Provincia del Sulcis Iglesiente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Provincia del Sulcis Iglesiente
provincia
Provincia del Sulcis Iglesiente – Veduta
Palazzo della Provincia, sede della provincia.
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneSardegna-Stemma.svg Sardegna
Amministrazione
CapoluogoCarbonia e Iglesias
Data di istituzione16 aprile 2021[1]
Territorio
Coordinate
del capoluogo
Abitanti
Altre informazioni
Lingueitaliano, sardo, tabarchino
Fuso orarioUTC+1

La provincia del Sulcis Iglesiente[2] è una provincia italiana della Sardegna in corso di istituzione, con capoluogo nei comuni di Carbonia e Iglesias[3], avente origine per distacco dalla sopprimenda provincia del Sud Sardegna.[4][5] La provincia del Sulcis Iglesiente è stata istituita con la Legge Regionale 12 aprile 2021 nº 7[1], e si ricollega storicamente e territorialmente a quella che sino al 2016 era la provincia di Carbonia-Iglesias.

Comuni[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente furono assegnati all'ente i territori comunali dei seguenti comuni: Buggerru, Calasetta, Carbonia, Carloforte, Domusnovas, Fluminimaggiore, Giba, Gonnesa, Iglesias, Masainas, Musei, Narcao, Nuxis, Perdaxius, Piscinas, Portoscuso, San Giovanni Suergiu, Santadi, Sant'Anna Arresi, Sant'Antioco, Tratalias, Villamassargia e Villaperuccio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b BURAS n° 24 del 15.4.2021, su buras.regione.sardegna.it.
  2. ^ Il Consiglio regionale ha approvato i primi 4 articoli del testo unificato per la riforma dell’assetto territoriale della Regione, su laprovinciadelsulcisiglesiente.com.
  3. ^ lo prevede l'art. 5, co. 1, lett. c), L.R. n. 7/2021
  4. ^ Rinasce la provincia del Sulcis Iglesiente, su sardegnareporter.it.
  5. ^ Una legge per la provincia del Sulcis Iglesiente, su sulcisiglesienteoggi.com.
Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sardegna