Palasport Taliercio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palasport "Giuseppe Taliercio"
PalaTaliercio
Taliercio.jpg
Informazioni
StatoItalia Italia
Ubicazionevia Porto di Cavergnago 47, Mestre
Inizio lavori1977
Inaugurazione1978
Area totaleParquet
Uso e beneficiari
PallacanestroReyer Venezia (M)
Reyer Venezia (F)
Capienza
Posti a sedere3 509
Mappa di localizzazione

Coordinate: 45°29′18.6″N 12°16′42.6″E / 45.4885°N 12.2785°E45.4885; 12.2785

Il palasport Giuseppe Taliercio è il principale palazzetto dello sport del comune di Venezia. Si trova a Mestre, in località Cavergnago, ed è intitolato alla memoria di Giuseppe Taliercio, dirigente d'azienda ucciso dalle Brigate Rosse.

Ospita vari eventi sportivi, nonché concerti, opere teatrali e altre forme d'intrattenimento.

Fu costruito nel 1977 ed inaugurato nel 1978 su iniziativa del Basket Mestre (che ne divenne proprietario, per poi cederlo al Comune di Venezia); dai primi anni 1990 è stato utilizzato anche dalla Reyer Venezia dopo che quest'ultima aveva abbandonato il PalaArsenale, sito nel centro storico della città lagunare e divenuto inadeguato alle normative sulla sicurezza.

L'arena nel 1979 ha ospitato 6 partite del girone A dei Campionati Europei di pallacanestro svoltisi in Italia; la stessa nazionale italiana vi giocò pertanto 3 partite.

Nel 2012 la società Reyer Venezia avviò una sua parziale ristrutturazione, con realizzazione di servizi quali climatizzazione e nuove uscite di sicurezza e altro[1]. La capacità degli spalti si attesta a 3.509 posti.

L'impianto è servito dal trasporto pubblico attraverso la linea urbana ACTV 13, sostituita nei giorni festivi dalla 33H.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 07/11/2008 La Reyer scelta per ospitare la nazionale: un grande attestato di stima.[collegamento interrotto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]