Serie A1 2015-2016 (pallacanestro femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A1 femminile FIP 2015-2016
Almo Nature Cup 2015-2016
Lega basket femminile.gif
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
OrganizzatoreLegA Basket Femminile
FederazioneItalia FIP
Periodo3 ottobre 2015 —
15 maggio 2016
Squadre14
Verdetti
CampionePall. Schio
(8º titolo)
RetrocessioniGEAS
CUS Cagliari
Non ammesse alla
stagione successiva
Azzurra Orvieto
Parma
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

Il campionato di Serie A1 di pallacanestro femminile 2015-2016 (denominato Almo Nature Cup[1] per motivi di sponsorizzazione) è stato l'85º organizzato in Italia. Il titolo di campione d'Italia è andato per l'ottava volta nella storia (la quarta consecutiva) alla Pallacanestro Femminile Schio che ha sconfitto nella finale scudetto il Basket Femminile Le Mura Lucca.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Secondo le Disposizioni Organizzative Annuali emanate dalla FIP il campionato di Serie A1 è strutturato come segue.

La prima fase, denominata Regular Season, è composta da un girone all'italiana di 14 squadre con gare di andata e ritorno; la prima giornata stabilita in calendario viene disputata in una sede unica (presso il PalaVesuvio di Napoli) per tutte le squadre, con la partita di ritorno disputata poi sul campo della perdente.

Al termine di questa prima fase, le squadre classificate dal 5º al 12º posto accedono al primo turno dei play-off, mentre le formazioni classificatesi dal 1º al 4º posto accedono direttamente ai quarti di finale ed affrontano le squadre uscite vincitrici dal primo turno. Le squadre 13ª e 14ª classificate retrocedono direttamente in Serie A2. Non sono previsti play-out.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione precedente è retrocessa in Serie A2 sul campo la S.G.T. Trieste mentre la Virtus Basket Spezia ha abbandonato il torneo dopo la 1ª giornata del girone di ritorno. Il loro posto è stato preso da Pallacanestro Torino e Geas Sesto San Giovanni, vincitrici dei play-off di Serie A2.

Squadra Stagione Allenatore Campo di gioco Risultato stagione 2014-15
PB63 Battipaglia dettagli Italia Massimo Riga PalaZauli di Battipaglia (SA) 9º posto in Serie A1
CUS Cagliari dettagli Italia Antonello Restivo PalaCus di Cagliari 8º posto in Serie A1
Le Mura Lucca dettagli Italia Mirco Diamanti PalaTagliate di Lucca 7º posto in Serie A1
Dike Napoli dettagli Italia Roberto Ricchini PalaVesuvio di Napoli 6º posto in Serie A1
Azzurra Orvieto dettagli Italia Massimo Romano Palazzetto dello Sport di Porano (TR) 12º posto in Serie A1
Parma dettagli Italia Mauro Procaccini PalaCiti di Parma 10º posto in Serie A1
Eirene Ragusa dettagli Italia Nino Molino (1ª–17ª)[2]
Italia Gianni Lambruschi (18ª–...)[3]
PalaMinardi di Ragusa 2º posto in Serie A1
San Martino dettagli Italia Gianluca Abignente Palazzetto dello Sport di San Martino di Lupari (PD) 3º posto in Serie A1
Pall. Schio dettagli Spagna Miguel Martinez Mendez PalaCampagnola di Schio (VI) 1º posto in Serie A1
GEAS dettagli Italia Cinzia Zanotti PalaCarzaniga di Sesto San Giovanni (MI) vincitrice playoff di Serie A2
Pall. Torino dettagli Italia Manuele Petrachi PalaEinaudi di Moncalieri (TO) vincitrice playoff di Serie A2
Umbertide dettagli Italia Lorenzo Serventi PalaMorandi di Umbertide (PG) 5º posto in Serie A1
Reyer Venezia dettagli Italia Andrea Liberalotto Palasport Taliercio di Mestre (VE) 4º posto in Serie A1
Vigarano dettagli Italia Marco Savini PalaVigarano di Vigarano Mainarda (FE) 11º posto in Serie A1

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Regular Season 2015-2016 Pt G V P CF CS Dif QP
1. Gesam Gas&Luce Lucca 46 26 23 3 1881 1508 +373 1.24[4]
Scudetto.svg Supercoppa di pallacanestro.svg 2. Famila Wüber Schio 46 26 23 3 2119 1593 +526 1.30[4]
Coccarda Coppa Italia.svg 3. Passalacqua Ragusa 42 26 21 5 1811 1546 +265 1.22[4]
4. Umana Reyer Venezia 42 26 21 5 1817 1449 +368 1.26[4]
5. Fila San Martino di Lupari 28 26 14 12 1729 1713 +16 1.01
Nuvola actions cancel.png 6. Lavezzini Parma 24 26 12 14 1822 1860 -38 0.98[4]
7. Pall. Femm. Umbertide 24 26 12 14 1729 2757 -28 0.96[4]
8. Saces Mapei Givova Napoli 24 26 12 14 1708 1753 -45 0.97[4]
9. Fixi PiramisGroup Torino 18 26 9 17 1692 1798 -106 0.94[4]
10. Convergenze Givova Battipaglia 18 26 9 17 1833 1959 -126 0.95[4]
11. Meccanica Nova Vigarano 18 26 9 17 1547 1802 -255 0.85[4]
Nuvola actions cancel.png 12. Ceprini Costruzioni Orvieto 14 26 7 19 1589 1843 -254 0.89
1downarrow red.png 13. Geas Sesto San Giovanni 12 26 6 20 1620 1909 -289 0.85
1downarrow red.png 14. CUS Cagliari 8 26 4 22 1656 2063 -407 0.81

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati BAT CAG LUC NAP ORV PAR RAG SML SCH SSG TOR UMB VEN VIG
Convergenze Givova Battipaglia   82-69 61-71 77-65 91-76 87-81 54-72 73-75 66-77 84-59 76-84 88-79 59-78 76-52
CUS Cagliari 89-99   70-86 62-65 79-70 57-98 66-81 69-65 64-87 81-91 80-77 59-74 54-65 57-61
Gesam Gas&Luce Lucca 80-51 82-55   70-57 68-56 93-81 67-73 74-57 66-68 72-51 61-47 75-37 69-59 75-49
Saces Mapei Givova Napoli 63-57 80-54 50-71   73-64 60-67 53-65 71-60 61-72 85-74 71-58 77-65 62-63 79-67
Ceprini Costruzioni Orvieto 67-54 70-55 46-66 47-79   73-63 56-66 74-70 62-82 74-62 49-52 73-78 41-57 62-69
Lavezzini Parma 78-76 74-67 64-81 82-72 79-56   60-64 65-72 70-87 67-59 82-56 49-75 58-56 65-70
Passalacqua Ragusa 81-64 88-52 60-57 58-68 91-49 68-61   67-59 55-82 63-55 76-52 63-46 70-49 87-45
Fila San Martino di Lupari 65-58 73-67 63-65 75-54 74-63 73-59 54-69   63-73 91-66 74-64 68-52 72-83 84-52
Famila Wüber Schio 84-51 112-55 47-63 80-47 105-50 97-62 69-79 86-47   102-54 87-69 84-67 82-80 84-71
Geas Sesto San Giovanni 80-60 79-83 71-74 64-71 61-58 70-75 46-67 56-65 67-76   58-75 71-60 38-56 78-63
Fixi PiramisGroup Torino 78-72 88-64 39-60 75-66 67-78 72-95 57-68 62-71 64-71 86-53   61-67 44-63 68-41
Pall. Femm. Umbertide 94-65 75-59 68-75 73-67 58-64 73-75 74-56 60-54 60-91 65-67 88-73   58-75 56-44
Umana Reyer Venezia 83-70 77-38 69-75 81-43 85-56 66-45 67-56 81-52 53-51 90-40 69-57 74-64   65-51
Meccanica Nova Vigarano 79-82 64-51 59-85 72-69 59-55 80-67 84-68 50-53 47-83 66-50 58-67 50-63 44-73  

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicato il 3 agosto 2015.[5]

Andata[6]
Prima giornata
Ritorno
04-10 88-52 Ragusa-Cagliari 81-66 10-01
66-45 Venezia-Parma 56-58
68-41 Torino-Vigarano 67-58
75-37 Lucca-Umbertide 75-68
03-10 84-51 Schio-Battipaglia 77-66
61-58 Sesto San Giovanni-Orvieto 62-74
71-60 Napoli-S.Martino di Lupari 54-75
Andata
Seconda giornata
Ritorno
11-10 112-55 Schio-Cagliari 87-64 17-01
61-67 Torino-Umbertide 73-88
63-55 Ragusa-Sesto San Giovanni 67-46
79-67 Napoli-Vigarano 69-72
67-54 Orvieto-Battipaglia 76-91
93-81 Lucca-Parma 81-64
81-52 Venezia-S.Martino di Lupari 83-72
Andata
Terza giornata
Ritorno
18-10 60-91 Umbertide-Schio 67-84 24-01
54-65 Cagliari-Venezia 38-77
59-85 Vigarano-Lucca 49-75
54-72 Battipaglia-Ragusa 64-81
82-72 Parma-Napoli 67-60
58-75 Sesto San Giovanni-Torino 53-86
74-63 S.Martino di Lupari-Orvieto 70-74
Andata
Quarta giornata
Ritorno
25-10 70-55 Orvieto-Cagliari 70-79 31-01
80-47 Schio-Napoli 72-61
74-64 Venezia-Umbertide 75-58
80-51 Lucca-Battipaglia 71-61
56-65 Sesto San Giovanni-S.Martino di Lupari 66-91
72-95 Torino-Parma 56-82
87-45 Ragusa-Vigarano 68-84
Andata
Quinta giornata
Ritorno
01-11 50-71 Napoli-Lucca 57-70 08-02
80-77 Cagliari-Torino 64-88 07-02
50-53 Vigarano-S.Martino di Lupari 52-84
84-59 Battipaglia-Sesto San Giovanni 60-80
82-80 Schio-Venezia 51-53
79-56 Parma-Orvieto 63-73
74-56 Umbertide-Ragusa 46-63
Andata
Sesta giornata
Ritorno
08-11 64-71 Torino-Schio 69-87 28-02
79-83 Sesto San Giovanni-Cagliari 91-81
68-56 Lucca-Orvieto 66-46
56-44 Umbertide-Vigarano 63-50
68-61 Ragusa-Parma 64-60
65-58 S.Martino di Lupari-Battipaglia 75-73
81-43 Venezia-Napoli 63-62
Andata
Settima giornata
Ritorno
14-11 69-75 Venezia-Lucca 59-69 02-03
69-65 Cagliari-S.Martino di Lupari 67-73 03-03
102-54 Schio-Sesto San Giovanni 76-67 02-03
79-82 Vigarano-Battipaglia 52-76
53-65 Napoli-Ragusa 68-58
49-52 Orvieto-Torino 78-67
49-75 Parma-Umbertide 75-73
Andata
Ottava giornata
Ritorno
29-11 82-69 Battipaglia-Cagliari 99-89 06-03
73-59 S.Martino di Lupari-Parma 72-65
91-49 Ragusa-Orvieto 66-56
39-60 Torino-Lucca 47-61
73-67 Umbertide-Napoli 65-77
47-83 Vigarano-Schio 71-84 05-03
38-56 Sesto San Giovanni-Venezia 40-90 07-03
Andata
Nona giornata
Ritorno
06-12 83-70 Venezia-Battipaglia 78-59 13-03
69-79 Schio-Ragusa 82-55 06-04
62-69 Orvieto-Vigarano 55-59 14-03
59-74 Cagliari-Umbertide 59-75 13-03
74-57 Lucca-S.Martino di Lupari 65-63
71-58 Napoli-Torino 66-75
67-59 Parma-Sesto San Giovanni 75-70
Andata
Decima giornata
Ritorno
13-12 73-64 Napoli-Orvieto 79-47 20-03
65-67 Umbertide-Sesto San Giovanni 60-71
64-51 Vigarano-Cagliari 61-57
87-81 Battipaglia-Parma 76-78
44-63 Torino-Venezia 57-69
67-59 Ragusa-S.Martino di Lupari 69-54
47-63 Schio-Lucca 68-66
Andata
Undicesima giornata
Ritorno
19-12 62-65 Cagliari-Napoli 54-80 26-03
70-87 Parma-Schio 62-97
41-57 Orvieto-Venezia 56-85
74-64 S.Martino di Lupari-Torino 71-62
88-79 Battipaglia-Umbertide 65-94 03-04
67-73 Lucca-Ragusa 57-60 26-03
78-63 Sesto San Giovanni-Vigarano 50-66
Andata
Dodicesima giornata
Ritorno[7]
22-12 63-57 Napoli-Battipaglia 65-77 13-02
74-67 Parma-Cagliari 98-57
58-64 Umbertide-Orvieto 78-73
57-68 Torino-Ragusa 52-76
65-51 Venezia-Vigarano 73-44 10-02
86-47 Schio-S.Martino di Lupari 73-63 13-02
72-51 Lucca-Sesto San Giovanni 74-71
Andata
Tredicesima giornata
Ritorno
03-01 64-71 Sesto San Giovanni-Napoli 74-85 10-04
68-52 S.Martino di Lupari-Umbertide 54-60
06-01 70-86 Cagliari-Lucca 55-82
03-01 62-82 Orvieto-Schio 50-105
70-49 Ragusa-Venezia 56-67
76-84 Battipaglia-Torino 72-78
80-67 Vigarano-Parma 70-65

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno Quarti di finale Semifinali Finale
                           
           
 Le Mura Lucca  2
 Dike Napoli  115
   Pall. Torino  0  
 Pall. Torino  119    Le Mura Lucca  2
 
   Reyer Venezia  0  
 Reyer Venezia  2
 San Martino  147
   San Martino  0  
 Azzurra Orvieto  108    Le Mura Lucca  0
 
   Pall. Schio  3
 Eirene Ragusa  2
 Parma  161
   Parma  0  
 Vigarano  143    Eirene Ragusa  1
 
   Pall. Schio  2  
 Pall. Schio  2
 Umbertide  135
   PB63 Battipaglia  0  
 PB63 Battipaglia  149  

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Ogni serie si disputa con la formula delle gare andata/ritorno: la prima partita si gioca in casa della squadra peggio piazzata in Regular Season, la seconda a campi invertiti.

Napoli - Torino[modifica | modifica wikitesto]

Moncalieri
13 aprile 2016, ore 20:30
Fixi PiramisGroup Torino Bianco e Blu.png43 – 60
(11-12, 18-27, 29-45)
600px Blu Arancione e Bianco.png Saces Mapei Givova NapoliPalaEinaudi

Napoli
17 aprile 2016, ore 18:00
Saces Mapei Givova Napoli 600px Blu Arancione e Bianco.png55 – 76
(d.1 t.s.)
(20-15, 25-34, 37-49, 52-69)
Bianco e Blu.png Fixi PiramisGroup TorinoPalaVesuvio

San Martino di Lupari - Orvieto[modifica | modifica wikitesto]

Porano
14 aprile 2016, ore 20:00
Ceprini Costruzioni Orvieto Bianco e Azzurro.svg59 – 76
(13-13, 30-34, 44-55)
600px Giallo con striscia diagonale Nera.svg Fila San Martino di LupariPalazzetto dello Sport

San Martino di Lupari
17 aprile 2016, ore 18:00
Fila San Martino di Lupari 600px Giallo con striscia diagonale Nera.svg71 – 49
(17-13, 34-23, 51-38)
Bianco e Azzurro.svg Ceprini Costruzioni OrvietoPalazzetto dello Sport

Parma - Vigarano[modifica | modifica wikitesto]

Vigarano Mainarda
14 aprile 2016, ore 20:30
Meccanica Nova Vigarano 600px Rosso e Nero con banda Bianca.png77 – 72
(16-21, 27-40, 55-52)
Giallo e Blu (Strisce).png Lavezzini ParmaPalaVigarano

Parma
17 aprile 2016, ore 18:00
Lavezzini Parma Giallo e Blu (Strisce).png89 – 66
(30-19, 44-30, 66-48)
600px Rosso e Nero con banda Bianca.png Meccanica Nova VigaranoPalaCiti

Umbertide - Battipaglia[modifica | modifica wikitesto]

Battipaglia
14 aprile 2016, ore 20:30
Conv. Givova Battipaglia Arancione e Blu.png70 – 59
(19-15, 35-28, 54-41)
Blu Rosso e Bianco.png Pall. Femm. UmbertidePalaZauli

Umbertide
17 aprile 2016, ore 20:30
Pall. Femm. Umbertide Blu Rosso e Bianco.png76 – 79
(23-21, 42-45, 61-56)
Arancione e Blu.png Conv. Givova BattipagliaPalaMorandi

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Ogni serie si disputa al meglio delle 3 gare: la prima e l'eventuale terza partita si giocano in casa della squadra meglio piazzata in Regular Season, la seconda a campi invertiti.

Lucca - Torino[modifica | modifica wikitesto]

Lucca
21 aprile 2016, ore 20:30
Gesam Gas&Luce Lucca Bisection vertical White HEX-FF0000.svg85 – 62
(22-14, 46-27, 67-43)
Bianco e Blu.png Fixi PiramisGroup TorinoPalaTagliate

Moncalieri
24 aprile 2016, ore 18:00
Fixi PiramisGroup Torino Bianco e Blu.png47 – 68
(12-13, 22-29, 35-47)
Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Gesam Gas&Luce LuccaPalaEinaudi

Venezia - San Martino di Lupari[modifica | modifica wikitesto]

Mestre
21 aprile 2016, ore 20:30
Umana Reyer Venezia 600px Granata e Oro.png81 – 68
(13-18, 37-33, 55-52)
600px Giallo con striscia diagonale Nera.svg Fila San Martino di LupariPalasport Taliercio

San Martino di Lupari
24 aprile 2016, ore 18:00
Fila San Martino di Lupari 600px Giallo con striscia diagonale Nera.svg70 – 81
(21-22, 41-38, 58-57)
600px Granata e Oro.png Umana Reyer VeneziaPalazzetto dello Sport

Schio - Battipaglia[modifica | modifica wikitesto]

Schio
21 aprile 2016, ore 20:30
Famila Wüber Schio 600px solid HEX-FFA500.svg94 – 55
(28-13, 51-27, 77-39)
Arancione e Blu.png Conv. Givova BattipagliaPalaCampagnola

Battipaglia
24 aprile 2016, ore 18:00
Conv. Givova Battipaglia Arancione e Blu.png64 – 72
(19-19, 30-39, 51-60)
600px solid HEX-FFA500.svg Famila Wüber SchioPalaZauli

Ragusa - Parma[modifica | modifica wikitesto]

Ragusa
21 aprile 2016, ore 20:30
Passalacqua Ragusa Verde e Bianco.png69 – 51
(21-17, 38-25, 61-38)
Giallo e Blu (Strisce).png Lavezzini ParmaPalaMinardi

Parma
24 aprile 2016, ore 18:00
Lavezzini Parma Giallo e Blu (Strisce).png57 – 79
(18-19, 32-38, 48-59)
Verde e Bianco.png Passalacqua RagusaPalaCiti

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Ogni serie si disputa al meglio delle 3 gare: la prima e l'eventuale terza partita si giocano in casa della squadra meglio piazzata in Regular Season, la seconda a campi invertiti.

Lucca - Venezia[modifica | modifica wikitesto]

Lucca
30 aprile 2016, ore 20:30
Gesam Gas&Luce Lucca Bisection vertical White HEX-FF0000.svg77 – 73
(d.1 t.s.)
(16-22, 38-37, 55-44, 67-67)
600px Granata e Oro.png Umana Reyer VeneziaPalaTagliate

Mestre
3 maggio 2016, ore 20:30
Umana Reyer Venezia 600px Granata e Oro.png64 – 68
(d.1 t.s.)
(10-12, 22-22, 44-42, 58-58)
Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Gesam Gas&Luce LuccaPalasport Taliercio

Schio - Ragusa[modifica | modifica wikitesto]

Schio
30 aprile 2016, ore 19:30
Famila Wüber Schio 600px solid HEX-FFA500.svg73 – 56
(21-16, 38-30, 54-46)
Verde e Bianco.png Passalacqua RagusaPalaCampagnola

Ragusa
3 maggio 2016, ore 20:30
Passalacqua Ragusa Verde e Bianco.png64 – 48
(20-15, 33-29, 47-37)
600px solid HEX-FFA500.svg Famila Wüber SchioPalaMinardi

Schio
6 maggio 2016, ore 20:30
Famila Wüber Schio 600px solid HEX-FFA500.svg74 – 69
(21-23, 37-40, 57-55)
Verde e Bianco.png Passalacqua RagusaPalaCampagnola

Finale[modifica | modifica wikitesto]

La serie finale si disputa al meglio delle 5 gare: la prima, la seconda e l'eventuale quinta partita si giocano in casa della squadra meglio piazzata in Regular Season, la terza e l'eventuale quarta a si giocano in casa della squadra peggio classificata.

Lucca - Schio[modifica | modifica wikitesto]

Lucca
10 maggio 2016, ore 20:30
Gesam Gas&Luce Lucca Bisection vertical White HEX-FF0000.svg56 – 57
(12-14, 21-32, 37-51)
600px solid HEX-FFA500.svg Famila Wüber SchioPalaTagliate

Lucca
12 maggio 2016, ore 20:30
Gesam Gas&Luce Lucca Bisection vertical White HEX-FF0000.svg54 – 78
(11-21, 32-38, 45-58)
600px solid HEX-FFA500.svg Famila Wüber SchioPalaTagliate

Schio
15 maggio 2016, ore 18:00
Famila Wüber Schio 600px solid HEX-FFA500.svg76 – 55
(27-19, 39-27, 53-43)
Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Gesam Gas&Luce LuccaPalaCampagnola

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche individuali[modifica | modifica wikitesto]

  • Regular Season[8]
Punti
Pos. Giocatrice Squadra Pres. Tot. Media
1. Stati Uniti Samantha Prahalis CUS Cagliari 25 625 25,00
2. Stati Uniti Meighan Simmons Umbertide 26 562 21,61
3. Nuova Zelanda Jillian Harmon Le Mura Lucca 26 520 20,00
4. Stati Uniti Yvonne Anderson Pall. Torino 26 516 19,85
5. Lituania Gintarė Petronytė Dike Napoli 20 386 19,30
Rimbalzi
Pos. Giocatrice Squadra Pres. Tot. Media
1. Nigeria Uju Ugoka Parma 26 381 14,65
2. Stati Uniti Rebekkah Brunson Eirene Ragusa 22 260 11,82
3. Stati Uniti Rashanda Gray PB63 Battipaglia 26 298 11,46
4. Paesi Bassi Kourtney Treffers PB63 Battipaglia 26 277 10,65
5. Stati Uniti Samantha Ostarello Vigarano 23 240 10,44
Assist
Pos. Giocatrice Squadra Pres. Tot. Media
1. Italia Angela Gianolla San Martino 26 105 4,04
2. Italia Francesca Dotto Le Mura Lucca 26 98 3,77
3. Stati Uniti Samantha Prahalis CUS Cagliari 25 91 3,64
4. Italia Francesca Zara Parma 25 86 3,44
5. Stati Uniti Yvonne Anderson Pall. Torino 26 88 3,39
Palloni recuperati
Pos. Giocatrice Squadra Pres. Tot. Media
1. Italia Francesca Dotto Le Mura Lucca 26 94 3,62
2. Stati Uniti Yvonne Anderson Pall. Torino 26 91 3,50
3. Nuova Zelanda Jillian Harmon Le Mura Lucca 26 88 3,39
4. Stati Uniti Jasmine Marie Bailey San Martino 25 82 3,28
5. Stati Uniti Antiesha Brown GEAS 24 76 3,17

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Campionato A1 2015-2016: ecco La “Almo Nature Cup” Archiviato il 4 agosto 2015 in Internet Archive.
  2. ^ Nino Molino non è più l'allenatore della Passalacqua Spedizioni, 2 febbraio 2016. URL consultato il 14 febbraio 2016.
  3. ^ Gianni Lambruschi è il nuovo tecnico della Passalacqua, 4 febbraio 2016. URL consultato il 14 febbraio 2016.
  4. ^ a b c d e f g h i j Classifica avulsa
  5. ^ Almo Nature Cup, il calendario della Serie A1, 4 agosto 2015. URL consultato il 30 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 1º ottobre 2015).
  6. ^ Opening Day: tutte le gare sono state disputate al PalaVesuvio di Napoli, su legabasketfemminile.it. URL consultato il 4 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  7. ^ Inizialmente programmata per il 3 aprile, ed in seguito anticipata per la concomitanza con la Coppa Italia: Final 4 di Coppa Italia, si gioca il 2-3 Aprile, 9 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 12 gennaio 2016).
  8. ^ Classifiche di Rendimento INDIVIDUALI, su legabasketfemminile.it (archiviato dall'url originale il 18 giugno 2016).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro