Yammer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio di Dragon Ball, vedi Re Yammer.
Yammer
sito web
Logo
URLwww.yammer.com/
Tipo di sitoCollaborazione aziendale
ProprietarioMicrosoft
Creato daDavid Sacks
Adam Pisoni[1]
LancioSettembre 2008
Stato attualeAttivo

Yammer ([jæm.ər]) è un servizio di social network aziendale freemium utilizzato per la comunicazione privata all'interno di aziende e organizzazioni L'accesso a una rete Yammer è determinato dal dominio Internet di un utente in modo che solo le persone con indirizzi e-mail approvati possano aderire alle rispettive reti.[2]

Il servizio è stato avviato come sistema di comunicazione interna per il sito web di genealogia Geni.com[3] ed è stato poi lanciato come prodotto indipendente nel 2008.[4] Nel 2012 Microsoft ha acquisito Yammer per 1,2 miliardi di dollari USA.[5] Attualmente Yammer è incluso in tutti i piani aziendali di Microsoft 365.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

David Sacks, uno dei co-fondatori di Yammer
Adam Pisoni, uno dei co-fondatori di Yammer, nel 2013

Yammer fu presentato l'8 settembre 2008 alla conferenza TechCrunch50 nella quale il co-fondatore David Sacks,[4] ex dirigente di PayPal, raccontò di aver sviluppato il concetto di base di Yammer dopo aver lasciato PayPal nel 2002, lavorando a un progetto per una startup.[3] Oltre alla sua funzione di comunicazione, Yammer offre agli sviluppatori di terze parti l'opportunità di creare e vendere le loro applicazioni collaborative direttamente agli utenti della piattaforma.[6]

Nell'aprile 2010, il CEO di Yammer Sacks affermava che le entrate di Yammer raddoppiavano ogni trimestre, ma senza rivelare le cifre relative alle entrate per il 2009 se non descrivendole come a "sette cifre". Sacks ha anche affermato che in quel momento il 70 percento delle società riportate su Fortune 500 utilizzava Yammer.[7]

Nel settembre 2010, il servizio veniva utilizzato da oltre tre milioni di utenti in 80.000 aziende in tutto il mondo, tra cui l'80% di Fortune 500.[6] Nello stesso periodo, è stato lanciato Yammer 2.0 e la nuova versione è stata descritta come "Facebook for the Enterprise".[8]

Dal 12 giugno 2012, Yammer ha ricevuto circa 142 milioni di dollari USA in finanziamenti da aziende di venture capital come Charles River Ventures, Founders Fund, Emergence Capital Partners, Goldcrest Investments e un angelo investitore, Ron Conway[9], mentre il numero totale di abbonati era vicino agli 8 milioni.[10]

Il 25 giugno 2012, Microsoft ha acquisito Yammer per 1,2 miliardi di dollari.[11][12] A seguito dell'acquisizione, Microsoft ha annunciato che il team Yammer sarebbe stato incorporato nella divisione Microsoft Office, pur continuando a riferire a Sacks.[13]

Il 24 luglio 2014, Microsoft ha annunciato che lo sviluppo di Yammer sarebbe stato spostato nel team di sviluppo di Microsoft 365, congiuntamente all'annuncio di Sacks sull'abbandono di Microsoft e Yammer.[14]

Da allora è proseguito lo sviluppo del prodotto, tra cui l'app mobile Yammer, i gruppi esterni, i gruppi connessi di Microsoft 365, l'app desktop e gli eventi live.

Criticità[modifica | modifica wikitesto]

Yammer è stato criticato per aver consentito ai dipendenti all'interno di un'azienda di iniziare a condurre affari sulla propria piattaforma gratuitamente, ma poi addebitando a queste stesse società il possesso del contenuto o la rimozione di ex dipendenti dall'accesso alla comunicazione aziendale interna.[15] L'uso di Yammer e altre forme di social media interni, come Microsoft Teams, in contesti aziendali è stato anche criticato per le inevitabili faide interne.[16]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Gruppi - Yammer consente a qualsiasi dipendente di creare gruppi pubblici o privati
  • Annunci - Yammer consente all'amministratore di rete o all'amministratore di gruppo di comunicare con l'intera rete/gruppo.
  • Conversazioni - Yammer ha una comunicazione bidirezionale tramite post e risposte. Puoi anche creare un sondaggio o caricare una foto.
  • Gestione della conoscenza - Yammer ha una funzionalità "Domande e risposte", in cui è possibile porre una domanda e contrassegnare la risposta migliore.
  • Eventi dal vivo - È possibile trasmettere eventi direttamente da Yammer.

Compatibilità[modifica | modifica wikitesto]

Sono disponibili i seguenti client Yammer:[17]

  • Windows e MacOS: incluso con Microsoft 365 o disponibile gratuitamente
  • iOS: app Microsoft nell'app store di iTunes
  • Android: app Microsoft in Google Play
  • App desktop: Windows 7 + / MacOS x10 +

Clientela[modifica | modifica wikitesto]

Yammer è utilizzato dall'85% delle aziende su Fortune 500[18]. Tra gli utilizzatori sono incluse organizzazioni da tutto il mondo come Goodyear, Cerner, Telstra, Air France, Virgin Trains, Sanofi Pasteur e altre[19].

All'UNICEF, Yammer è utilizzato per migliorare la collaborazione e far progredire la propria missione[20].

Integrazioni[modifica | modifica wikitesto]

Yammer si integra strettamente con le tecnologie Microsoft O365. Inoltre, son disponibili app di terze parti create dagli sviluppatori che analizzano i dati, incoraggiano l'inventiva o rendono più divertente la partecipazione, connettono app di calendario e social, lavorano con Flows, powerapps o altre app automatizzate.[17]

Gli strumenti amministrativi di Yammer Enterprise ti aiutano a proteggere i tuoi dati Yammer e a conformarti agli standard legali e normativi in evoluzione, incluso il GDPR.[21] In qualità di amministratore verificato, puoi cancellare un utente da Yammer per ottemperare a una richiesta dell'interessato sul Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).[22] In Yammer Basic, ogni utente controlla il proprio account e il proprio contenuto. Non esiste un'amministrazione centralizzata.[23]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) About Yammer, su about.yammer.com. URL consultato il 7 ottobre 2019 (archiviato dall'url originale il 20 maggio 2015).
  2. ^ (EN) Brad Chacos, What the Heck Is Yammer?, su PCWorld, IDG Communications, Inc., 7 agosto 2012. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  3. ^ a b (EN) Liz Welch, The Way I Work: David Sacks, Yammer, su Inc.com, Mansueto Ventures LLC, Novembre 2011. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  4. ^ a b (EN) Erick Schonfeld, Yammer Launches at TC50: Twitter For Companies, su TechCrunch, 8 settembre 2008. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  5. ^ Michael Lietdke, Microsoft Buys Yammer For $1.2 Billion, in The Huffington Post, June 25, 2012. URL consultato il June 25, 2013.
  6. ^ a b (EN) Leena Rao, Yammer Debuts A Facebook For The Enterprise, in TechCrunch, Verizon Media, 28 settembre 2010. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  7. ^ (EN) Michael Arrington, Yammer Doubling Revenue Every Quarter, No Fear Of Salesforce, in TechCrunch, Verizon Media, 26 aprile 2010. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  8. ^ (EN) Chelsi Nakano, Enterprise 2.0 Roll-up: Yammer Turns Facebook, Mobile Outshines Social Media Tools, su CMS Wire, Simpler Media Group, Inc., 30 settembre 2010. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  9. ^ (EN) Yammer, CrunchBase. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  10. ^ (EN) Ingrid Lunden, A Year After Microsoft Bought It, Yammer Nears 8M Users, Deeper MSFT Integration… And Klout, in TechCrunch, Verizon Media, 25 giugno 2013. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  11. ^ (EN) Shel Israel, It's Official: Microsoft Buys Yammer for $1.4 Billion Cash, in Forbes, 25 giugno 2012. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  12. ^ (EN) Jeff Ward-Bailey, Yammer: Microsoft's billion-dollar social bid, in The Christian Science Monitor, 25 giugno 2012. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  13. ^ (EN) With $1.2 Billion Yammer Buy, Microsoft’s Social Enterprise Strategy Takes Shape, in TechCrunch, Verizon Media, 25 giugno 2012. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  14. ^ (EN) Mary Jo Foley, Microsoft moves Yammer under Microsoft 365; Co-founder David Sacks is out, in ZDNet, CBS Interactive, 24 luglio 2014. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  15. ^ (EN) David F Carr, Yammer's Game Plan: CEO David Sacks Explains All, in InformationWeek, Informa Tech, 24 febbraio 2012. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  16. ^ (EN) Andrew Conrad, What is Yammer, and Is It Right For Your Team?, in Business 2 Community, 14 gennaio 2018. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  17. ^ a b Social network aziendale Yammer | Microsoft 365, su products.office.com. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  18. ^ (EN) Chris Clark, SharePoint Social vs. Yammer - With User Interfaces, Looks Can Kill, in CMS Wire, Simpler Media Group, Inc., 15 agosto 2013. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  19. ^ Storie dei clienti di Yammer, Sanofi Pasteur, su products.office.com. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  20. ^ (EN) Microsoft 365 BrandVoice, Digital Communities At UNICEF Connect Remote Workers To One Another — And A Higher Purpose, in Forbes, 16 gennaio 2019. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  21. ^ (EN) Overview of security and compliance in Yammer, su Microsoft Docs, 4 ottobre 2019. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  22. ^ (EN) Manage GDPR data subject requests in Yammer Enterprise, su Microsoft Docs, 16 dicembre 2018. URL consultato il 18 ottobre 2019.
  23. ^ (EN) Manage GDPR data subject requests in Yammer Basic, su Microsoft Docs, 10 agosto 2018. URL consultato il 18 ottobre 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]