Serie A1 2018-2019 (pallacanestro femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A1 femminile FIP 2018-2019
Lega basket femminile.gif
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
OrganizzatoreLegA Basket Femminile
FederazioneItalia FIP
Periodo6 ottobre 2018 —
9 maggio 2019
Squadre12
Verdetti
CampionePall. Schio
(10º titolo)
AbbandoniDike Napoli
Ultimo aggiornamento dati: 31 maggio 2019
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

La Serie A1 2018-19 è l'88º campionato italiano di massima divisione di pallacanestro femminile.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Secondo le Disposizioni Organizzative Annuali emanate dalla FIP il campionato di Serie A1 è strutturato come segue.[1]

La prima fase, denominata Fase di Qualificazione o Regular Season, è composta da un girone all'italiana di 12 squadre con gare di andata e ritorno; la prima giornata stabilita in calendario viene disputata in una sede unica (presso il PalaRuffini di Torino)[1][2] per tutte le squadre, con la partita di ritorno disputata poi sul campo della perdente.

Al termine di questa prima fase, le prime dieci classificate disputeranno i play off per il titolo. Non sono previste retrocessioni; prima della rinuncia al campionato da parte della Dike Napoli[3] era previsto che le ultime due disputassero un turno di play out al meglio delle 5 partite. La vincente del play out si sarebbe salvata mentre la perdente avrebbe disputato uno spareggio secco a casa della vincente lo spareggio di Serie A2.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

L'organico aumenta a 12 squadre con la promozione dalla serie A2 di Empoli e del Geas di Sesto San Giovanni.

Squadra Stagione Allenatore Campo di gioco Risultato stagione 2017-18
PB63 Battipaglia dettagli Italia Alberto Matassini PalaZauli di Battipaglia (SA) 10º posto in Serie A1
Pall. Broni dettagli Italia Alessandro Fontana PalaBrera di Broni (PV) 8º posto in Serie A1
USE Empoli dettagli Italia Alessio Cioni Palestra Lazzeri di Empoli (FI) Promossa dalla Serie A2
Le Mura Lucca dettagli Italia Lorenzo Serventi PalaTagliate di Lucca 5º posto in Serie A1
Dike Napoli dettagli Italia Nino Molino PalaVesuvio di Napoli 4º posto in Serie A1
Eirene Ragusa dettagli Italia Gianni Recupido PalaMinardi di Ragusa 3º posto in Serie A1
San Martino dettagli Italia Gianluca Abignente Palazzetto dello Sport di San Martino di Lupari (PD) 6º posto in Serie A1
Pall. Schio dettagli Francia Pierre Vincent Palasport Livio Romare di Schio (VI) 1º posto in Serie A1
GEAS dettagli Italia Cinzia Zanotti PalaCarzaniga di Sesto San Giovanni (MI) Promossa dalla Serie A2
Pall. Torino dettagli Italia Massimo Riga PalaRuffini di Torino 7º posto in Serie A2
Reyer Venezia dettagli Italia Andrea Liberalotto Palasport Taliercio di Mestre (Venezia) 2º posto in Serie A1
Vigarano dettagli Italia Luca Andreoli PalaVigarano di Vigarano Mainarda (FE) 9º posto in Serie A1

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 13 maggio 2019.[4]

Pos. Squadra Pt. G V P PF PS
Scudetto.svg Supercoppa di pallacanestro.svg 1. Famila Wüber Schio 34 20 17 3 1561 1205
2. Umana Reyer Venezia 34 20 17 3 1525 1219
400px Coccarda Coppa Italia FIP.svg 3. Passalacqua Ragusa 32 20 16 4 1513 1232
4. Fila San Martino di Lupari 26 20 13 7 1343 1223
5. Elcos Broni 26 20 13 7 1389 1326
6. Gesam Gas&Luce Lucca 18 20 9 11 1383 1398
7. Allianz Sesto S.Giovanni 16 20 8 12 1335 1376
8. Meccanica Nova Vigarano 14 20 7 13 1399 1534
9. USE Scotti Empoli 8 20 4 16 1266 1588
10. Treofan Battipaglia 6 20 3 17 1233 1477
11. Iren Fixi Torino 6 20 3 17 1300 1669
Nuvola actions cancel.png Saces Mapei Givova Napoli[3]

Legenda

      Campione d'Italia.
      Ammesse ai play-off scudetto.
Scudetto.svg  Vincitrice del campionato italiano
Supercoppa di pallacanestro.svg  Vincitrice della Supercoppa italiana 2018
400px Coccarda Coppa Italia FIP.svg  Vincitrice della Coppa Italia 2019

Note: Due punti a vittoria, zero a sconfitta.
Dike Napoli esclusa dal campionato[3]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati BAT BRO EMP LUC NAP RAG SML SCH SES TOR VEN VIG
Treofan Battipaglia   72-80 63-71 64-65 63-79 60-76 41-84 76-70 79-71 48-82 67-74
Elcos Broni 72-55   89-65 73-71 57-67 75-74 55-67 64-57 80-54 74-68 84-52
USE Scotti Empoli 57-56 50-75   62-76 55-100 61-52 63-79 60-75 60-75 50-81 85-89
Gesam Gas&Luce Lucca 79-68 70-74 75-67   61-74 68-70 54-79 70-55 94-76 54-74 94-76
Saces Mapei Givova Napoli  
Passalacqua Ragusa 81-44 82-50 82-64 67-56   69-64 80-74 78-51 96-78 72-75 70-56
Fila San Martino di Lupari 80-66 64-46 80-56 83-69 62-49   69-67 65-55 80-53 55-54 74-57
Famila Wüber Schio 69-63 88-66 106-62 63-42 75-64 67-57   73-42 80-47 62-67 89-69
Allianz Sesto San Giovanni 67-47 65-61 86-54 75-66 57-72 66-54 70-76   84-68 53-77 73-83
Pall. Torino 67-86 65-79 88-68 60-96 48-77 62-73 61-98 65-98   60-91 77-69
Umana Reyer Venezia 83-46 82-60 78-58 80-74 72-60 62-58 74-81 74-62 98-53   72-66
Meccanica Nova Vigarano 70-69 58-75 83-98 72-79 70-94 61-53 59-84 93-74 83-72 73-81  

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicato il 24 luglio 2018.[5][6]

Andata (1ª) Prima giornata Ritorno (12ª)
6 ott. 82-60 Venezia-Broni 68-74 6 gen.
7 ott. 75-67 Lucca-Empoli 76-62
6 ott. 72-70 Napoli-S.Martino di Lupari /
7 ott. 69-63 Schio-Battipaglia 84-41
77-69 Torino-Vigarano 72-83
6 ott. 78-51 Ragusa-Sesto S.Giovanni 72-57
Andata (2ª) Seconda giornata Ritorno (13ª)
16 ott. 72-75 Ragusa-Venezia 13 gen.
14 ott. 71-76 Empoli-Napoli /
83-69 S.Martino di Lupari-Lucca -
13 ott. 59-84 Vigarano-Schio -
79-71 Battipaglia-Torino -
14 ott. 64-57 Broni-Sesto S.Giovanni -
Andata (3ª) Terza giornata Ritorno (14ª)
21 ott. 75-54 Napoli-Battipaglia / 20 gen.
70-74 Lucca-Broni -
80-56 S.Martino di Lupari-Empoli -
75-64 Schio-Ragusa -
98-53 Venezia-Torino -
73-83 Sesto S.Giovanni-Vigarano -
Andata (4ª) Quarta giornata Ritorno (15ª)
28 ott. 67-60 Venezia-Napoli / 27 gen.
72-79 Vigarano-Lucca -
57-67 Broni-Ragusa -
60-76 Battipaglia-S.Martino di Lupari -
61-98 Torino-Schio -
60-75 Empoli-Sesto S.Giovanni -
Andata (5ª) Quinta giornata Ritorno (16ª)
4 nov. 70-69 Vigarano-Battipaglia - 3 feb.
67-56 Ragusa-Lucca -
89-65 Broni-Empoli -
62-67 Schio-Venezia -
93-59 Napoli-Torino -
66-54 Sesto S.Giovanni-S.Martino di Lupari -
Andata (6ª) Sesta giornata Ritorno (17ª)
10 nov. 72-66 Venezia-Vigarano - 10 feb.
57-56 Empoli-Battipaglia -
62-49 S.Martino di Lupari-Ragusa -
67-72 Napoli-Schio /
65-79 Torino-Broni -
70-55 Lucca-Sesto S.Giovanni -
Andata (7ª) Settima giornata Ritorno (18ª)
25 nov. 48-82 Battipaglia-Venezia - 17 feb.
67-73 Vigarano-Napoli /
82-64 Ragusa-Empoli -
75-74 Broni-S.Martino di Lupari -
63-42 Schio-Lucca -
65-98 Torino-Sesto S.Giovanni -
Andata (8ª) Ottava giornata Ritorno (19ª)
2 dic. 72-55 Broni-Battipaglia - 24 feb.
54-74 Lucca-Venezia -
70-56 Ragusa-Vigarano -
69-67 S.Martino di Lupari-Schio -
60-75 Empoli-Torino -
75-70 Sesto S.Giovanni-Napoli /
Andata (9ª) Nona giornata Ritorno (20ª)
9 dic. - Vigarano-Broni - 3 mar.
- Napoli-Lucca /
- Venezia-S.Martino di Lupari -
- Schio-Empoli -
- Torino-Ragusa -
- Battipaglia-Sesto S.Giovanni -
Andata (10ª) Decima giornata Ritorno (21ª)
16 dic. - Lucca-Battipaglia - 10 mar.
- Ragusa-Napoli /
- Empoli-Vigarano -
- Broni-Schio -
- S.Martino di Lupari-Torino -
- Sesto S.Giovanni-Venezia -
Andata (11ª) Undicesima giornata Ritorno (22ª)
22 dic. - Napoli-Broni / 17 mar.
- Battipaglia-Ragusa -
- Venezia-Empoli -
- Vigarano-S.Martino di Lupari -
- Torino-Lucca -
- Schio-Sesto S.Giovanni -

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Le prime sei squadre al termine della stagione regolare, si qualificano automaticamente per i quarti di finale. Le squadre dalla settima alla decima posizione, si affronteranno in due gare di andata e ritorno, con possibilità di pareggio; le due vincitrici ottengono i due restanti posti dei quarti di finale.[7]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finali
                           
  1.  Pall. Schio 2  
8.  Vigarano 0  
  1.  Pall. Schio 3  
  4.  San Martino 1  
4.  San Martino 2
  5.  Pall. Broni 1  
    1.  Pall. Schio 3
  3.  Eirene Ragusa 1
  2.  Reyer Venezia 2  
7.  GEAS 0  
  2.  Reyer Venezia 2
  3.  Eirene Ragusa 3  
3.  Eirene Ragusa 2
  6.  Le Mura Lucca 0  


Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b D.O.A. dilettanti 2018-2019 (PDF), su fip.it. URL consultato il 4 agosto 2018.
  2. ^ A1 Opening Day 2018: Torino e il PalaRuffini pronti all’evento, 22 maggio 2018.
  3. ^ a b c la Dike Napoli si ritira a campionato in corso, su repubblica.it, 25 gennaio 2019.
  4. ^ Risultati e classifica, in Lega Basket Femminile. URL consultato il 13 maggio 2019.
  5. ^ Calendari A2 e Serie B maschile, A1 e A2 femminile 2018/19, su FIP. URL consultato il 20 luglio 2018.
  6. ^ Calendario (PDF), su FIP. URL consultato il 24 luglio 2018.
  7. ^ Fase finale, in Lega Basket Femminile. URL consultato il 13 maggio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro