Serie A 2016-2017 (pallacanestro maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie A 2016-2017
PosteMobile Serie A 2016-2017
Logo-Legabasket-PosteMobile.png
Dettagli della competizione
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Organizzatore Lega Basket
Federazione Italia FIP
Periodo da: 2 ottobre 2016
a: 20 giugno 2017
Squadre 16 
Verdetti
Campione Reyer Venezia
(3º titolo)
Ripescaggi Vanoli Cremona
Non ammesse alla
stagione successiva
Juvecaserta
MVP Stati Uniti Marcus Landry
Miglior allenatore Italia Vincenzo Esposito
Miglior marcatore Stati Uniti Marcus Landry
MVP delle finali Canada Melvin Ejim

Ultimo aggiornamento dati: 3 agosto 2017.

ed. successiva →     ← ed. precedente

La Serie A 2016-2017, chiamata per ragioni di sponsorizzazione LBA PosteMobile, è stata la 95ª edizione del massimo campionato italiano di pallacanestro maschile. Il titolo di campione d'Italia è andato alla Reyer Venezia (al 3º Scudetto della propria storia) che nella serie di finale dei playoff ha sconfitto per 4-2 l'Aquila Basket Trento.

Al termine della stagione regolare è retrocessa in Serie A2 la Vanoli Cremona, successivamente ripescata a seguito dell'esclusione della Pasta Reggia Caserta per inadempienze economiche.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Al via del campionato, le squadre partecipanti sono 16. Il posto della squadra retrocessa nella scorsa stagione, la Virtus Bologna, è stato preso dalla Germani Basket Brescia, che ha riportato la città di Brescia in Serie A dopo 28 anni di assenza, grazie alla vittoria nei play-off promozione della Serie A2 alla fine della stagione precedente battendo la Fortitudo Bologna.[1]

La stagione regolare prevede che ogni squadra disputi 30 partite, giocando contro tutte le altre squadre due volte in un girone di andata ed uno di ritorno. Al termine verranno disputati dei playoff fra le migliori otto squadre in classifica dove, mentre i quarti di finale saranno giocati al meglio delle 5 gare, semifinali e finali verranno disputate al meglio delle 7 gare. La squadra che si è classificata in fondo alla classifica della stagione regolare retrocede in Serie A2, venendo rimpiazzata nella stagione successiva dalla squadra vincitrice del campionato "cadetto".

Ad ogni squadra è concesso di avere in rosa 5 o 7 giocatori stranieri, scegliendo in alternativa una delle due seguenti soluzioni:

  • 5 giocatori stranieri provenienti da qualsiasi paese;
  • 3 giocatori stranieri provenienti da paesi non dell'Unione Europea e 4 giocatori provenienti da paesi all'interno dell'Unione europea (o da quei paesi che hanno aderito alla Convenzione di Cotonou).

Ogni squadra ha dunque la possibilità di scegliere fra la formula "5+5" o la formula "3+4+5".[2] Allo scopo di favorire i settori giovanili e l'utilizzo di giocatori italiani/europei, alla fine della stagione la Lega Serie A assegnerà diversi premi:

  • 500.000 € alle prime tre squadre che hanno scelto l'opzione "5+5" tenendo in considerazione il tempo di impiego dei giocatori italiani.
  • 200.000 € per le squadre che ottengono migliori risultati con il loro settore giovanile.[3]

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 3 agosto 2017.[4]

Pos. Squadra PT G V P PF PS Dif SD
Supercoppa di pallacanestro.svg Coccarda Italia.svg 1. EA7 Emporio Armani Milano 46 30 23 7 2584 2384 +200
Scudetto.svg 2. Umana Reyer Venezia 42 30 21 9 2447 2330 +117
3. Sidigas Avellino 38 30 19 11 2392 2285 +107
4. Dolomiti Energia Trento 36 30 18 12 2352 2201 +151
5. Banco di Sardegna Sassari 34 30 17 13 2301 2218 +83 +4
6. Grissin Bon Reggio Emilia 34 30 17 13 2458 2443 +15 -4
7. The Flexx Pistoia 30 30 15 15 2306 2298 +8 +1
8. Betaland Capo d'Orlando 30 30 15 15 2291 2315 -24 -1
9. Enel Brindisi 28 30 14 16 2495 2465 +30
10. Germani Basket Brescia 26 30 13 17 2360 2453 -93 3-1
11. Fiat Torino 26 30 13 17 2455 2551 -96 2-2
12. Openjobmetis Varese 26 30 13 17 2319 2402 -83 1-3
Nuvola actions cancel.png 13. Pasta Reggia Caserta[5] 24 30 12 18 2337 2430 -93
14. MIA-Red October Cantù 22 30 11 19 2335 2476 -141
15. Consultinvest Pesaro 20 30 10 20 2285 2420 -135
2uparrow.png 16. Vanoli Cremona 18 30 9 21 2370 2416 -46

Legenda:

      Campione d'Italia.
      Ammesse ai playoff scudetto.
      Retrocessa in Serie A2
Scudetto.svg  Vincitrice del campionato italiano
Supercoppa di pallacanestro.svg  Vincitrice della Supercoppa italiana 2016
Coccarda Italia.svg  Vincitrice della Coppa Italia 2017
In caso di parità tra due squadre si considera la differenza canestri degli scontri diretti, in caso di differenza uguale a zero si considera il coefficiente canestri (PF/PS). In caso di parità tra tre o più squadre si procede al calcolo della classifica avulsa, prendendo in considerazione come primo elemento il totale degli scontri diretti tra le squadre interne alla classifica avulsa, in caso di parità interna tra due squadre si prosegue con le regole per la parità tra due squadre.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornati all'8 maggio 2017.[6]

Risultati AVE BRE BRI CAN CDO CAS CRE MIL PES PIS REG SAS TOR TNT VAR VEN
Sidigas Avellino   92-79 76-73 92-86 94-65 79-75 85-78 80-68 79-62 83-67 81-86 77-65 86-83 79-69 75-82 78-80
Germani Basket Brescia 91-87   81-91 76-56 89-90 64-62 95-66 80-97 99-68 97-79 93-88 56-48 96-89 74-80 78-87 79-84
Enel Brindisi 94-74 83-91   90-82 87-75 100-72 94-82 70-68 93-94 86-85 78-82 76-61 87-79 69-61 80-58 106-108
MIA Cantù 75-74 81-65 83-77   73-79 82-83 72-71 79-85 77-68 73-71 98-83 90-69 77-89 77-91 72-85 92-99
Betaland Capo d'Orlando 68-76 71-67 86-82 96-53   74-71 79-76 65-71 98-88 79-64 59-62 72-65 90-77 63-71 76-71 90-82
Pasta Reggia Caserta 82-86 89-83 86-82 79-85 91-86   79-75 74-78 82-87 74-65 78-75 77-70 83-76 84-67 80-86 58-61
Vanoli Cremona 73-86 80-86 69-84 93-82 82-86 82-95   72-76 71-73 87-67 101-91 77-78 117-82 59-78 85-71 91-82
EA7 Emporio Armani Milano 87-81 93-79 99-86 89-71 90-74 100-80 86-78   88-84 104-70 99-79 86-77 81-74 76-98 79-71 88-80
Consultinvest Pesaro 55-60 76-63 96-102 78-73 70-68 83-67 63-73 90-79   57-59 81-91 76-71 65-66 73-78 83-87 84-78
The Flexx Pistoia 67-59 86-62 89-81 94-87 75-59 77-64 64-59 85-74 87-83   85-71 68-69 89-73 84-78 97-64 71-78
Grissin Bon Reggio Emilia 89-90 103-70 98-84 90-77 80-70 85-86 66-83 91-87 87-80 77-68   86-80 91-80 75-87 73-68 85-79
Banco di Sardegna Sassari 70-75 96-73 79-78 80-65 74-64 95-77 82-83 75-82 86-59 81-75 82-72   96-64 69-66 78-72 85-89
Fiat Torino 84-79 86-91 90-88 87-76 91-92 80-77 85-82 97-100 83-79 91-95 85-73 79-87   76-67 89-76 90-93
Dolomiti Energia Trento 77-75 99-59 84-48 68-77 85-76 76-66 90-77 74-92 97-91 99-91 80-84 57-66 70-74   84-68 65-57
Openjobmetis Varese 77-79 68-74 91-81 82-92 74-72 93-74 78-75 82-98 93-78 75-70 81-71 76-83 79-86 83-80   60-73
Umana Venezia 78-75 78-70 86-65 93-72 84-69 98-92 81-73 88-84 85-61 74-62 73-74 71-84 89-70 59-76 87-81  

Punteggi in divenire[modifica | modifica wikitesto]

10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª 22ª 23ª 24ª 25ª 26ª 27ª 28ª 29ª 30ª
 
Avellino 2 2 4 6 8 10 10 12 14 14 14 16 18 20 22 22 24 24 26 26 26 28 30 30 30 32 34 36 38 38
Brescia 0 2 2 2 2 2 4 6 8 8 10 10 10 12 14 16 16 18 18 20 20 20 20 20 22 22 22 22 24 24
Brindisi 2 2 2 2 4 6 6 8 8 10 12 12 14 14 14 14 16 16 18 18 20 22 22 24 24 24 26 26 28 28
Cantù 0 0 2 4 4 4 4 4 4 6 8 8 10 12 12 12 14 14 14 14 16 18 20 20 20 20 22 22 22 22
Capo d'Orlando 0 0 2 2 4 6 8 8 10 10 12 14 14 16 16 16 18 20 20 22 24 26 28 28 28 28 28 28 28 30
Caserta 2 2 4 6 6 8 10 12 12 14 14 14 14 14 14 16 16 18 18 18 18 18 18 18 18 20 20 22 22 24
Cremona 2 2 2 2 2 2 2 2 4 4 4 4 4 6 8 8 8 8 10 12 12 12 12 12 14 16 16 18 18 20
Milano 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 20 22 22 24 26 28 28 30 32 34 36 38 40 40 40 42 42 44 44 46
Pesaro 2 2 2 2 2 4 4 4 4 6 6 8 8 8 10 10 10 12 12 14 14 14 14 14 14 16 18 18 20 20
Pistoia 0 2 2 2 4 4 4 6 6 8 8 10 12 14 14 16 16 18 20 20 20 20 20 22 24 26 26 28 28 30
Reggio Emilia 0 2 4 6 8 10 12 14 14 16 16 16 18 18 18 18 18 20 22 22 22 22 24 26 28 30 32 32 34 34
Sassari 2 2 4 4 6 8 8 8 8 8 10 10 12 14 16 18 20 20 22 22 24 24 24 26 28 30 32 34 34 34
Torino 0 2 2 4 4 4 6 6 8 8 10 12 12 12 14 16 18 18 18 20 20 22 22 24 24 24 24 24 24 26
Trento 0 2 4 6 6 6 6 6 8 8 8 10 12 12 12 14 16 18 20 22 24 24 26 28 30 30 30 32 34 36
Varese 0 2 2 4 4 4 6 6 6 6 8 8 8 8 8 8 10 10 10 12 14 16 18 20 22 22 24 24 26 26
Venezia 2 4 4 4 6 6 8 10 12 14 16 18 20 20 22 24 24 24 24 24 26 28 30 32 34 34 36 38 40 42

Legenda:

Si assegnano due punti per vittoria e zero per sconfitta. Non è contemplato il pareggio.
      Vittoria
      Sconfitta

Classifica in divenire[modifica | modifica wikitesto]

10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª 22ª 23ª 24ª 25ª 26ª 27ª 28ª 29ª 30ª
 
Avellino 8 3 4 3 2 2 3 3 3 4 4 4 4 3 3 3 3 3 2 2 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3
Brescia 15 14 14 15 16 16 14 10 10 11 9 11 12 10 7 8 10 8 9 8 8 10 10 13 12 9 10 10 11 10
Brindisi 3 11 10 13 11 7 8 8 7 6 7 7 5 6 8 12 9 12 10 11 10 9 8 8 9 10 9 9 8 9
Cantù 13 16 15 7 12 11 15 14 16 13 12 13 13 13 12 13 13 13 13 13 13 12 12 11 13 13 13 13 13 14
Capo d'Orlando 12 15 12 14 8 9 5 6 6 7 6 6 7 5 5 6 5 5 8 7 6 4 4 5 6 7 7 8 9 8
Caserta 7 13 7 5 7 5 4 4 5 5 5 5 6 8 10 7 8 7 12 12 12 13 14 14 14 14 14 14 14 13
Cremona 1 6 11 12 14 15 16 16 14 16 16 16 16 16 15 15 16 16 15 15 16 16 16 16 15 16 16 16 16 16
Milano 6 2 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
Pesaro 2 5 9 11 15 14 13 15 15 15 15 15 15 15 14 14 15 14 14 14 15 15 15 15 16 15 15 15 15 15
Pistoia 16 12 16 16 9 10 12 9 12 9 11 10 9 9 9 9 12 9 7 9 9 11 11 10 8 8 8 7 7 7
Reggio Emilia 9 8 5 4 3 3 2 2 2 2 2 3 3 4 4 4 7 4 5 5 7 8 7 7 5 5 5 6 5 6
Sassari 5 10 2 8 4 4 6 7 8 8 8 9 8 7 6 5 4 6 4 6 5 5 6 6 7 4 4 4 4 5
Torino 10 9 13 10 13 12 10 11 9 10 10 8 10 11 11 10 6 10 11 10 11 7 9 9 10 11 11 11 12 11
Trento 14 7 3 2 5 6 11 12 11 12 13 12 11 12 13 11 11 11 6 4 4 6 5 4 4 6 6 5 6 4
Varese 11 4 8 6 10 13 9 13 13 14 14 14 14 14 16 16 14 15 16 16 14 14 13 12 11 12 12 12 10 12
Venezia 4 1 6 9 6 8 7 5 4 3 3 2 2 2 2 2 2 2 3 3 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2

Legenda:

      Prima classificata
      Qualificata ai playoff scudetto
      Ultima classificata

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato all'8 maggio 2017.[6]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (16ª)
2 ott. / 12:00 69-61 Brindisi - Trento 48-84 22 gen. / 12:00
2 ott. / 18:15 86-83 Avellino - Torino 79-84 22 gen. / 20:45
92-99 Cantù - Venezia 72-93 22 gen. / 18:15
76-63 Pesaro - Brescia 68-99
78-75 Caserta - Reggio Emilia 86-85
2 ott. / 20:45 65-71 Capo d'Orlando - Milano 74-90
3 ott. / 20:30 78-72 Sassari - Varese 83-76
3 ott. / 20:45 87-67 Cremona - Pistoia 59-64
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (17ª)
8 ott. / 20:45 86-80 Reggio Emilia - Sassari 72-82 29 gen. / 20:45
9 ott. / 12:00 87-81 Milano - Avellino 68-80 30 gen. / 20:45
9 ott. / 18:15 84-69 Venezia - Capo d'Orlando 82-90 29 gen. / 12:00
76-56 Brescia - Cantù 65-81 29 gen. / 18:15
90-77 Trento - Cremona 78-59
93-74 Varese - Caserta 86-80
83-79 Torino - Pesaro 66-65
9 ott. / 20:45 89-81 Pistoia - Brindisi 85-86
andata (3ª) 3ª giornata ritorno (18ª)
15 ott. / 20:30 83-67 Avellino - Pistoia 59-67 5 feb. / 18:15
96-73 Sassari - Brescia 48-56
16 ott. / 12:00 77-68 Cantù - Pesaro 73-78
16 ott. / 18:15 82-95 Cremona - Caserta 75-79
78-82 Brindisi - Reggio Emilia 84-98 6 feb. / 20:45
16 ott. / 19:00 59-76 Venezia - Trento 57-65 5 feb. / 12:00
16 ott. / 20:45 79-71 Milano - Varese 98-82 5 feb. / 20:45
17 ott. / 20:45 90-77 Capo d'Orlando - Torino 92-91 5 feb. / 18:15
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (19ª)
23 ott. / 12:00 80-97 Brescia - Milano 79-93 12 feb. / 18:15
23 ott. / 18:15 85-79 Reggio Emilia - Venezia 74-73 12 feb. / 20:45
85-76 Trento - Capo d'Orlando 71-63 12 feb. / 18:15
91-81 Varese - Brindisi 58-80
55-60 Pesaro - Avellino 62-79
85-82 Torino - Cremona 82-117
23 ott. / 20:45 90-69 Cantù - Sassari 65-80 12 feb. / 12:00
24 ott. / 20:45 74-65 Caserta - Pistoia 64-77 13 feb. / 20:45
andata (5ª) 5ª giornata ritorno (20ª)
30 ott. / 12:00 87-79 Brindisi - Torino 88-90 26 feb. / 18:15
30 ott. / 18:15 92-79 Avellino - Brescia 87-91 26 feb. / 12:00
96-53 Capo d'Orlando - Cantù 73-79 26 feb. / 17:30
100-80 Milano - Caserta 78-74 26 feb. / 20:45
97-64 Pistoia - Varese 70-75 27 feb. / 20:45
86-59 Sassari - Pesaro 71-76 26 feb. / 18:15
81-73 Venezia - Cremona 82-91
30 ott. / 20:45 80-84 Trento - Reggio Emilia 87-75
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (21ª)
5 nov. / 20:30 89-90 Brescia - Capo d'Orlando 67-71 5 mar. / 12:00
68-69 Pistoia - Sassari 75-81 4 mar. / 20:30
6 nov. / 12:00 97-100 Torino - Milano 74-81 5 mar. / 20:45
6 nov. / 18:15 90-77 Reggio Emilia - Cantù 83-98 6 mar. / 20:45
77-79 Varese - Avellino 82-75 5 mar. / 18:15
84-67 Caserta - Trento 66-76 4 mar. / 20:30
6 nov. / 20:45 84-78 Pesaro - Venezia 61-85 5 mar. / 19:00
7 nov. / 20:45 69-84 Cremona - Brindisi 82-94 5 mar. / 18:15
andata (7ª) 7ª giornata ritorno (22ª)
13 nov. / 18:15 83-91 Brindisi - Brescia 91-81 11 mar. / 20:30
81-86 Avellino - Reggio Emilia 90-89 12 mar. / 12:00
74-62 Venezia - Pistoia 78-71 12 mar. / 18:15
82-83 Cantù - Caserta 85-79
83-87 Pesaro - Varese 78-93
79-76 Capo d'Orlando - Cremona 86-82
13 nov. / 20:45 86-77 Milano - Sassari 82-75 12 mar. / 20:45
14 nov. / 20:45 70-74 Trento - Torino 67-76 13 mar. / 20:45
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (23ª)
19 nov. / 20:30 68-74 Varese - Brescia 87-78 19 mar. / 20:45
20 nov. / 12:00 70-75 Sassari - Avellino 65-77 18 mar. / 20:30
20 nov. / 18:15 84-78 Pistoia - Trento 91-99
72-76 Cremona - Milano 78-86 19 mar. / 18:15
91-86 Caserta - Capo d'Orlando 71-74
87-80 Reggio Emilia - Pesaro 91-81 19 mar. / 12:00
20 nov. / 20:45 90-93 Torino - Venezia 70-89 19 mar. / 19:00
21 nov. / 20:45 90-82 Brindisi - Cantù 77-83 19 mar. / 18:15
andata (9ª) 9ª giornata ritorno (24ª)
26 nov. / 20:30 82-83 Sassari - Cremona 78-77 26 mar. / 18:15
27 nov. / 12:00 73-78 Pesaro - Trento 91-97
27 nov. / 17:15 76-71 Capo d'Orlando - Varese 72-74
27 nov. / 18:15 104-70 Milano - Pistoia 74-85
76-73 Avellino - Brindisi 74-94
98-92 Venezia - Caserta 61-58
77-89 Cantù - Torino 76-87
27 nov. / 20:45 93-88 Brescia - Reggio Emilia 70-103
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (25ª)
3 dic. / 20:30 82-92 Varese - Cantù 85-72 2 apr. / 18:15
4 dic. / 12:00 78-80 Avellino - Venezia 75-78
4 dic. / 18:15 71-73 Cremona - Pesaro 73-63
89-73 Pistoia - Torino 95-91
76-61 Brindisi - Sassari 78-79
89-83 Caserta - Brescia 62-64
4 dic. / 20:45 74-92 Trento - Milano 98-76
5 dic. / 20:45 80-70 Reggio Emilia - Capo d'Orlando 62-59
andata (11ª) 11ª giornata ritorno (26ª)
10 dic. / 20:30 69-66 Sassari - Trento 66-57 9 apr. / 18:15
11 dic. / 12:00 88-84 Venezia - Milano 80-88
11 dic. / 18:15 96-102 Pesaro - Brindisi 94-93
79-64 Capo d'Orlando - Pistoia 59-75
95-66 Brescia - Cremona 86-80
11 dic. / 19:00 80-77 Torino - Caserta 76-83
11 dic. / 20:45 81-71 Varese - Reggio Emilia 68-73
12 dic. / 20:30 75-74 Cantù - Avellino 86-92
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (27ª)
17 dic. / 21:00 72-65 Capo d'Orlando - Sassari 64-74 15 apr. / 20:30
18 dic. / 12:00 82-87 Caserta - Pesaro 67-83
18 dic. / 18:15 73-86 Cremona - Avellino 78-85
78-70 Venezia - Brescia 84-79
84-68 Trento - Varese 80-83
18 dic. / 20:45 99-86 Milano - Brindisi 68-70
19 dic. / 20:30 94-87 Pistoia - Cantù 71-73
19 dic. / 20:45 85-73 Torino - Reggio Emilia 80-91
andata (13ª) 13ª giornata ritorno (28ª)
27 dic. / 18:45 60-73 Varese - Venezia 81-87 23 apr. / 18:15
27 dic. / 20:30 94-65 Avellino - Capo d'Orlando 76-68 23 apr. / 12:00
96-64 Sassari - Torino 87-79 23 apr. / 18:15
74-80 Brescia - Trento 59-99
100-72 Brindisi - Caserta 82-86
72-71 Cantù - Cremona 82-93
57-59 Pesaro - Pistoia 83-87
27 dic. / 20:45 91-87 Reggio Emilia - Milano 79-99 23 apr. / 20:45
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (29ª)
1 gen. / 18:15 71-84 Venezia - Sassari 89-85 3 mag. / 20:45
1 gen. / 20:45 82-86 Caserta - Avellino 75-79 30 apr. / 18:15
2 gen. / 20:30 88-84 Milano - Pesaro 79-90
85-71 Cremona - Varese 75-78
85-71 Pistoia - Reggio Emilia 68-77
68-77 Trento - Cantù 91-77
86-82 Capo d'Orlando - Brindisi 75-87
2 gen. / 20:45 86-91 Torino - Brescia 89-96
andata (15ª) 15ª giornata ritorno (30ª)
7 gen. / 20:30 79-86 Varese - Torino 76-89 7 mag. / 20:45
106-108 Brindisi - Venezia 65-86
8 gen. / 12:00 95-77 Sassari - Caserta 70-77
8 gen. / 18:15 66-83 Reggio Emilia - Cremona 91-101
70-68 Pesaro - Capo d'Orlando 88-98
97-79 Brescia - Pistoia 62-86
8 gen. / 20:45 79-69 Avellino - Trento 75-77
10 gen. / 20:30 79-85 Cantù - Milano 71-89

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finale
                                                           
  1  Olimpia Milano 80 95 94 77  
8  Orlandina 87 83 80 62  
  1  Olimpia Milano 66 71 87 64 82  
  4  Aquila Trento 76 78 66 88 102  
4  Aquila Trento 65 74 75
  5  Dinamo Sassari 55 68 69  
    4  Aquila Trento 83 64 67 78 63 78
  2  Reyer Venezia 74 79 73 56 65 81
  3  Scandone 82 75 80  
6  Reggiana 64 68 79  
  3  Scandone 80 77 96 73 66 83
  2  Reyer Venezia 73 88 83 75 78 84  
2  Reyer Venezia 84 72 75 92
  7  Pistoia Basket 71 68 89 79  

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Ogni serie è al meglio delle 5 partite. L'ordine delle partite è: gara-1, gara-2 ed eventuale gara-5 in casa della meglio classificata.

Milano - Capo d'Orlando[modifica | modifica wikitesto]

Assago
12 maggio 2017, ore 20:45 UTC+2
EA7 Emporio Armani Milano 600px Bianco e Rosso (Strisce Orizzontali).png 80 – 87
(10-18; 33-39; 51-64)
referto
Azzurro e Bianco2.svg Betaland Capo d'Orlando Mediolanum Forum
Arbitri Mattioli (Pesaro)
Aronne (Viterbo)
Quarta (Torino)

Assago
14 maggio 2017, ore 19:30 UTC+2
EA7 Emporio Armani Milano 600px Bianco e Rosso (Strisce Orizzontali).png 95 – 83
(25-25; 49-43; 73-68)
referto
Azzurro e Bianco2.svg Betaland Capo d'Orlando Mediolanum Forum
Arbitri Lanzarini (Bologna)
Vicino (Bologna)
Weidman (Roma)

Capo d'Orlando
16 maggio 2017, ore 20:30 UTC+2
Betaland Capo d'Orlando Azzurro e Bianco2.svg 80 – 94
(20-19; 45-40; 64-69)
referto
600px Bianco e Rosso (Strisce Orizzontali).png EA7 Emporio Armani Milano PalaFantozzi
Arbitri Filippini (Pisa)
Rossi (Sansepolcro)
Paglialunga (Taranto)

Capo d'Orlando
18 maggio 2017, ore 20:45 UTC+2
Betaland Capo d'Orlando Azzurro e Bianco2.svg 62 – 77
(12-24; 31-45; 49-65)
referto
600px Bianco e Rosso (Strisce Orizzontali).png EA7 Emporio Armani Milano PalaFantozzi
Arbitri Seghetti (Livorno)
Martolini (Roma)
Bartoli (Trieste)

Trento - Sassari[modifica | modifica wikitesto]

Trento
12 maggio 2017, ore 20:45 UTC+2
Dolomiti Energia Trento Bianco e Nero.svg 65 – 55
(15-16; 27-26; 52-34)
referto
600px Blu Bianco e Blu (1).png Banco di Sardegna Sassari PalaTrento
Arbitri Sahin (Messina)
Rossi (Sansepolcro)
Bettini (Bologna)

Trento
14 maggio 2017, ore 20:45 UTC+2
Dolomiti Energia Trento Bianco e Nero.svg 74 – 68
(12-14; 30-28; 54-56)
referto
600px Blu Bianco e Blu (1).png Banco di Sardegna Sassari PalaTrento
Arbitri Sabetta (Termoli)
Sardella (Rimini)
Bartoli (Trieste)

Sassari
16 maggio 2017, ore 20:45 UTC+2
Banco di Sardegna Sassari 600px Blu Bianco e Blu (1).png 69 – 75
(21-21; 36-34; 55-56)
referto
Bianco e Nero.svg Dolomiti Energia Trento PalaSerradimigni
Arbitri Begnis (Crema)
Attard (Siracusa)
Borgioni (Roma)

Avellino - Reggio Emilia[modifica | modifica wikitesto]

Avellino
13 maggio 2017, ore 20:30 UTC+2
Sidigas Avellino 600px horizontal HEX-09872C White.svg 82 – 64
(17-10; 38-25; 57-46)
referto
Bianco Rosso e Bianco.png Grissin Bon Reggio Emilia PaladelMauro
Arbitri Begnis (Crema)
Lo Guzzo (Catanzaro)
Paglialunga (Taranto)

Avellino
15 maggio 2017, ore 20:45 UTC+2
Sidigas Avellino 600px horizontal HEX-09872C White.svg 75 – 67
(8-12; 30-39; 51-53)
referto
Bianco Rosso e Bianco.png Grissin Bon Reggio Emilia PaladelMauro
Arbitri Mazzoni (Grosseto)
Biggi (Sarmato)
Weidmann (Roma)

Reggio Emilia
17 maggio 2017, ore 20:45 UTC+2
Grissin Bon Reggio Emilia Bianco Rosso e Bianco.png 79 – 80
(19-23; 43-45; 63-66)
referto
600px horizontal HEX-09872C White.svg Sidigas Avellino PalaBigi
Arbitri Sahin (Messina)
Sardella (Rimini)
Aronne (Viterbo)

Venezia - Pistoia[modifica | modifica wikitesto]

Venezia
13 maggio 2017, ore 19:30 UTC+2
Umana Reyer Venezia 600px Granata e Oro.png 84 – 71
(22-18; 39-30; 63-52)
referto
Rosso e Bianco (Diagonale).png The Flexx Pistoia Palasport Taliercio
Arbitri Filippini (Pisa)
Attard (Siracusa)
Borgioni (Roma)

Venezia
15 maggio 2017, ore 20:30 UTC+2
Umana Reyer Venezia 600px Granata e Oro.png 72 – 68
(22-28; 36-32; 53-51)
referto
Rosso e Bianco (Diagonale).png The Flexx Pistoia Palasport Taliercio
Arbitri Seghetti (Livorno)
Martolini (Roma)
Morelli (Brindisi)

Pistoia
17 maggio 2017, ore 21:05 UTC+2
The Flexx Pistoia Rosso e Bianco (Diagonale).png 89 – 75
(22-24; 41-34; 60-53)
referto
600px Granata e Oro.png Umana Reyer Venezia PalaCarrara
Arbitri Sabetta (Termoli)
Bettini (Bologna)
Quarta (Torino)

Pistoia
19 maggio 2017, ore 20:45 UTC+2
The Flexx Pistoia Rosso e Bianco (Diagonale).png 79 – 92
(23-28; 47-51; 66-76)
referto
600px Granata e Oro.png Umana Reyer Venezia PalaCarrara
Arbitri Lanzarini (Bologna)
Lo Guzzo (Catanzaro)
Weidmann (Roma)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Ogni serie è al meglio delle 7 partite. L'ordine delle partite è: gara-1, gara-2, gara-5 ed eventuale gara-7 in casa della meglio classificata.

Milano - Trento[modifica | modifica wikitesto]

Assago
25 maggio 2017, ore 20:45 UTC+2
EA7 Emporio Armani Milano 600px Bianco e Rosso (Strisce Orizzontali).png 66 – 76
(17-10; 41-38; 54-58)
referto
Bianco e Nero.svg Dolomiti Energia Trento Mediolanum Forum
Arbitri Sahin (Messina)
Mazzoni (Grosseto)
Borgioni (Roma)

Assago
27 maggio 2017, ore 20:45 UTC+2
EA7 Emporio Armani Milano 600px Bianco e Rosso (Strisce Orizzontali).png 71 – 78
(16-16; 32-37; 55-53)
referto
Bianco e Nero.svg Dolomiti Energia Trento Mediolanum Forum
Arbitri Sabetta (Termoli)
Lo Guzzo (Catanzaro)
Vicino (Bologna)

Trento
29 maggio 2017, ore 20:45 UTC+2
Dolomiti Energia Trento Bianco e Nero.svg 66 – 87
(11-21; 32-42; 51-65)
referto
600px Bianco e Rosso (Strisce Orizzontali).png EA7 Emporio Armani Milano PalaTrento
Arbitri Filippini (Pisa)
Martolini (Roma)
Attard (Siracusa)

Trento
31 maggio 2017, ore 20:45 UTC+2
Dolomiti Energia Trento Bianco e Nero.svg 88 – 64
(18-15; 42-33; 66-50)
referto
600px Bianco e Rosso (Strisce Orizzontali).png EA7 Emporio Armani Milano PalaTrento
Arbitri Lanzarini (Bologna)
Baldini (Firenze)
Bartoli (Trieste)

Assago
2 giugno 2017, ore 20:45 UTC+2
EA7 Emporio Armani Milano 600px Bianco e Rosso (Strisce Orizzontali).png 82 – 102
(20-24; 43-46; 58-79)
referto
Bianco e Nero.svg Dolomiti Energia Trento Mediolanum Forum
Arbitri Begnis (Crema)
Seghetti (Livorno)
Rossi (Sansepolcro)

Venezia - Avellino[modifica | modifica wikitesto]

Venezia
26 maggio 2017, ore 20:45 UTC+2
Umana Reyer Venezia 600px Granata e Oro.png 73 – 80
(21-21; 32-32; 49-55)
referto
600px horizontal HEX-09872C White.svg Sidigas Avellino Palasport Taliercio
Arbitri Mattioli (Pesaro)
Biggi (Sarmato)
Baldini (Firenze)

Venezia
28 maggio 2017, ore 20:45 UTC+2
Umana Reyer Venezia 600px Granata e Oro.png 88 – 77
(27-15; 41-35; 66-47)
referto
600px horizontal HEX-09872C White.svg Sidigas Avellino Palasport Taliercio
Arbitri Begnis (Crema)
Rossi (Sansepolcro)
Paglialunga (Taranto)

Avellino
30 maggio 2017, ore 20:45 UTC+2
Sidigas Avellino 600px horizontal HEX-09872C White.svg 96 – 83
(20-22; 43-43; 73-65)
referto
600px Granata e Oro.png Umana Reyer Venezia PalaDelMauro
Arbitri Seghetti (Livorno)
Sardella (Rimini)
Bettini (Bologna)

Avellino
1 giugno 2017, ore 20:45 UTC+2
Sidigas Avellino 600px horizontal HEX-09872C White.svg 73 – 75
(17-22; 30-40; 52-56)
referto
600px Granata e Oro.png Umana Reyer Venezia PalaDelMauro
Arbitri Sabetta (Termoli)
Biggi (Sarmato)
Vicino (Bologna)

Venezia
3 giugno 2017, ore 18:30 UTC+2
Umana Reyer Venezia 600px Granata e Oro.png 78 – 66
(19-22; 42-28; 60-50)
referto
600px horizontal HEX-09872C White.svg Sidigas Avellino Palasport Taliercio
Arbitri Tolga Sahin (Messina)
Lo Guzzo (Catanzaro)
Martolini (Roma)

Avellino
5 giugno 2017, ore 20:45 UTC+2
Sidigas Avellino 600px horizontal HEX-09872C White.svg 83 – 84
(24-21; 43-52; 56-70)
referto
600px Granata e Oro.png Umana Reyer Venezia PalaDelMauro
Arbitri Lanzarini (Bologna)
Filippini (Pisa)
Mazzoni (Grosseto)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Ogni serie è al meglio delle 7 partite. L'ordine delle partite è: gara-1, gara-2, gara-5 ed eventuale gara-7 in casa della meglio classificata.

Venezia - Trento[modifica | modifica wikitesto]

Venezia
10 giugno 2017, ore 21:15 UTC+2
Umana Reyer Venezia 600px Granata e Oro.png 74 – 83
(16-24; 30-47; 50-68)
referto
Bianco e Nero.svg Dolomiti Energia Trento Palasport Taliercio
Arbitri Sabetta (Termoli)
Filippini (Pisa)
Rossi (Sansepolcro)

Venezia
12 giugno 2017, ore 20:45 UTC+2
Umana Reyer Venezia 600px Granata e Oro.png 79 – 64
(26-19; 41-41; 65-52)
referto
Bianco e Nero.svg Dolomiti Energia Trento Palasport Taliercio
Arbitri Lanzarini (Bologna)
Lo Guzzo (Catanzaro)
Martolini (Roma)

Trento
14 giugno 2017, ore 20:45 UTC+2
Dolomiti Energia Trento Bianco e Nero.svg 67 – 73
(15-20; 38-33; 53-56)
referto
600px Granata e Oro.png Umana Reyer Venezia PalaTrento
Arbitri Sahin (Messina)
Seghetti (Livorno)
Sardella (Rimini)

Trento
16 giugno 2017, ore 21:15 UTC+2
Dolomiti Energia Trento Bianco e Nero.svg 78 – 56
(22-9; 40-31; 54-46)
referto
600px Granata e Oro.png Umana Reyer Venezia PalaTrento
Arbitri Begnis (Crema)
Mazzoni (Grosseto)
Biggi (Sarmato)

Venezia
18 giugno 2017, ore 18:15 UTC+2
Umana Reyer Venezia 600px Granata e Oro.png 65 – 63
(16-18; 28-38; 44-52)
referto
Bianco e Nero.svg Dolomiti Energia Trento Palasport Taliercio
Arbitri Sahin (Messina)
Sabetta (Termoli)
Filippini (Pisa)

Trento
20 giugno 2017, ore 21:15 UTC+2
Dolomiti Energia Trento Bianco e Nero.svg 78 – 81
(17-17; 36-35; 51-56)
referto
600px Granata e Oro.png Umana Reyer Venezia PalaTrento
Arbitri Begnis (Crema)
Lo Guzzo (Catanzaro)
Sardella (Rimini)

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Brescia domina gara 5 e conquista la serie A, Sportando. URL consultato il 1 Settembre 2016.
  2. ^ Serie A, dal prossimo anno i Cotonou saranno considerati comunitari, Sportando. URL consultato il 1 Settembre 2016.
  3. ^ Premio italiani a quota 700.000 euro, Sportando. URL consultato il 1 Settembre 2016.
  4. ^ Classifica Completa, Lega Basket. URL consultato il 7 marzo 2017.
  5. ^ Esclusa dal campionato di Serie A 2017-2018 per non aver ottemperato al ripianamento del parametro ricavi/indebitamento/patrimonio netto al 31 marzo 2017 e per non aver dimostrato di aver adempiuto ad ogni obbligazione nei confronti dei propri tesserati, compresi i lodi Fiba. Fonti: Consiglio federale FIP.
  6. ^ a b Calendario, LegaBasket. URL consultato il 20 marzo 2017.
  7. ^ Ripescata a seguito dell'esclusione della Pasta Reggia Caserta dal campionato di Serie A 2017-2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]