JewTube

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
JewTube
sito web
URLwww.jewtube.com
Tipo di sitovideo sharing, social network
LinguaInglese
Registrazionefacoltativa (è necessaria l'iscrizione per pubblicare i video)
ProprietarioMatthew Kwok

David Abitbol

Creato daMatthew Kwok
Lancio2 febbraio 2006
Stato attualeattivo

JewTube è un sito web e social network gratuito che consente di condividere e visualizzare dalla contenuti multimediali in video sharing generati dagli utenti iscritti.

Al contrario della più celebre piattaforma online, JewTube (da come evince il nome) è orientata principalmente ad un pubblico di origine e/o fede ebraica, fortunatamente non sono presenti restrizioni o discriminazioni per un pubblico di fede diversa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il sito di JewTube è stato fondato il 2 febbraio del 2006 a Los Angeles dagli imprenditori Matthew Kwok e David Abitbol, quest'ultimo è il fondatore dell'azienda alimentaria Jewlicious, specializzata nella distribuzione di cibo tipico della cultura Ebraica.

Controversie legali[modifica | modifica wikitesto]

Nel settembre del 2007, la Google fece causa ad una società di New York chiamata NetParty rea di aver utilizzato impropriamente il nome "JewTube" a fini economici, essi ritenevano che il nome dato fosse troppo simile al più noto sito di condivisione video chiamato appunto YouTube; D'altro canto, la NetParty non aveva nessun legame economico con la JewTube di Matthew e David, la disputa legale si concluse con la vittoria di Google che riuscì nel suo intento a persuadere NetParty a non utilizzare il nome JewTube.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Al suo interno, il sito offre una selezione di video a sfondo prettamente ebraico, il materiale multimediale è abbastanza vario, di fatto sono disponibili video inerenti alla cucina, alla musica e addirittura sono presenti una serie di "finali alternativi" del celebre film Borat di Sacha Baron Cohen,[2] d'altronde questa pellicola fece scandalo tra il pubblico ebraico a causa di alcuni riferimenti considerati antisemiti.[3]

JewTube nell'immaginario collettivo[modifica | modifica wikitesto]

Spesso accade che, alcuni utenti di YouTube utilizzino impropriamente la parola "JewTube" con fini dispregiativi per ironizzare le varie censure attuate da altri utenti o dall'amministrazione di YouTube su del materiale ritenuto di matrice Fascista o Nazista.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Elinor Mills CNet News Blog, Google: JewTube Is Not Kosher, su HuffPost, 28 marzo 2008. URL consultato il 13 gennaio 2020.
  2. ^ (EN) Borat, su JewTube. URL consultato il 14 dicembre 2019.
  3. ^ Insopportabile, trash, esilarante arriva Borat, il giornalista folle - Cinema - Festa Internazionale di Roma - Repubblica.it, su repubblica.it. URL consultato il 14 gennaio 2020.
  4. ^ (EN) Alt-right glossary - RationalWiki, su rationalwiki.org. URL consultato il 13 gennaio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Internet: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di internet