Serie A2 2014-2015 (pallacanestro femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A2 femminile FIP 2014-2015
Lega basket femminile.gif
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
OrganizzatoreLegA Basket Femminile
FederazioneItalia FIP
Periodo5 ottobre 2014 —
23 maggio 2015
Squadre26
Verdetti
PromozioniPall. Torino
GEAS
RetrocessioniMercede Alghero
Interclub Muggia
B.F. Biassono
Ultimo aggiornamento dati: 23 maggio 2015
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

Il campionato di Serie A2 di pallacanestro femminile 2014-2015 è stato il trentacinquesimo organizzato in Italia.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto alla stagione precedente il numero delle società è passato da 28 a 26. Non vi sono squadre provenienti dalla Serie A1 in quanto sia il CUS Chieti, che abbandonò il torneo a poche giornate dal termine della Regular Season[1], sia il Trogylos Priolo, che ha rinunciato ad iscriversi al campionato di Serie A1[2], non hanno presentato domanda di ammissione al torneo di Serie A2.
Secondo le Disposizioni Organizzative Annuali[3] emanate dalla FIP il campionato di Serie A2 è strutturato come segue.
Le 26 squadre partecipanti sono suddivise in due gironi da 9 squadre ed un girone da 8 su base geografica. Viene disputata una Prima Fase con incontri di andata e ritorno.
Al termine della Prima Fase, ha inizio la Poule Promozione composta da 2 gironi da 6 squadre ciascuno ai quali accedono le prime 4 classificate di ciascun girone della Prima Fase. In questi gironi vengono disputati incontri di andata e ritorno con classifica che riparte da 0 punti per ogni squadra (a differenza della precedente stagione nella quale le squadre si portavano in dote i punti conseguiti negli scontri diretti della Prima Fase).
Al termine della Poule Promozione, le prime 2 classificate di ciascun girone disputano i Play Off che decretano le due promozioni in Serie A1. Il turno di Play Off è al meglio delle 3 gare.
Le squadre classificate dal 5º all'8º posto (nel girone di Prima Fase a 8 squadre) e quelle classificate dal 5º al 9º posto (nei gironi di Prima Fase a 9 squadre) accedono invece alla Poule Retrocessione, giocando (all'interno del proprio girone) un'ulteriore serie di gare di andata e ritorno (portandosi, a differenza della Poule Promozione, in dote i punti conseguiti negli scontri diretti della Prima Fase).
Le squadre classificate al 7º e 8º posto (nel girone a 8 squadre) e quelle classificate all'8º e 9º posto (nei gironi a 9 squadre) disputano i Play Out (solo se fra le due squadre non vi sono più di 6 punti di differenza, in questo caso retrocede direttamente l'ultima classificata) che decretano le tre retrocessioni in Serie B (poiché, al termine della stagione 2014/15, scomparirà la categoria Serie A3).
A fronte di 2 promozioni in Serie A1 e 3 retrocessioni in Serie B, ci saranno 2 retrocessioni dalla Serie A1, 9 promozioni dalla Serie A3 e 4 promozioni dalla Serie B.
In questo modo, secondo i piani della FIP, si otterrebbe un organico di 36 squadre per la Serie A2 2015/16.

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Pt G V P PtF PtS Dif
1. Fixi Piramis Torino 26 14 13 1 1039 831 +208
2. Paddy Power Sesto San Giovanni 24 14 12 2 967 794 +173
3. OMC Cignoli Broni 16 14 8 6 853 816 +37
4. aLmore Genova 16 14 8 6 890 820 +70
5. Il Ponte Casa d'Aste Milano 12 14 6 8 854 912 -58
6. Castel Carugate 8 14 4 10 797 886 -89
7. Basket San Salvatore Selargius 8 14 4 10 896 971 -75
8. Mercede Basket Alghero 2 14 1 13 813 1079 -266

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati ALG BRO CAR GEN MIL SEL SSG TOR
Mercede Basket Alghero   60-62 60-83 46-82 46-77 84-81 57-75 63-92
OMC Cignoli Broni 75-57   59-39 61-59 61-55 77-61 38-53 57-62
Castel Carugate 70-49 38-65   48-59 63-59 62-51 51-70 57-64
aLmore Genova 71-67 60-65 75-43   58-55 78-58 60-56 70-75
Il Ponte Casa d'Aste Milano 75-62 58-51 71-68 55-54   80-79 67-72 60-84
Basket San Salvatore Selargius 74-61 73-69 62-57 65-68 61-48   57-67 58-68
Paddy Power Sesto San Giovanni 73-53 80-56 70-54 67-56 57-49 78-53   78-65
Fixi Piramis Torino 89-48 61-57 72-64 59-40 96-45 74-63 78-71  

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Pt G V P PtF PtS Dif
1. PFF Group Ferrara 30 16 15 1 1110 811 +299
2. Tec-Mar Crema 26 16 13 3 1105 846 +259
3. Velco Vicenza 24 16 12 4 952 837 +115
4. Ecodent Alpo 16 16 8 8 975 943 +32
5. Fassi Albino 16 16 8 8 944 883 +61
6. Astro Cagliari 14 16 7 9 993 1024 -31
7. Virtus Cagliari 8 16 4 12 847 1057 -210
8. Basket Biassono 6 16 3 13 644 956 -312
9. Querciambiente Muggia 4 16 2 14 885 1098 -213

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati ALB ALP BIA AST VIR CRE FER MUG VIC
Fassi Albino   57-46 64-46 57-51 66-72 54-61 53-54 75-47 45-56
Ecodent Alpo 67-52   57-40 55-48 75-50 54-68 73-64 59-72 46-56
Basket Biassono 32-56 42-48   41-65 37-55 23-63 35-66 42-38 47-50
Astro Cagliari 65-54 75-65 57-35   58-70 62-79 56-81 69-57 71-79
Virtus Cagliari 49-77 47-74 48-54 56-75   38-76 41-75 59-62 45-55
Tec-Mar Crema 78-57 71-56 90-41 82-47 75-59   52-68 75-60 60-70
PFF Group Ferrara 65-59 80-56 82-35 82-66 75-38 54-39   72-52 54-51
Querciambiente Muggia 56-66 68-100 46-56 65-75 58-68 54-73 51-70   45-74
Velco Vicenza 38-52 53-44 71-38 66-53 65-52 49-63 54-68 65-54  

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Pt G V P PtF PtS Dif
1. Alfagomma Castel San Pietro 28 16 14 2 957 808 +149
2. Meccanica Nova Bologna 28 16 14 2 1029 879 +150
3. MCS Hydraulics Ariano Irpino 22 16 11 5 1048 935 +113
4. Valentino Auto Santa Marinella 20 16 10 6 953 849 +104
5. INFA Civitanova Marche 14 16 7 9 1015 998 +17
6. Trust Risk Castellammare di Stabia 12 16 6 10 931 956 -25
7. Defensor Viterbo 10 16 5 11 879 1078 -199
8. Belize SRB Roma 8 16 4 12 866 910 -44
9. Carpedil Salerno 2 16 1 15 812 1077 -265

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati ARI BOL CSP CIV ROM SAL SAN STA VIT
MCS Hydraulics Ariano Irpino   52-62 62-73 81-71 53-60 59-46 69-63 72-61 60-39
Meccanica Nova Bologna 64-52   51-58 63-58 75-51 78-59 59-58 73-72 72-56
Alfagomma Castel S.Pietro 54-63 40-47   56-47 59-35 47-39 53-45 64-56 66-47
INFA Civitanova Marche 59-65 54-64 75-78   62-49 86-50 59-67 71-63 70-54
Belize SRB Roma 59-65 54-56 53-59 47-57   70-50 49-56 65-41 67-72
Carpedil Salerno 47-82 48-66 56-78 64-68 35-53   52-67 57-61 59-70
Valentino Auto Santa Marinella 58-56 51-64 49-61 70-55 49-43 71-37   53-45 66-36
Trust Risk C. di Stabia 62-64 47-67 44-58 70-60 56-48 55-57 59-47   61-52
Defensor Viterbo 58-93 69-68 39-53 57-63 65-63 66-56 52-83 48-78  

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Poule Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Pt G V P PtF PtS Dif
1. Alfagomma Castel San Pietro 18 10 9 1 598 527 +71
2. Fixi Piramis Torino 16 10 8 2 572 500 +72
3. Velco Vicenza 8 10 4 6 536 531 +5
4. Valentino Auto Santa Marinella 8 10 4 6 527 550 -23
5. Tec-Mar Crema 8 10 4 6 576 608 -32
6. aLmore Genova 2 10 1 9 487 580 -93
Risultati[modifica | modifica wikitesto]
Risultati TOR CSP CRE VIC GEN SAN
Fixi Piramis Torino   64-63 70-50 55-48 58-47 50-39
Alfagomma Castel S.Pietro 43-40   59-45 65-59 56-48 62-60
Tec-Mar Crema 43-56 77-80   59-56 65-55 73-70
Velco Vicenza 68-60 53-60 56-45   57-63 52-38
aLmore Genova 49-56 34-61 48-67 39-42   55-60
Valentino Auto Santa Marinella 50-63 47-49 58-52 47-45 58-49  

Girone E[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Pt G V P PtF PtS Dif
1. MCS Hydraulics Ariano Irpino 16 10 8 2 595 557 +38
2. Paddy Power Sesto San Giovanni 16 10 8 2 657 547 +110
3. PFF Group Ferrara 12 10 6 4 613 563 +50
4. Meccanica Nova Bologna 8 10 4 6 580 586 -6
5. OMC Cignoli Broni 6 10 3 7 588 632 -44
6. Ecodent Alpo 2 10 1 9 541 689 -148
Risultati[modifica | modifica wikitesto]
Risultati FER SSG BOL BRO ARI ALP
PFF Group Ferrara   48-62 59-53 63-62 61-63 84-35
Paddy Power Sesto San Giovanni 62-49   75-59 79-60 50-59 65-44
Meccanica Nova Bologna 45-55 57-64   68-74 55-60 70-50
OMC Cignoli Broni 52-67 53-67 51-55   50-66 70-56
MCS Hydraulics Ariano Irpino 63-56 58-56 42-56 59-51   73-81
Ecodent Alpo 66-71 60-77 56-62 52-65 41-52  

Poule Retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Girone F[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Pt G V P PtF PtS Dif
1. INFA Civitanova Marche 20 12 10 2 814 667 +147
2. Carpedil Salerno 16 12 8 4 744 706 +38
3. Belize SRB Roma 14 12 7 5 737 684 +53
4. Astro Cagliari 14 12 7 5 721 696 +25
5. Il Ponte Casa d'Aste Milano 12 12 6 6 753 712 +41
6. Virtus Cagliari 8 12 4 8 716 770 -54
1downarrow red.png 7. Mercede Basket Alghero 0 12 0 12 607 857 -250
Risultati[modifica | modifica wikitesto]
Risultati MIL CIV AST VIR ALG ROM SAL
Il Ponte Casa d'Aste Milano   58-66 77-75 65-56 90-64 62-56 50-56
INFA Civitanova Marche 73-64   75-66 74-63 20-0 60-65 84-53
Astro Cagliari 55-49 49-66   61-48 71-56 52-56 56-55
Virtus Cagliari 56-72 59-71 51-59   79-73 63-44 49-78
Mercede Basket Alghero 41-67 58-97 43-56 52-90   71-81 54-58
Belize SRB Roma 59-49 66-68 58-61 63-41 62-40   70-50
Carpedil Salerno 55-50 66-60 62-60 58-61 86-55 67-57  

Girone G[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Pt G V P PtF PtS Dif
1. Trust Risk Castellammare di Stabia 20 12 10 2 763 623 +140
2. Fassi Albino 16 12 8 4 729 663 +66
3. Basket San Salvatore Selargius 14 12 7 5 762 718 +44
4. Castel Carugate 12 12 6 6 693 635 +58
5. Defensor Viterbo 10 12 5 7 665 678 -13
1downarrow red.png 6. Basket Biassono 8 12 4 8 680 787 -107
1downarrow red.png 7. Querciambiente Muggia 4 12 2 10 557 745 -188
Risultati[modifica | modifica wikitesto]
Risultati ALB CAR STA SEL VIT BIA MUG
Fassi Albino   51-63 63-62 59-53 49-50 79-72 68-55
Castel Carugate 44-63   43-57 56-67 65-38 74-31 60-46
Trust Risk Castellammare di Stabia 41-50 50-48   58-50 75-69 64-34 80-42
Basket San Salvatore Selargius 70-62 69-66 69-75   54-43 89-74 59-63
Defensor Viterbo 50-48 53-61 60-70 61-47   75-43 68-48
Basket Biassono 61-73 66-57 55-61 63-71 67-56   12/5
Querciambiente Muggia 42-64 44-56 40-70 38-64 51-42 46-69  

Terza fase[modifica | modifica wikitesto]

Play Off Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Date: 30 aprile, 3 maggio, 9 maggio 2015.

Squadra #1   Totale   Squadra #2   Gara 1     Gara 2     Gara 3  
Alfagomma Castel San Pietro 1 - 2 Paddy Power Sesto San Giovanni 50 - 65 53 - 51 50-58
MCS Hydraulics Ariano Irpino 0 - 2 Fixi Piramis Torino 66 - 72 55 - 68

Play Out Retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Date: 16 e 23 maggio 2015.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Basket Biassono 98-138 Virtus Cagliari 50-70 48-68

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CLAMOROSO: il CUS Chieti si ritira a 4 giornate dal termine
  2. ^ FIP: il Trogylos Priolo rinuncia alla Serie A1, su legabasketfemminile.it. URL consultato il 28 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).
  3. ^ FIP: D.O.A. 2014/15

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro