Sant'Angelo Limosano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sant'Angelo Limosano
comune
Sant'Angelo Limosano – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Molise-Stemma.svg Molise
Provincia Provincia di Campobasso-Stemma.png Campobasso
Amministrazione
Sindaco William Ciarallo (lista civica Vivere) dal 26/05/2014
Territorio
Coordinate 41°42′N 14°36′E / 41.7°N 14.6°E41.7; 14.6 (Sant'Angelo Limosano)Coordinate: 41°42′N 14°36′E / 41.7°N 14.6°E41.7; 14.6 (Sant'Angelo Limosano)
Altitudine 894 m s.l.m.
Superficie 16,87 km²
Abitanti 360[1] (31-12-2010)
Densità 21,34 ab./km²
Comuni confinanti Fossalto, Limosano, Lucito, Salcito, San Biase, Trivento
Altre informazioni
Cod. postale 86020
Prefisso 0874
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 070073
Cod. catastale I289
Targa CB
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Nome abitanti santangiolesi
Patrono san Pietro Celestino
Giorno festivo 19 maggio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Sant'Angelo Limosano
Sant'Angelo Limosano
Sant'Angelo Limosano – Mappa
Posizione del comune di Sant'Angelo Limosano nella provincia di Campobasso
Sito istituzionale

Sant'Angelo Limosano è un comune italiano di 348 abitanti della provincia di Campobasso, in Molise.

Questo comune rivendica di essere il luogo di nascita del papa Celestino V.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il borgo si sviluppò come feudo della vecchia diocesi di Limosano nell'XI secolo. Appartenne fino al 1477 al centro molisano di Montagano (sede della Badia di Faifoli), per poi passare a Gerardo di Appiano.

Tra il XVII e il XVIII secolo fu dei Carafa e degli Antellis.

Monumenti[modifica | modifica wikitesto]

Bastioni medievali[modifica | modifica wikitesto]

Sono fortificazioni usate come mura di accesso, per il percorso verso la chiesa parrocchiale. Si snodano in tre livelli, decorati da arcate.

Chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa fu fondata nel XIII secolo come cappella dedicata a Pietro da Morrone, era infatti nota come San Pietro Celestino. Ricambiata in forme barocche nel 1695, la chiesa ha conservato un bel tabernacolo medievale in legno. All'esterno vi è ancora una parte di muratura medievale con una iscrizione latina.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
29 giugno 1985 10 giugno 1990 Giuseppe Di Nardo Democrazia Cristiana Sindaco [3]
10 giugno 1990 24 aprile 1995 Nino Di Paolo Democrazia Cristiana Sindaco [3]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Severino Greco Partito Popolare Italiano Sindaco [3]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Domenico Biagio Foligno lista civica Sindaco [3]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Domenico Foligno Unione Democratica per i Consumatori Sindaco [3]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Luigi Sansone lista civica Sindaco [3]
26 maggio 2014 in carica William Ciarallo lista civica Sindaco [3]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Sant'Angelo Limosano - La Rampa

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ a b c d e f g http://amministratori.interno.it/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]