. Triestina
AbbandoniVirtus Spezia
Non ammesse alla
stagione successiva
Ginn. Triestina
MVPLaura Macchi
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

Il campionato di Serie A1 di pallacanestro femminile 2014-2015 è stato l'84º organizzato in Italia. Il titolo di campione d'Italia è andato per la settima volta nella storia (la terza consecutiva) alla Famila Wüber Schio che ha sconfitto nella finale scudetto la Passalacqua Ragusa.

Al termine della stagione regolare era retrocessa in Serie A2 la Calligaris Trieste.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Secondo le Disposizioni Organizzative Annuali[1] emanate dalla FIP il campionato di Serie A1 è strutturato come segue.
La prima fase, denominata Regular Season, è composta da un girone all'italiana di 14 squadre con gare di andata e ritorno; la prima giornata stabilita in calendario viene disputata in una sede unica (San Martino di Lupari) per tutte le squadre, con la partita di ritorno disputata poi sul campo della perdente (fatta eccezione per la Fila San Martino di Lupari).
Al termine di questa prima fase, le squadre classificate dal 1º all'8º posto accedono ai Play Off per l'assegnazione dello scudetto.
Le squadre classificate dal 10º al 13º posto (se la 13ª ha un divario minore o uguale a 6 punti dalla 12ª) accedono invece ai Play Out, altrimenti la squadra classificata al 13º posto retrocede direttamente in Serie A2.
La squadra 14ª ed ultima classificata retrocede direttamente in Serie A2.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione precedente non ci sono state retrocessioni sul campo in quanto il CUS Chieti abbandonò il torneo a poche giornate dal termine della Regular Season[2]. Dalla Serie A2 sono invece salite tre squadre (in virtù del previsto allargamento del torneo a 14 squadre): SGT Trieste, Pallacanestro Vigarano e PB63Lady Battipaglia.
Il 9 luglio 2014 la FIP ha comunicato la rinuncia del Trogylos Priolo ad iscriversi al campionato[3]. Al posto della compagine siciliana è stata ripescata dalla Serie A2 la Dike Napoli[4].

Squadra Stagione Allenatore Campo di gioco Risultato stagione 2013-14
PB63 Battipaglia dettagli Italia Massimo Riga PalaZauli di Battipaglia (SA) vincitrice spareggio promozione di Serie A2
CUS Cagliari dettagli Italia Antonello Restivo PalaCUS di Cagliari 9º posto in Serie A1
Le Mura Lucca dettagli Italia Mirco Diamanti PalaTagliate di Lucca 4º posto in Serie A1
Dike Napoli dettagli Italia Sandro Orlando (1ª–4ª)[5]
Italia Giancarlo Natale (5ª)[5]
Italia Roberto Ricchini (6ª–...)[6]
PalaVesuvio di Napoli 5º posto in Serie A2 (Girone B)
Azzurra Orvieto dettagli Italia Tony Valentinetti (1ª–2ª)[7]
Italia Massimo Romano (3ª–...)[7]
Palazzetto dello Sport di Porano (TR) 8º posto in Serie A1
Parma dettagli Italia Massimo Olivieri (1ª–14ª)[8]
Italia Mauro Procaccini (15ª–...)[8]
PalaCiti di Parma 6º posto in Serie A1
Eirene Ragusa dettagli Italia Antonio Molino PalaMinardi di Ragusa 2º posto in Serie A1
San Martino dettagli Italia Gianluca Abignente Palazzetto dello Sport di San Martino di Lupari (PD) 10º posto in Serie A1
Pall. Schio dettagli Spagna Miguel Martinez Mendez PalaCampagnola di Schio (VI) 1º posto in Serie A1
Virtus Spezia dettagli Italia Stefano Tommei (1ª–8ª)[9]
Italia Claudio Vignati (9ª)[9]
Argentina Pablo Crudeli (10ª–...)[10]
PalaMariotti de La Spezia 7º posto in Serie A1
Ginn. Triestina dettagli Italia Nevio Giuliani PalaTrieste di Trieste vincitore play-off di Serie A2 (Girone A)
Umbertide dettagli Italia Lorenzo Serventi PalaMorandi di Umbertide (PG) 3º posto in Serie A1
Reyer Venezia dettagli Italia Andrea Liberalotto Palasport Taliercio di Mestre (VE) 5º posto in Serie A1
Vigarano dettagli Italia Raffaele Ravagni PalaVigarano di Vigarano Mainarda (FE) 1vincitore play-off di Serie A2 (Girone B)

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Regular Season 2014-2015 Pt G V P CF CS Dif
Scudetto.svg Coccarda Coppa Italia.svg Supercoppa di pallacanestro.svg 1. Famila Wüber Schio 42 24 21 3 1911 1358 +553
2. Passalacqua Ragusa 40 24 20 4 1695 1362 +333
3. Fila San Martino di Lupari 34 24 17 7 1688 1564 +124
4. Umana Venezia 34 24 17 7 1758 1522 +236
5. Acqua&Sapone Umbertide 32 24 16 8 1634 1485 +149
6. Saces Mapei Coconuda Napoli 26 24 13 11 1442 1391 +51
7. Gesam Gas Lucca 26 24 13 11 1574 1556 +18
8. CUS Cagliari 18 24 9 15 1606 1719 -113
9. Techmania Battipaglia 18 24 9 15 1664 1792 -128
10. Lavezzini Parma 14 24 7 17 1497 1720 -223
11. Pallacanestro Vigarano[11] 13 24 8 16 1653 1802 -149
12. Ceprini Orvieto 10 24 5 19 1413 1701 -288
1downarrow red.pngNuvola actions cancel.png 13. Calligaris Trieste 2 24 1 23 1362 1925 -563
Nuvola actions cancel.png Carispezia V. La Spezia - - - - - - -

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati BAT CAG LUC NAP ORV PAR RAG SAN SCH SPE TRI UMB VEN VIG
Techmania Battipaglia   78-73 72-69 45-53 70-59 84-91 68-79 70-67 48-87  canc. 73-56 57-79 72-65 82-88
CUS Cagliari 88-71   51-55 0-20 82-70 69-54 58-62 71-66 56-79  75-71 105-67 69-88 73-97 72-92
Gesam Gas Lucca 75-72 75-55   85-84 66-50 72-59 45-72 58-60 35-65  58-75 92-62 63-57 51-62 79-58
Saces Mapei Napoli 82-61 55-63 56-54   53-43 57-65 58-51 58-61 56-51  canc. 83-54 58-72 61-60 71-49
Ceprini Orvieto 73-68 91-64 63-75 62-57   57-64 66-70 58-72 48-83  83-63 65-59 41-69 59-75 59-63
Lavezzini Parma 63-77 64-68 46-72 51-60 64-55   62-70 62-72 56-85  canc. 77-60 58-72 61-72 76-69
Passalacqua Ragusa 80-66 72-63 67-51 56-46 80-47 77-43   47-39 73-71  76-40 78-51 68-62 49-57 98-63
Fila San Martino di Lupari 92-67 78-61 66-61 84-55 77-55 85-61 52-96   49-74  68-71 78-76 59-65 80-77 91-70
Famila Wüber Schio 79-39 89-75 92-59 91-60 93-45 89-57 76-75 67-60    canc. 96-42 67-30 74-72 94-60
Carispezia V. La Spezia 68-92 canc. canc. 53-75 canc. 50-67 canc. 52-75 50-85   74-65 56-78 57-72 canc.
Calligaris Trieste 55-97 71-83 71-75 28-69 79-66 57-62 53-91 56-82 45-89  canc.   58-71 54-91 51-67
Acqua&Sapone Umbertide 64-55 71-54 75-58 64-66 72-59 80-69 56-72 66-71 83-66  canc. 70-53   65-71 78-68
Umana Venezia 89-74 75-72 72-64 66-65 76-50 81-62 51-56 59-69 76-78  canc. 85-45 75-62   79-57
Pallacanestro Vigarano 86-98 79-81 69-85 75-59 70-72 80-70 58-56 74-78 59-76  80-58 80-59 50-63 69-75  

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata
Prima giornata
Ritorno
04-10 70-53 Umbertide-Trieste 71-58 06-01
94-60 Schio-Vigarano 76-59 04-01
72-59 Lucca-Parma 72-46 06-01
05-10 82-61 Napoli-Battipaglia 53-45
80-47 Ragusa-Orvieto 70-66
75-72 Venezia-Cagliari 97-73
68-71 S.Martino di Lupari-La Spezia 75-52
Andata
Seconda giornata
Ritorno
12-10 59-69 Venezia-S.Martino di Lupari 77-80 11-01
79-66 Trieste-Orvieto 59-65
86-98 Vigarano-Battipaglia 88-82
11-10 35-65 Lucca-Schio 59-92
12-10 77-43 Ragusa-Parma 70-62
56-78 La Spezia-Umbertide canc.
55-63 Napoli-Cagliari 20-0
Andata
Terza giornata
Ritorno
19-10 75-71 Cagliari-La Spezia canc. 18-01
63-75 Orvieto-Lucca 50-66
68-79 Battipaglia-Ragusa 66-80
76-69 Parma-Vigarano 70-80
84-55 S.Martino di Lupari-Napoli 61-58
96-42 Schio-Trieste 89-45
65-71 Umbertide-Venezia 62-75
Andata
Quarta giornata
Ritorno
22-10 58-72 Napoli-Umbertide 66-64 25-01
98-63 Ragusa-Vigarano 56-58
50-85 La Spezia-Schio canc.
23-10 75-72 Lucca-Battipaglia 69-72
22-10 71-66 Cagliari-S.Martino di Lupari 61-78 24-01
76-50 Venezia-Orvieto 75-59 25-01
57-62 Trieste-Parma 60-77
Andata
Quinta giornata
Ritorno
26-10 80-58 Vigarano-La Spezia canc. 01-02
45-72 Lucca-Ragusa 51-67
62-57 Orvieto-Napoli 43-53
73-56 Battipaglia-Trieste 97-55
74-72 Schio-Venezia 78-76
66-71 Umbertide-S.Martino di Lupari 65-59 31-01
64-68 Parma-Cagliari 54-69 01-02
Andata
Sesta giornata
Ritorno
02-11 71-75 Triestina-Lucca 62-92 08-02
48-87 Battipaglia-Schio 39-79
77-55 S.Martino di Lupari-Orvieto 72-58
56-46 Ragusa-Napoli 51-58 07-02
79-57 Venezia-Vigarano 75-69 08-02
69-88 Cagliari-Umbertide 54-71
50-67 La Spezia-Parma canc.
Andata
Settima giornata
Ritorno
09-11 56-72 Umbertide-Ragusa 62-68 15-02
78-76 S.Martino di Lupari-Trieste 82-56
89-75 Schio-Cagliari 79-56
61-60 Napoli-Venezia 65-66
63-77 Parma-Battipaglia 91-84
69-85 Vigarano-Lucca 58-79 14-02
83-63 Orvieto-La Spezia canc. 15-02
Andata
Ottava giornata
Ritorno
16-11 50-63 Vigarano-Umbertide 68-78 01-03
70-59 Battipaglia-Orvieto 68-73
58-60 Lucca-S.Martino di Lupari 61-66
53-75 La Spezia-Napoli canc.
81-62 Venezia-Parma 72-61
71-83 Trieste-Cagliari 67-105
73-71 Ragusa-Schio 75-76 28-02
Andata
Nona giornata
Ritorno
23-11 64-55 Umbertide-Battipaglia 79-57 08-03
83-54 Napoli-Trieste 69-28
52-96 S.Martino di Lupari-Ragusa 39-47
57-72 La Spezia-Venezia canc.
51-55 Cagliari-Lucca 55-75
56-85 Parma-Schio 57-89
59-63 Orvieto-Vigarano 72-70
Andata
Decima giornata
Ritorno
30-11 72-63 Ragusa-Cagliari 62-58 14-03
93-45 Schio-Orvieto 83-48 15-03
54-91 Trieste-Venezia 45-85 22-02
58-72 Parma-Umbertide 69-80 15-03
75-59 Vigarano-Napoli 49-71
58-75 Lucca-La Spezia canc.
70-67 Battipaglia-S.Martino di Lupari 67-92 14-03
Andata
Undicesima giornata
Ritorno
07-12 91-70 S.Martino di Lupari-Vigarano 78-74 22-03
83-66 Umbertide-Schio 30-67
56-54 Napoli-Lucca 84-85
88-71 Cagliari-Battipaglia 73-78
74-65 La Spezia-Trieste canc.
57-64 Orvieto-Parma 55-64
51-56 Venezia-Ragusa 57-49
Andata
Dodicesima giornata
Ritorno
13-12 76-40 Ragusa-La Spezia canc. 25-03
14-12 51-60 Parma-Napoli 65-57
80-59 Vigarano-Trieste 67-51
63-57 Lucca-Umbertide 58-75
13-12 91-64 Orvieto-Cagliari 70-82
14-12 67-60 Schio-S.Martino di Lupari 74-49
13-12 72-65 Battipaglia-Venezia 74-89
Andata
Tredicesima giornata
Ritorno
20-12 72-64 Venezia-Lucca 62-51 28-03
72-59 Umbertide-Orvieto 69-41
68-92 La Spezia-Battipaglia canc.
56-51 Napoli-Schio 60-91
53-91 Trieste-Ragusa 51-78
72-92 Cagliari-Vigarano 81-79
85-61 S.Martino di Lupari-Parma 72-62

Play-Out[modifica | modifica wikitesto]

Non vengono disputati in quanto il distacco fra 13ª classificata (Calligaris Trieste) e 12ª classificata (Ceprini Orvieto) è superiore ai 6 punti.

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finali
                                           
  1  Famila Wüber Schio 98 67    
8  CUS Cagliari 59 56    
  1  Famila Wüber Schio 79 73    
  4  Umana Venezia 55 53    
4  Umana Venezia 87 57 60
  5  Acqua&Sapone Umbertide 51 62 40  
    1  Famila Wüber Schio 82 58 52 65 69
  2  Passalacqua Ragusa 50 65 56 55 66
  3  Fila San Martino di Lupari 53 57    
6  Saces Mapei Napoli 72 64    
  6  Saces Mapei Napoli 52 51  
  2  Passalacqua Ragusa 57 58    
2  Passalacqua Ragusa 54 64  
  7  Gesam Gas Lucca 46 57    

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Ogni serie si disputa al meglio delle 3 gare: la prima e l'eventuale terza partita si giocano in casa della squadra meglio piazzata in Regular Season, la seconda a campi invertiti.

Schio - Cagliari[modifica | modifica wikitesto]

Schio
3 aprile 2015, ore 20:30
Famila Wüber Schio 600px solid HEX-FFA500.svg98 – 59
(20-10; 45-27; 69-46)
600px Rosso e Azzurro2 with K.png CUS CagliariPalaCampagnola

Cagliari
8 aprile 2015, ore 20:30
CUS Cagliari 600px Rosso e Azzurro2 with K.png62 – 74
(21-21; 32-41; 52-57)
600px solid HEX-FFA500.svg Famila Wüber SchioPalaCUS

Venezia - Umbertide[modifica | modifica wikitesto]

Mestre
3 aprile 2015, ore 20:30
Umana Venezia 600px Granata e Oro.png87 – 51
(27-14; 52-26; 70-43)
Blu Rosso e Bianco.png Acqua&Sapone UmbertidePalasport Taliercio

Umbertide
8 aprile 2015, ore 20:30
Acqua&Sapone Umbertide Blu Rosso e Bianco.png67 – 61
(19-19; 41-30; 54-42)
600px Granata e Oro.png Umana VeneziaPalaMorandi

Mestre
11 aprile 2015, ore 18:00
Umana Venezia 600px Granata e Oro.png60 – 40
(16-13; 34-24; 49-33)
Blu Rosso e Bianco.png Acqua&Sapone UmbertidePalasport Taliercio

San Martino di Lupari - Napoli[modifica | modifica wikitesto]

San Martino di Lupari
4 aprile 2015, ore 18:00
Fila San Martino di Lupari 600px Giallo con striscia diagonale Nera.svg53 – 72
(8-17; 23-31; 40-46)
600px Blu Arancione e Bianco.png Saces Mapei NapoliPalazzetto dello Sport

Napoli
8 aprile 2015, ore 18:00
Saces Mapei Napoli 600px Blu Arancione e Bianco.png64 – 57
(8-14; 23-29; 47-38)
600px Giallo con striscia diagonale Nera.svg Fila San Martino di LupariPalaVesuvio

Ragusa - Lucca[modifica | modifica wikitesto]

Ragusa
3 aprile 2015, ore 20:30
Passalacqua Ragusa Verde e Bianco.png54 – 46
(22-10; 29-12; 44-31)
Bianco e Rosso.png Gesam Gas LuccaPalaMinardi

Lucca
8 aprile 2015, ore 20:30
Gesam Gas Lucca Bianco e Rosso.png45 – 69
(13-14; 26-35; 30-49)
Verde e Bianco.png Passalacqua RagusaPalaTagliate

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Ogni serie si disputa al meglio delle 3 gare: la prima e l'eventuale terza partita si giocano in casa della squadra meglio piazzata in Regular Season, la seconda a campi invertiti.

Schio - Venezia[modifica | modifica wikitesto]

Schio
15 aprile 2015, ore 20:30
Famila Wüber Schio 600px solid HEX-FFA500.svg79 – 55
(28-17; 43-34; 57-46)
600px Granata e Oro.png Umana VeneziaPalaCampagnola

Mestre
18 aprile 2015, ore 17:00
Umana Venezia 600px Granata e Oro.png57 – 73
(22-20, 36-38, 52-60)
600px solid HEX-FFA500.svg Famila Wüber SchioPalasport Taliercio

Ragusa - Napoli[modifica | modifica wikitesto]

Ragusa
15 aprile 2015, ore 20:30
Passalacqua Ragusa Verde e Bianco.png57 – 52
(8-10; 24-21; 42-31)
600px Blu Arancione e Bianco.png Saces Mapei NapoliPalaMinardi

Napoli
18 aprile 2015, ore 18:00
Saces Mapei Napoli 600px Blu Arancione e Bianco.png51 – 58
(12-16, 24-29, 37-43)
Verde e Bianco.png Passalacqua RagusaPalaVesuvio

Finale[modifica | modifica wikitesto]

La serie finale si disputa al meglio delle 5 gare: la prima, la seconda e l'eventuale quinta partita si giocano in casa della squadra meglio piazzata in Regular Season, la terza e l'eventuale quarta a si giocano in casa della squadra peggio classificata.

Schio - Ragusa[modifica | modifica wikitesto]

Schio
24 aprile 2015, ore 20:30
Famila Wüber Schio 600px solid HEX-FFA500.svg82 – 50
(21-18; 39-24; 62-44)
Verde e Bianco.png Passalacqua RagusaPalaCampagnola

Schio
26 aprile 2015, ore 18:00
Famila Wüber Schio 600px solid HEX-FFA500.svg58 – 65
(13-17; 31-36; 41-48)
Verde e Bianco.png Passalacqua RagusaPalaCampagnola

Ragusa
29 aprile 2015, ore 20:30
Passalacqua Ragusa Verde e Bianco.png56 – 52
(17-16; 25-31; 40-38)
600px solid HEX-FFA500.svg Famila Wüber SchioPalaMinardi

Ragusa
1º maggio 2015, ore 20:30
Passalacqua Ragusa Verde e Bianco.png55 – 65
(3-22; 14-37; 40-49)
600px solid HEX-FFA500.svg Famila Wüber SchioPalaMinardi

Schio
4 maggio 2015, ore 20:30
Famila Wüber Schio 600px solid HEX-FFA500.svg69 – 66
(11-20; 28-36; 45-49)
Verde e Bianco.png Passalacqua RagusaPalaCampagnola

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ FIP: D.O.A. 2014/15
  2. ^ CLAMOROSO: il CUS Chieti si ritira a 4 giornate dal termine
  3. ^ FIP: il Trogylos Priolo rinuncia alla Serie A1, su legabasketfemminile.it. URL consultato il 26 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).
  4. ^ La Dike Napoli è in Serie A1 Archiviato il 10 agosto 2014 in Internet Archive.
  5. ^ a b Saces Napoli: Si cambia registro. La prima novità è l’esonero di Orlando – Baskets erie A1, su acanestro.it, 23 ottobre 2014. URL consultato il 30 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 31 ottobre 2014).
  6. ^ Saces Mapei Dike Napoli, il nuovo coach e' Roberto Ricchini, su dikebasket.it, 27 ottobre 2014. URL consultato il 30 novembre 2014.
  7. ^ a b Massimo Romano subentra al posto di Tony Valentinetti dimissionario, su legabasketfemminile.it, 15 ottobre 2014. URL consultato il 30 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 6 dicembre 2014).
  8. ^ a b Il Lavezzini cambia la guida tecnica, su legabasketfemminile.it, 8 gennaio 2015. URL consultato il 31 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 9 gennaio 2015).
  9. ^ a b Divorzio consensuale tra Virtus La Spezia e coach Tommei, su legabasketfemminile.it, 19 novembre 2014. URL consultato il 30 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 6 dicembre 2014).
  10. ^ La Virtus incontra Lucca. Pablo Crudeli il nuovo coach, su legabasketfemminile.it, 30 novembre 2014. URL consultato il 30 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 6 dicembre 2014).
  11. ^ 3 punti di penalizzazione.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro