Divisione Nazionale A Silver 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Divisione Nazionale A Silver FIP 2013-2014
DNA Adecco Silver 2013-2014
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
OrganizzatoreNuova LNP
FederazioneItalia FIP
Periodo6 ottobre 2013
15 giugno 2014
Squadre16
Verdetti
PromozioniFortitudo Agrigento
Pall. Mantovana
Casalpusterlengo
RetrocessioniAffrico Firenze
CUS Bari
AbbandoniPall. Lucca
Non ammesse alla
stagione successiva
600px Orange HEX-FF8A00 White.svg Basket Nord Barese
CUS Bari
Ultimo aggiornamento dati: 10 luglio 2014
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

La Divisione Nazionale A Silver 2013-2014 (chiamata anche DNA Adecco Silver 2013-2014 per ragioni di sponsorizzazione)[1] rappresenta il terzo livello del campionato italiano di pallacanestro, dopo la riforma avvenuta nell'estate 2013, prima dell'accorpamento con la Divisione Nazionale A Gold.

Il torneo è stato vinto dalla Moncada Agrigento che, assieme alla Dinamica Generale Mantova (vincitrice della serie finale dei Play Off sulla Assigeco Casalpusterlengo), hanno conquistato sul campo la promozione in Serie A2 Gold. Sale in Serie A2 Gold in qualità di ripescata anche la finalista dei Play Off, ovvero la Assigeco Casalpusterlengo, in virtù della mancata iscrizione al campionato superiore della Sutor Montegranaro.
Al termine della Regular Season sono invece retrocesse in Serie B le ultime due squadre classificate, ovvero Enegan Firenze e Liomatic Group Bari. La ArcAnthea Lucca si è invece ritirata a campionato in corso.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Al campionato prendono parte 16 squadre in un girone unico[2]. Hanno rinunciato all'iscrizione al campionato: Pallacanestro Lago Maggiore, Pallacanestro Firenze e Bettinzoli Monticelli Brusati; al loro posto sono state ammesse Pallacanestro Mantovana (nuovo nome della Primavera Mirandola), Affrico Basket Firenze e Roseto Sharks[3].

Il campionato prevede la promozione diretta in Serie A2 Gold per la prima in classifica al termine della stagione regolare; la squadra promossa prende inoltre parte ai playoff promozione in Serie A, insieme con le prime 7 della DNA Gold 2013-2014.

Le squadre classificate dal 2º al 9º posto disputano i playoff: la vincente guadagna la promozione nel girone Gold. Non sono previsti playout: le ultime tre classificate retrocedono in Serie B[2].

Al termine del girone di andata, le squadre classificate al 1º e 2º posto hanno avuto accesso (unitamente alle prime 4 classificate del campionato di Divisione Nazionale A Gold) alla Final Six di Coppa Italia Gold-Silver in programma a Rimini dal 7 al 9 marzo 2014[4].

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica stagione regolare PT G V P PF PS Diff
1uparrow green.svg 1. Moncada Agrigento 44 28 22 6 2239 2017 +222
1uparrow green.svg 2. Dinamica Generale Mantova 36 28 18 10 2163 2056 +107
3. Remer Treviglio 36 28 18 10 2044 1935 +109
4. Paffoni Omegna 34 28 17 11 2337 2104 +233
5. Mobyt Ferrara 34 28 17 11 2134 2003 +131
6. Acmar Ravenna 32 28 16 12 2172 2105 +67
1uparrow green.svg 7. Assigeco Casalpusterlengo 32 28 16 12 2017 1916 +101
8. Bawer Matera 30 28 15 13 2219 2120 +99
9. Proger Chieti 28 28 14 14 2061 2025 +36
10. Modus FM Roseto 28 28 14 14 2205 2192 +13
11. Basket Recanati 24 28 12 16 2063 2064 -1
12. Viola Reggio Calabria 22 28 11 17 2000 2086 -86
Nuvola actions cancel.png 13. Torrevento Nord Barese[5] 20 28 10 18 2224 2260 -36
1downarrow red.png 14. Enegan Firenze 18 28 9 19 2052 2089 -37
1downarrow red.pngNuvola actions cancel.png 15. Liomatic Group Bari -2 [6] 28 1 27 1729 2687 -958
Nuvola actions cancel.png ArcAnthea Lucca [7] - - - - - - -

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima giornata
6 ott. 2013 12 gen. 2014
91-86 Firenze-Matera 70-76
90-67 Corato-Reggio Calabria 69-78
77-70 Agrigento-Casalpusterlengo 81-72
58-98 Bari-Mantova 61-88
75-73 Ferrara-Lucca 55-65
87-79 Roseto-Omegna 78-92
76-63 Chieti-Recanati 72-61
65-67 Ravenna-Treviglio 92-100
Seconda giornata
13 ott. 2013 19 gen. 2014
85-76 Lucca-Roseto 80-89
78-60 Omegna-Chieti 81-86
73-86 Mantova-Ravenna 78-73
84-70 Treviglio-Firenze 57-55
73-67 Matera-Ferrara 65-68
96-58 Recanati-Bari 106-48
78-75 Reggio Calabria-Agrigento 65-72
53-57 Casalpusterlengo-Corato 68-75
Terza giornata
20 ott. 2013 26 gen. 2014
88-92 Agrigento-Corato 80-79
84-86 Firenze-Mantova 72-74
79-89 Bari-Roseto 62-118
83-89 Ferrara-Omegna 64-73
78-69 Matera-Treviglio 85-60
68-60 Chieti-Reggio Calabria 62-85
88-76 Ravenna-Lucca 68-70
74-72 Casalpusterlengo-Recanati 82-80
Quarta giornata
27 ott. 2013 2 feb. 2014
92-65 Omegna-Matera 74-91
113-116 Corato-Ferrara 88-92
84-61 Agrigento-Bari 99-38
80-79 Recanati-Firenze 54-53
81-55 Roseto-Mantova 80-79
100-97 Lucca-Treviglio 54-73
83-88 Chieti-Ravenna 60-68
63-80 Reggio Calabria-Casalpusterlengo 67-76
Quinta giornata
31 ott. 2013 6 feb. 2014
83-82 Treviglio-Omegna 51-80
72-96 Mantova-Matera 65-74
79-85 Corato-Chieti 75-79
73-51 Ferrara-Agrigento 80-81
84-88 Lucca-Firenze 69-85
82-77 Ravenna-Roseto 74-76
79-55 Reggio Calabria-Recanati 75-70
84-78 Casalpusterlengo-Bari 95-55
Sesta giornata
3 nov. 2013 9 feb. 2014
89-70 Omegna-Ravenna 88-84
58-73 Firenze-Ferrara 63-75
69-72 Treviglio-Mantova 66-74
95-77 Bari-Reggio Calabria 68-94
78-90 Matera-Lucca 90-80
98-96 Recanati-Corato 84-63
76-66 Roseto-Casalpusterlengo 59-67
80-77 Chieti-Agrigento 73-79
Settima giornata
10 nov. 2013 16 feb. 2014
98-81 Omegna-Firenze 83-89
70-100 Mantova-Lucca 84-100
89-79 Corato-Bari 99-50
88-72 Agrigento-Recanati 65-57
90-88 Ferrara-Treviglio 65-81
77-65 Ravenna-Matera 86-78
71-61 Reggio Calabria-Roseto 82-81
74-62 Casalpusterlengo-Chieti 75-54
Ottava giornata
17 nov. 2013 23 feb. 2014
63-68 Firenze-Ravenna 66-74
60-67 Mantova-Ferrara 79-63
62-74 Treviglio-Agrigento 65-66
76-84 Bari-Chieti 38-122
89-78 Matera-Reggio Calabria 76-80
77-75 Recanati-Omegna 85-88
68-89 Roseto-Corato 71-86
64-78 Lucca-Casalpusterlengo 79-88
Nona giornata
24 nov. 2013 2 mar. 2014
90-73 Omegna-Bari 99-49
68-64 Corato-Matera 84-90
74-68 Agrigento-Firenze 83-80
68-83 Recanati-Roseto 61-81
60-78 Chieti-Treviglio 61-74
60-74 Ravenna-Ferrara 74-83
65-64 Reggio Calabria-Lucca canc.
79-61 Casalpusterlengo-Mantova 59-77
Decima giornata
1° dic. 2013 16 mar. 2014
91-60 Firenze-Bari 107-61
85-76 Mantova-Corato 102-77
63-64 Treviglio-Casalpusterlengo 74-68
72-59 Ferrara-Reggio Calabria 70-75
89-85 Matera-Recanati 75-87
86-92 Roseto-Chieti 73-80
88-71 Lucca-Omegna canc.
81-86 Ravenna-Agrigento 65-88
Undicesima giornata
8 dic. 2013 23 mar. 2014
72-74 Omegna-Mantova 73-78
73-86 Corato-Firenze 70-85
92-62 Agrigento-Roseto 89-68
88-113 Bari-Matera 44-98
71-73 Recanati-Lucca canc.
90-68 Chieti-Ferrara 62-66
65-75 Reggio Calabria-Treviglio 51-54
76-80 Casalpusterlengo-Ravenna 76-77
Dodicesima giornata
15 dic. 2013 30 mar. 2014
100-74 Omegna-Corato 80-87
69-63 Firenze-Reggio Calabria 76-68
82-86 Mantova-Recanati 72-79
65-84 Treviglio-Roseto 90-75
73-66 Ferrara-Casalpusterlengo 64-69
71-64 Matera-Chieti 67-82
89-78 Lucca-Agrigento canc.
88-64 Ravenna-Bari 98-64
Tredicesima giornata
22 dic. 2013 6 apr. 2014
78-72 Corato-Lucca canc.
91-90 Agrigento-Omegna 67-82
64-72 Bari-Treviglio 35-101
55-58 Recanati-Ferrara 64-58
73-96 Roseto-Matera 92-81
54-72 Chieti-Mantova 61-79
70-62 Reggio Calabria-Ravenna 77-89
57-47 Casalpusterlengo-Firenze 81-67
Quattordicesima giornata
29 dic. 2013 13 apr. 2014
81-74 Omegna-Casalpusterlengo 61-73
62-88 Firenze-Roseto 86-94
78-69 Mantova-Reggio Calabria 86-74
83-60 Treviglio-Recanati 73-67
116-68 Ferrara-Bari 92-55
78-83 Matera-Agrigento 65-82
85-72 Lucca-Chieti canc.
79-61 Ravenna-Corato 93-82
Quindicesima giornata
5 gen. 2013 27 apr. 2014
69-74 Corato-Treviglio 64-66
78-71 Agrigento-Mantova 89-91
65-99 Bari-Lucca canc.
80-70 Recanati-Ravenna 61-69
77-69 Roseto-Ferrara 67-98
54-61 Chieti-Firenze 73-95
73-86 Reggio Calabria-Omegna 57-82
68-72 Casalpusterlengo-Matera 71-63

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finali
                           
  2  Dinamica Generale Mantova 3  
9  Proger Chieti 0  
  2  Dinamica Generale Mantova 3  
  5  Mobyt Ferrara 1  
5  Mobyt Ferrara 3
  6  Acmar Ravenna 2  
    2  Dinamica Generale Mantova 3
  7  Assigeco Casalpusterlengo 2
  3  Remer Treviglio 1  
8  Bawer Matera 3  
  8  Bawer Matera 0
  7  Assigeco Casalpusterlengo 3  
4  Paffoni Omegna 1
  7  Assigeco Casalpusterlengo 3  


Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Ogni serie è al meglio delle 5 partite.
L'ordine delle partite è: gara-1, gara-2 ed eventuale gara-5 in casa della meglio classificata; gara-3 ed eventuale gara-4 in casa della peggior classificata.
Date: 3 maggio, 5 maggio, 8 maggio, 10 maggio, 14 maggio.

Squadra 1 Totale Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3 Gara 4 Gara 5
Dinamica Generale Mantova 3 - 0 Proger Chieti 92-72 90-72 81-52
Mobyt Ferrara 3 - 2 Acmar Ravenna 100-90 63-54 67-73 61-73 73-67
Remer Treviglio 1 - 3 Bawer Matera 65-70 80-67 61-81 82-84
Paffoni Omegna 1 - 3 Assigeco Casalpusterlengo 86-85 73-74 47-78 72-74

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Ogni serie è al meglio delle 5 partite.
L'ordine delle partite è: gara-1, gara-2 ed eventuale gara-5 in casa della meglio classificata; gara-3 ed eventuale gara-4 in casa della peggior classificata.
Date: 17 maggio, 19 maggio, 22 maggio, 24 maggio, 27 maggio.

Squadra 1 Totale Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3 Gara 4 Gara 5
Dinamica Generale Mantova 3 - 1 Mobyt Ferrara 78-53 74-68 79-68 76-63
Assigeco Casalpusterlengo 3 - 0 Bawer Matera 71-70 69-60 73-66

Finale[modifica | modifica wikitesto]

La serie è al meglio delle 5 partite.
L'ordine delle partite è: gara-1, gara-2 ed eventuale gara-5 in casa della meglio classificata; gara-3 ed eventuale gara-4 in casa della peggior classificata.
Date: 6 giugno, 8 giugno, 11 giugno, 13 giugno, 15 giugno.

Squadra 1 Totale Squadra 2 Gara 1 Gara 2 Gara 3 Gara 4 Gara 5
Dinamica Generale Mantova 3 - 2 Assigeco Casalpusterlengo 94-92 69-75 56-80 75-69 64-63

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Primo campionato nazionale dilettantistico. La denominazione ufficiale è DNA Gold e DNA Silver. Alla LNP si concede il naming del suo attuale title sponsor, fip.it, 17 ottobre 2013. URL consultato il 17 ottobre 2013.
  2. ^ a b Disposizioni Organizzative Annuali Anno Sportivo 2013-2014 (PDF), fip.it. URL consultato l'11 settembre 2013.
  3. ^ Legadue Silver verso tre ripescaggi, in Tuttosport, 10 luglio 2013. URL consultato il 13 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2013).
  4. ^ Rimini ospiterà la fase finale di Coppa Italia LNP 2014, legapallacanestro.com, 4 dicembre 2013. URL consultato il 4 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 6 dicembre 2013).
  5. ^ Notizia ufficiale: Nord Barese cede i diritti di A2 Silver a Treviso
  6. ^ 4 punti di penalizzazione.
  7. ^ Rinuncia Pallacanestro Lucca: annullati i risultati conseguiti dalla compagine toscana nelle 23 giornate disputate Archiviato il 1º marzo 2014 in Internet Archive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro