Niconico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Nico Nico Douga)
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Niconico
URL http://www.nicovideo.jp/
Commerciale
Tipo di sito video sharing
Registrazione
Proprietario Niwango
Creato da Niwango
Lancio 12 dicembre 2006
Stato attuale attivo

Niconico (ニコニコ Nikoniko?, lett. "sorriso"), precedentemente conosciuto come Nico Nico Douga (ニコニコ動画 Niko niko dōga?, lett. "video sorridenti"[1]), è un popolare sito web giapponese di video sharing gestito da Niwango, sussidiaria di Dwango.

Il sito è anche noto come come Nico-dō (in Giappone) e Nico Video (in Occidente), ed il nome del sito deriva dall'onomatopea della lingua giapponese niko niko (にこにこ?) che vuol dire "sorridente" o "con il sorriso". Nico Nico Douga è molto comune ed apprezzato in Giappone: è il XIV sito web più visitato in patria[2] ed ha vinto il Premio Good Design nel 2007[3] (un premio giapponese per il design sia fisico sia virtuale) ed una menzione onoraria nella categoria Comunità digitali al Prix Ars Electronica del 2008[4]. Nel 2012 il nome del sito è stato cambiato da Nico Nico Douga a Niconico.

Caratteristiche d'uso[modifica | modifica sorgente]

Come tutti gli altri siti di condivisione di filmati, anche su Nico Nico Douga gli utenti possono caricare, guardare e condividere video; ciò che lo differenzia da servizi analoghi è però il profondo concept di community che lo caratterizza. A differenza di YouTube, è necessaria la registrazione (gratuita o a pagamento) anche solo per vedere i video; una volta iscritti, tutti gli utenti possono fruire interamente del sito applicando tag e scrivendo commenti, che si visualizzano direttamente sul video sincronizzati all'attimo in cui l'utente ha premuto il tasto "commenta", in modo tale che il commento si riferisca esattamente a quello che sta succedendo nel video in quel momento e creando così un senso di visione condivisa, poiché è come commentare "in diretta" un video insieme agli altri utenti. Gli utenti con account gratuito hanno meno spazio a disposizione per salvare i propri video preferiti, quelli con account a pagamento hanno maggior spazio, accesso ad eventi live in streaming ed altri servizi esclusivi.

Per atmosfera e contesto culturale, Nico Nico Douga è accostabile ad altri siti come 2channel o Futaba Channel dato che la maggior parte dei contenuti si riferisce ad un pubblico interessato a manga & anime, videogiochi e musica J-Pop.

Il sito è inoltre noto per i suoi numerosi MAD Movie (la versione giapponese degli AMV) e video di medley di canzoni, il più famoso dei quali è Kumikyoku Nico Nico Douga. Alcuni anime sono inoltre distribuiti anche od esclusivamente tramite Nico Nico Douga, come ad esempio Kuroshitsuji, Candy Boy, Tentai senshi Sun Red e Penguin musume ♥ Heart.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

  • Rettangolo delle funzioni: la pagina standard di Nico Nico Douga è composta da una striscia grigia in alto con il menu base, una prima fascia bianca con logo, barra di ricerca e pubblicità, una seconda fascia bianca con titolo del video, tag e bottoni vari e poi, sotto, tutte le funzioni principali sono integrate in un rettangolo grigio che contiene ordinatamente compattati il video, una barra con le news e gli RSS, le statistiche, tutte le opzioni di visualizzazione ed interazione, i commenti, i video consigliati, calendario & orologio e persino il Nico Park, un micro programma in Flash che presenta una vasta scelta di mini-giochi (dal puzzle allo sportivo al GdR online) per intrattenersi mentre si carica il video.
  • Commenti: è l'aspetto più caratterizzante di Nico Nico Douga. I commenti testuali sono elencati in un riquadro del rettangolo delle funzioni con indicato a fianco il minutaggio a cui si riferiscono: l'inserimento è infatti contestuale al momento in cui l'utente preme il tasto "commenta", e si imprimono come softsub sul video.
  • Tag: ogni video supporta fino a dieci tag che sono applicabili sia da chi guarda i video sia da chi li carica; quest'ultimo può eventualmente bloccarne fino a cinque perché siano immodificabili, ma gli altri cinque sono a discrezione degli altri utenti che usano questa possibilità per taggare i video non solo con le relative categorie, ma spesso anche con commenti critici, satirici od umoristici.
  • Video in HQ: Nico Nico Douga incoraggia gli utenti a caricare video in alta qualità che non verrà alterata dal sito. Dal 5 luglio 2008 i formati video H.264 ed audio AAC sono accessibili a tutti gli utenti sia free sia premium.
  • My List: ogni utente può salvare i video preferiti in un'apposita pagina nel profilo. Tutti gli utenti possono creare nella propria My List fino a 25 cartelle tematiche ed in ognuna di esse salvare fino a 100 video per gli utenti free o 500 per gli utenti premium, per un totale di 2'500 o 12'500 video. Il sito monitora come gli utenti organizzano le proprie cartelle e cosa vi salvano così da poter creare statistiche di gradimento per video e per argomento. Le cartelle della My List possono essere private o pubbliche ed usabili come permalink per condividere, ad esempio, una lista di opere di un dato utente.
  • Didascalia: quando un utente carica un video può aggiungere una didascalia al video usato solitamente per sottotitoli, correzioni ed altro.
  • Nicoscript: tramite speciali comandi, l'utente che carica il video può incorporare funzioni come possibilità di votare il video (altrimenti non contemplata), trasferimento automatico ad altri video, piccoli quiz, giochini vari ed altro ancora.
  • Condivisione monitorata: ogni volta che si condivide un video di Nico Nico Douga su social network come Twitter o Facebook, il sito crea un tag automatico (un hashtag nel caso di Twitter) che serve al sito per realizzare delle statistiche su quali sono i propri video più linkati su Internet.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Lisa Katayama, Meet Hiroyuki Nishimura, the Bad Boy of the Japanese Internet, Wired, 19 maggio 2008. URL consultato il 28 luglio 2010.
  2. ^ Stime di traffico Internet di Alexa, Alexa. URL consultato il 28 luglio 2010.
  3. ^ (JA) Good Design Award No.07C02037. URL consultato il 28 luglio 2010.
  4. ^ Menzione onoraria al Prix Ars Electronica, Prix Ars Electronica. URL consultato il 28 luglio 2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]