Virtus Eirene Ragusa 2015-2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Virtus Eirene Ragusa.

Pol. Virtus Eirene Ragusa
Stagione 2015-2016
AllenatoreItalia Nino Molino
poi Italia Gianni Lambruschi
All. in secondaItalia Maurizio Ferrara
PresidenteItalia Gianstefano Passalacqua
Serie A13º posto
Play-offSemifinalista
Coppa ItaliaVincitrice (1º titolo)
Supercoppa italianaFinalista
Maggiori presenzeCampionato: Little (31)[1]
Totale: Little (34)[1]
Miglior marcatoreCampionato: Little (481)
Totale: Little (521)
StadioPalaMinardi (3.800)
Dati aggiornati al 6 maggio 2016

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Virtus Eirene Ragusa nelle competizioni ufficiali della stagione 2015-2016.

Verdetti stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali

stagione regolare: 3º posto su 14 squadre (21-5);
play-off: semifinali perse contro Schio (1-2).
finale vinta contro Schio (70-67).
gara persa il 27 settembre 2015 con Schio (54-83).

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 2015-2016 è la terza che la squadra disputa in Serie A1. La presentazione della squadra è avvenuta il 17 settembre 2015.[2]

Il 2 febbraio 2016 viene esonerato l'allenatore Nino Molino,[3] sostituito da Gianni Lambruschi.[4]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Tratto dal sito ufficiale.[5]

Area dirigenziale

  • Presidente: Gianstefano Passalacqua
  • Vicepresidente: Davide Passalacqua
  • Dirigente responsabile: Salvatore Padua
  • Dirigente accompagnatore: Giovanni Criscione
  • Responsabile Logistica e Gestione Impianti: Enzo Criscione
  • Responsabili informatica: Luca Cascone e Salvo Firrito
  • Tesoriere: Raffaele Carnemolla
  • Magazzinieri e Addetti al Campo: Simone Trapani e Vincenzo Insigna
  • Addetto stampa: Michele Farinaccio

Area Tecnica

  • Allenatore settore giovanile: Gianni Recupido
  • Addetta al servizio statistiche: Valeria Padua
  • Preparatore atletico: Paolo Modica
  • Fisioterapista: Carlo Schembari
  • Medico sociale: Emanuele Bocchieri
  • Addetto arbitri: Maurizio Vincenzi

Roster[modifica | modifica wikitesto]

Passalacqua Ragusa
Giocatrici Staff tecnico
N. Naz. Ruolo Nome Anno Alt.
4 Italia PG Consolini, Chiara Chiara Consolini 1988 182 cm
5 Italia P Gorini, Maddalena Gaia Maddalena Gaia Gorini 1992 178 cm
6 Italia A Valerio, Lia Rebecca Lia Rebecca Valerio 1987 181 cm
7 Slovenia A Erkič, Maja Maja Erkič 1985 183 cm
10 Camerun Italia A Ngo Ndjock, Monique Monique Ngo Ndjock 1985 187 cm
13 Argentina P González, Débora Débora González 1990 170 cm
14 Italia A Sorrentino, Simona Simona Sorrentino 1998 176 cm
15 Canada Italia AC Nadalin, Jenifer Cristine Jenifer Cristine Nadalin[6] (C) 1983 187 cm
20 Stati Uniti AC Little, Marissa Camille Marissa Camille Little 1985 188 cm
32 Stati Uniti AC Brunson, Rebekkah Rebekkah Brunson 1981 192 cm
44 Serbia A Mićović, Milica Milica Mićović 1984 182 cm
Allenatore
Assistente/i
  • Italia Maurizio Ferrara

Legenda



Roster
Aggiornato al: 2 febbraio 2016

Mercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione Estiva[modifica | modifica wikitesto]

Riconfermate le ali Lia Rebecca Valerio[7] e Jenifer Nadalin[8] e le playmaker Gaia Gorini[9] e Débora González[10], sono stati effettuati i seguenti trasferimenti:

Acquisti
R. Nome da Modalità
PG Chiara Consolini Umbertide definitivo[11]
A Maja Erkič Blu e Giallo.svg Athlete Celje definitivo[12]
A Monique Ngo Ndjock PB63 Battipaglia definitivo[13]
AC Camille Little Maccabi Ashdod definitivo[14]
AC Rebekkah Brunson Dinamo Kursk definitivo[15]
A Milica Mićović CUS Cagliari definitivo[16]
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Jelena Ivezić Dike Napoli definitivo[17]
A Sabrina Cinili 600px solid HEX-FFA500.svg CD Zamarat definitivo
G Paola Mauriello Yale Pescara definitivo[18]
G Virginia Galbiati Pall. Broni definitivo[19]
AC Ashley Walker Pall. Schio definitivo
GA Sara Canova Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Basket Costa definitivo[20]
AC Plenette Pierson Tulsa Shock definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A1[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A1 2015-2016 (pallacanestro femminile).

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
4 ottobre 2015, ore 16:15 CEST
1ª giornata[21]
CUS Cagliari 600px Rosso e Azzurro2 with K.png52 – 88
referto
Verde e Bianco.png Passalacqua RagusaPalaVesuvio

Ragusa
11 ottobre 2015, ore 18:00 CEST
2ª giornata
Passalacqua Ragusa Verde e Bianco.png63 – 55
referto
Giallo Rosso e Nero.svg Geas Sesto San GiovanniPalaMinardi

Battipaglia
18 ottobre 2015, ore 18:00 CEST
3ª giornata
Convergenze Battipaglia Arancione e Blu.png54 – 72
referto
Verde e Bianco.png Passalacqua RagusaPalaZauli

Ragusa
25 ottobre 2015, ore 18:00 CET
4ª giornata
Passalacqua Ragusa Verde e Bianco.png87 – 45
referto
VigaranoPalaMinardi

Umbertide
1º novembre 2015, ore 18:00 CET
5ª giornata
Umbertide74 – 56
referto
Verde e Bianco.png Passalacqua RagusaPalaMorandi

Ragusa
8 novembre 2015, ore 18:00 CET
6ª giornata
Eirene Ragusa68 – 61
referto
ParmaPalaMinardi

Napoli
14 novembre 2015, ore 20:30 CET
7ª giornata
Dike Napoli53 – 65
(14-19; 28-34; 42-47)
referto
Eirene RagusaPalaVesuvio

Ragusa
29 novembre 2015, ore 19:00 CET
8ª giornata
Eirene Ragusa91 – 49
(28-9; 48-25; 74-37)
referto
Azzurra OrvietoPalaMinardi

Schio
6 dicembre 2015, ore 18:00 CET
9ª giornata
Pall. Schio69 – 79
(15-19; 40-43; 54-59)
referto
Eirene RagusaPalaCampagnola
Arbitri:  Martino Galasso (Siena)
Giulio Giovannetti (Terni)
Alessandro Costa (Livorno)

Ragusa
13 dicembre 2015, ore 18:00 CET
10ª giornata
Eirene Ragusa67 – 59
(10-19; 30-31; 48-43)
referto
San MartinoPalaMinardi
Arbitri:  Giampaolo Marota (Ascoli Piceno)
Elena Colazzo (Milano)
Marcello Callea (Porto Torres)

Lucca
19 dicembre 2015, ore 20:30 CET
11ª giornata
Le Mura Lucca67 – 73
(20-26; 35-46; 53-61)
referto
Eirene RagusaPalaTagliate
Arbitri:  Luca Bonfante (Vicenza)
Stefano Wassermann (Trieste)
Gabriele Gagno (Treviso)

Moncalieri
22 dicembre 2015, ore 20:30 CET
12ª giornata
Pall. Torino57 – 68
(16-16; 30-32; 39-47)
referto
Eirene RagusaPalaEinaudi
Arbitri:  Antonio Migotto (Venezia)
Stefano Del Greco (Verona)
Veronica Restuccia (Bologna)

Ragusa
3 gennaio 2016, ore 18:00 CET
13ª giornata
Eirene Ragusa70 – 49
(10-14; 28-28; 45-39)
referto
Reyer VeneziaPalaMinardi
Arbitri:  Alberto Maria Scrima (Catanzaro)
Corrado Triffiletti (Messina)
Salvatore Nuara (Selvazzano Dentro)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cagliari
10 gennaio 2016, ore 16:00 CET
14ª giornata
CUS Cagliari66 – 81
(19-17; 27-38; 41-61)
referto
Eirene RagusaPalaCus
Arbitri:  Marco Pierantozzi (Ascoli Piceno)
Michele Gasparri (Pesaro)
Alessio Dionisi (Fabriano)

Sesto San Giovanni
17 gennaio 2016, ore 18:00 CET
15ª giornata
GEAS46 – 67
(13-19; 26-32; 30-53)
referto
Eirene RagusaPalaCarzaniga
Arbitri:  Gianluca Gagliardi (Anagni)
Simone Patti (Montesilvano)
Fabio Ferretti (Nereto)

Ragusa
24 gennaio 2016, ore 20:00 CET
16ª giornata
Eirene Ragusa81 – 64
(18-21; 46-39; 62-53)
referto
PB63 BattipagliaPalaMinardi
Arbitri:  Riccardo Bianchini (Bagno a Ripoli)
Michele Capurro (Reggio Calabria)
Umberto Tallon (Bologna)

Vigarano Mainarda
31 gennaio 2016, ore 18:00 CET
17ª giornata
Vigarano84 – 68
(18-27; 47-44; 56-54)
referto
Eirene RagusaPalaVigarano
Arbitri:  Davide Scudiero (Milano)
Andrea Agostino Chersicla (Oggiono)
Veronica Restuccia (Bologna)

Ragusa
7 febbraio 2016, ore 18:00 CET
18ª giornata
Eirene Ragusa63 – 46
(16-16; 34-27; 50-32)
referto
UmbertidePalaMinardi

Parma
28 febbraio 2016, ore 18:00 CET
19ª giornata
Parma60 – 64
(14-12; 23-31; 46-46)
referto
Eirene RagusaPalaCiti

Ragusa
2 marzo 2016, ore 20:30 CET
20ª giornata
Eirene Ragusa58 – 68
(14-12; 27-34; 44-52)
referto
Dike NapoliPalaMinardi
Arbitri:  Michela Padovano (Ruvo di Puglia)
Calogero Cappello (Agrigento)
Michele Capurro (Reggio Calabria)

Porano
6 marzo 2016, ore 17:00 CET
21ª giornata
Azzurra Orvieto56 – 66
(14-14; 22-30; 39-51)
referto
Eirene RagusaPalazzetto dello Sport

Ragusa
6 aprile 2016, ore 20:30 CEST
22ª giornata
Eirene Ragusa55 – 82
(10-22; 23-51; 40-71)
referto
Pall. SchioPalaMinardi

San Martino di Lupari
20 marzo 2016, ore 18:00 CET
23ª giornata
San Martino54 – 69
(11-6; 19-30; 38-56)
referto
Eirene RagusaPalazzetto dello Sport

Ragusa
26 marzo 2016, ore 19:00 CET
24ª giornata
Eirene Ragusa60 – 57
(12-14; 19-31; 40-40)
referto
Le Mura LuccaPalaMinardi
Arbitri:  Alessandro Nicolini (Palermo)
Damiano Capozziello (Brindisi)
Angelo Caforio (Brindisi)

Ragusa
13 febbraio 2016, ore 20:30 CET
25ª giornata[22]
Eirene Ragusa76 – 52
(11-19; 34-27; 59-42)
referto
Pall. TorinoPalaMinardi

Mestre
10 aprile 2016, ore 18:00 CEST
26ª giornata
Reyer Venezia67 – 56
(21-16; 43-28; 54-44)
referto
Eirene RagusaPalasport Taliercio

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]
Ragusa
21 aprile 2016, ore 20:30 CEST
Gara 1
Passalacqua Ragusa Verde e Bianco.png69 – 51
(21-17; 38-25; 61-38)
referto
Giallo e Blu (Strisce).png Lavezzini ParmaPalaMinardi
Arbitri:  Angela Rita Castiglione (Palermo)
Calogero Cappello (Agrigento)
Corrado Triffiletti (Messina)

Parma
24 aprile 2016, ore 18:00 CEST
Gara 2
Lavezzini Parma Giallo e Blu (Strisce).png57 – 79
(18-19; 32-38; 48-59)
referto
Verde e Bianco.png Passalacqua RagusaPalaCiti
Arbitri:  Alberto Scrima (Catanzaro)
Salvatore Nuara (Selvazzano Dentro)
Francesco Meneghini (Thiene)

Semifinale[modifica | modifica wikitesto]
Schio
30 aprile 2016, ore 19:30 CEST
Gara 1
Famila Wüber Schio 600px solid HEX-FFA500.svg73 – 56
(21-16; 38-30; 54-46)
referto
Verde e Bianco.png Passalacqua RagusaPalasport Livio Romare
Arbitri:  Diletta Bandinelli (Siena)
Stefano Ursi (Livorno)
Corrado Triffiletti (Messina)

Ragusa
3 maggio 2016, ore 20:30 CEST
Gara 2
Passalacqua Ragusa Verde e Bianco.png64 – 48
(20-15; 33-29; 47-37)
referto
600px solid HEX-FFA500.svg Famila Wüber SchioPalaMinardi
Arbitri:  Silvia Marziali (Roma)
Alessandro Perciavalle (Torino)
Pasquale Pecorella (Trani)

Schio
6 maggio 2016, ore 20:30 CEST
Gara 3
Famila Wüber Schio 600px solid HEX-FFA500.svg74 – 69
(21-23; 37-40; 57-55)
referto
Verde e Bianco.png Passalacqua RagusaPalasport Livio Romare
Arbitri:  Elena Colazzo (Milano)
Andrea Masi (Firenze)
Marco Pierantozzi (Ascoli Piceno)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia di pallacanestro femminile 2016.

Semifinale[modifica | modifica wikitesto]

Schio
2 aprile 2016, ore 17:00 CEST
Passalacqua Ragusa Verde e Bianco.png63 – 58
(27-11; 41-27; 54-39)
referto
600px Granata e Oro.png Umana Reyer VeneziaPalasport Livio Romare
Arbitri:  Daniele Caruso (Roma)
Alessio Dionisi (Fabriano)
Elena Colazzo (Milano)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Schio
3 aprile 2016, ore 18:00 CEST
Pall. Schio67 – 70
(18-19; 43-45; 53-56)
referto
Eirene RagusaPalasport Livio Romare
Arbitri:  Chiara Maschietto (Treviso)
Silvia Marziali (Roma)
Angela Rita Castiglione (Palermo)

Supercoppa italiana[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Supercoppa italiana di pallacanestro femminile.

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Schio
27 settembre 2015, ore 18:00 CEST
Famila Wuber Schio 600px solid HEX-FFA500.svg83 – 54
(23-12; 42-16; 65-33)
referto
Verde e Bianco.png Passalacqua RagusaPalaCampagnola
Arbitri:  Andrea Bongiorni (Pisa)
Alessandro Perciavalle (Torino)
Giulia Sartori (Arsiè)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale
G V P Ptf Pts G V P Ptf Pts G V P Ptf Pts Diff.
Scudetto Serie A1[23] 42 12 10 2 839 687 14 11 3 972 859 26 21 5 1811 1546 +265
Scudetto.svg Play-off 2 2 0 133 99 3 1 2 204 204 5 3 2 337 303 +34
Coppa Italia - - - - - 2 2 0 133 125 2 2 0 133 125 +8
Supercoppa italiana - - - - - 1 0 1 54 83 1 0 1 54 83 -29
Totale 42 14 12 2 972 786 20 14 6 1363 1271 34 26 8 2335 2057 +278

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26
Luogo T C T C T C T C T C T T C T T C T C T C T C T C C T
Risultato V V V V P V V V V V V V V V V V P V V P V P V V V P
Posizione 2 4 4 2 3 4 3 3 2 2 1 1 1 1 1 1 2 2 2 2 2 3 3 3 3 3

Legenda:
Luogo: N = Campo neutro; C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; P = Sconfitta.

Statistiche delle giocatrici[modifica | modifica wikitesto]

Totali di: Campionato (stagione regolare e play-off), Coppa Italia e Supercoppa

Giocatrice[24] Partite Pun Min. Falli Tiri da 2 Tiri da 3 Tiri Liberi Rimbalzi Stopp. Palle Ass Val. A+dP
Pr PG SF C S R T % R T % R T % O D T D S P R Lega OER
Camille Little 34 34 34 521 1027 87 83 151 306 49,3 51 129 39,5 66 89 74,2 54 160 214 9 6 97 74 40 495 90,32 17
Rebekkah Brunson 29 29 29 460 866 67 131 174 332 52,4 1 6 16,7 109 144 75,7 90 239 329 14 5 71 53 15 661 94,93 -3
Maja Erkič 34 33 33 265 884 57 33 97 213 45,5 17 72 23,6 20 27 74,1 36 63 99 2 5 66 37 27 157 68,44 -2
Chiara Consolini 34 34 32 247 931 66 69 74 189 39,2 23 81 28,4 30 47 63,8 13 73 86 6 5 51 46 32 174 67,59 27
Jenifer Nadalin 34 34 5 222 698 63 43 96 206 46,6 0 1 0,0 30 42 71,4 45 108 153 12 5 43 30 20 246 81,76 7
Gaia Gorini 34 34 31 195 805 49 110 69 136 50,7 6 23 26,1 39 71 54,9 27 130 157 3 3 78 49 61 329 68,50 32
Milica Mićović 33 32 3 168 510 53 34 24 61 39,3 34 85 40,0 18 20 90,0 12 42 54 2 41 25 17 112 73,39 1
Débora González 34 34 3 166 670 70 63 38 86 44,2 23 79 29,1 21 28 75,0 4 38 42 1 7 53 44 35 110 70,74 26
Monique Ngo Ndjock 34 19 74 172 21 8 32 57 56,1 0 2 0,0 10 12 83,3 21 40 61 3 8 8 96 44,65
Lia Rebecca Valerio 34 25 14 227 9 5 3 11 27,3 2 5 40,0 2 4 50,0 10 18 28 1 1 8 11 6 34 38,24 9
Simona Sorrentino 16 6 10 1 0 2 0,0 -3 0,00

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Insieme ad altre quattro giocatrici, ma con più minuti giocati.
  2. ^ Presentazione ufficiale VIRTUS EIRENE Ragusa, 12 settembre 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  3. ^ Nino Molino non è più l'allenatore della Passalacqua Spedizioni, 2 febbraio 2016. URL consultato il 14 febbraio 2016.
  4. ^ Gianni Lambruschi è il nuovo tecnico della Passalacqua, 4 febbraio 2016. URL consultato il 14 febbraio 2016.
  5. ^ Organigramma, su passalacquabasket.it. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  6. ^ La nuova Passalacqua di capitan Nadalin cresce bene, 2 settembre 2015. URL consultato il 15 ottobre 2015.
  7. ^ Lia Valerio per il quinto anno con la Passalacqua spedizioni, 20 maggio 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  8. ^ Jenifer Nadalin resta in biancoverde, 8 giugno 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  9. ^ Gaia Gorini resta in BiancoVerde, 26 maggio 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  10. ^ Anche Debora Gonzalez resta alla Passalacqua, 30 maggio 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  11. ^ Colpo Passalacqua: CHIARA CONSOLINI in biancoverde la prossima stagione, 11 giugno 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  12. ^ Passalacqua Ragusa, ufficiale: firmata l’ala slovena Maja Erkic, 20 giugno 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  13. ^ Ufficiale: MONIQUE NGO NDJOCK a Ragusa, 13 giugno 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  14. ^ Ufficiale: Camille Little completa il roster della Passalacqua Spedizioni, 16 agosto 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  15. ^ Ufficiale, REBEKKAH BRUNSON è una giocatrice della Passalacqua, 4 luglio 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  16. ^ Milica Micovic ritorna a Ragusa, 4 giugno 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  17. ^ Jelena Ivezic è della Dike Napoli, 8 settembre 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale l'8 febbraio 2016).
  18. ^ Serie B. Ufficiale: Yale Pescara, che colpo! Presa Mauriello, 1º agosto 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  19. ^ A2 Ufficiale - Broni ingaggia Virginia Galbiati, 22 giugno 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  20. ^ Ufficiale: Costa Masnaga ingaggia Sara Canova, 8 luglio 2015. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  21. ^ Opening day
  22. ^ Anticipo della gara inizialmente prevista per il 3 aprile per la concomitanza della Coppa Italia.
  23. ^ Classifica 2015-2016, su Lega Basket Femminile.
  24. ^ Dettaglio giocatrici, legabasketfemminile.it. URL consultato l'8 giugno 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su passalacquabasket.it. URL consultato il 14 ottobre 2015.