Serie A 1959-1960 (pallacanestro femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il campionato di pallacanestro femminile 1959-1960 è stato il ventinovesimo organizzato in Italia.

Le 10 squadre di Serie A giocano in un girone all'italiana con partite d'andata e ritorno. La prima classificata vince lo scudetto; non ci sono retrocessioni per la riforma del campionato. L'Udinese vince il suo secondo scudetto consecutivo, staccando di tre punti la Stock Trieste e di sei la Standa Milano. Le friulane possono anche prendere parte alla Coppa dei Campioni.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1959-1960 Pt G V P PtF PtS
Scudetto.svg 1. A.P. Udinese 35 18 17 1 977 572
2. Stock Trieste 32 18 14 4 814 703
3. Standa Milano 29 18 11 7 942 871
4. Ozo Milano 28 18 10 8 736 793
5. Fiat Torino 27 18 9 9 729 701
6. Omsa Faenza 27 18 9 9 564 704
7. Fontana Bologna 26 18 8 10 650 687
8. Talmone Torino 26 18 8 10 774 806
9. Cestistica Montecatini (-1[1]) 21 18 4 14 601 709
10. Lubiam Mantova 18 18 0 18 528 769

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Cestistica Montecatini ha rinunciato a disputare una partita e non le è stato assegnato il punto per la sconfitta.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del basket '90. Modena, Panini, 1989.
Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro