Serie A1 1990-1991 (pallacanestro femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il campionato di Serie A1 di pallacanestro femminile 1990-1991 è stato il sessantesimo organizzato in Italia.

Le sedici squadre partecipano ad un girone all'italiana, con partite di andata e ritorno. Le squadre classificatesi tra il primo e l'ottavo posto vengono ammesse ai quarti di finale dei play-off per lo scudetto, che vengono disputati al meglio delle tre partite, come le semifinali; le finali sono disputate al meglio delle cinque gare. Le ultime tre retrocedono in Serie A2.

La Pool Comense torna alla vittoria del campionato italiano a distanza di quasi quarant'anni dall'ultimo titolo. La squadra vince la finale dei play-off contro le campionesse uscenti della Conad Cesena.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1990-1991 Pt G V P PtF PtS
1. Conad Cesena 52 30 26 4 - -
Scudetto.svg 2. Pool Comense 48 30 24 6 - -
3. Estel Vicenza 44 30 22 8 - -
4. Gemeaz Milano 38 30 19 11 - -
5. Enimont Priolo 36 30 18 12 - -
6. Puglia Bari 34 30 17 13 - -
7. Pamela Sud Pistoia 34 30 17 13 - -
8. Italmeco Bari 34 30 17 13 - -
9. Omsa Faenza 30 30 15 15 - -
10. Sidis Ancona 26 30 13 17 - -
11. Primizie Parma 24 30 12 18 - -
12. Angstrom Busto Arsizio 22 30 11 19 - -
13. Saturnia Viterbo 22 30 11 19 - -
1downarrow red.svg 14. Aromcaffè Trieste 16 30 8 22 - -
1downarrow red.svg 15. Famila Schio 12 30 6 24 - -
1downarrow red.svg 16. Calabria Latte Catanzaro 8 30 4 26 - -

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finali
                                                   
  1  Conad Cesena          
8  Italmeco Bari          
   Conad Cesena 2          
   Enimont Priolo 0          
4  Gemeaz Milano        
  5  Enimont Priolo          
     Unicar Cesena 1        
  Scudetto.svg  Pool Comense 3        
  2  Pool Comense          
7  Pamela Sud Pistoia          
   Pool Comense 2        
   Puglia Bari 0          
3  Estel Vicenza        
  6  Puglia Bari          

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]