Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Windows Defender

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Windows Defender
Logo
Windows Defender in esecuzione su Windows 8.1
Windows Defender in esecuzione su Windows 8.1
Sviluppatore Microsoft Corporation
Ultima versione 4.9.10586.0 (febbraio 2016)
Sistema operativo Microsoft Windows (Windows XP, Server 2003, Vista, Server 2008, 7, Server 2012, 8, 8.1, 10, Server 2016)
Genere Antivirus
Licenza Proprietaria
(Licenza chiusa)
Sito web Windows Defender

Windows Defender, prima conosciuto come Microsoft AntiSpyware, è un software prodotto dalla Microsoft originariamente progettato per proteggere un sistema Windows dagli spyware. È compatibile con Windows XP, Server 2003, Vista, Server 2008, 7, Server 2012, 8, 8.1, 10, Server 2016.

È disponibile gratuitamente dal sito Microsoft, ed è integrato di default in Windows Vista, 7, 8 e 10 (in questi ultimi 2, oltre ad integrare un antispyware, integra anche un antivirus, unendo le funzioni di Microsoft Security Essentials e Microsoft Antispyware). Idem per le versioni server di Windows (2003, 2008, 2012, 2016) corrispondenti. Pertanto, da Windows 8/Windows server 2012 in poi Windows Defender è un software anti malware.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Windows Defender è basato su GIANT AntiSpyware:infa tti fu originariamente sviluppato dalla GIANT Company Software, che è stata in seguito acquisita da Microsoft il 16 dicembre 2004. Le vecchie versioni di GIANT AntiSpyware supportano solamente le vecchie versioni di Windows.

Alla RSA Security Conference del 2005, Bill Gates aveva annunciato Windows Defender. Annunciò anche che Windows Defender sarebbe stato incluso di default in Windows Vista.

Windows Defender non include solo funzioni di scansione del sistema, così come altri prodotti analoghi presenti sul mercato, ma include anche una protezione in tempo reale monitorando costantemente Windows. È anche incluso un supporto per gli ActiveX maligni. È anche integrato un supporto, chiamato Microsoft SpyNet, che invia a Microsoft informazioni circa eventuali spyware rilevati da un utente. Windows Defender è stato criticato in quanto esso stesso è vulnerabile ad alcuni attacchi.[1]

Windows Defender da Windows 8 (e successivi) non è più solo un software anti-spyware ma è anche un anti-virus; infatti esso è la nuova versione di Microsoft Security Essentials che era distribuito per Windows XP, Vista e 7. Dal punto di vista dell'interfaccia utente e del funzionamento è molto simile, se non identico, a Security Essentials: ha anche le medesime limitazione, come anti-malware (non scansiona in tempo reale la posta elettronica ma, solo indirettamente, gli allegati quando scaricati, e non possiede altre classiche funzioni avanzate dei antimalware avanzati di terze parti). Ad ogni modo, rispetto a anti-malware più completi e complessi, richiede poche risorse di sistema.

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

Beta 1[modifica | modifica wikitesto]

La prima versione beta di Windows Defender (al tempo Microsoft AntiSpyware) fu resa pubblica il 6 gennaio 2005. Già allora, era disponibile gratuitamente (solo dopo aver convalidato l'autenticità del proprio sistema). Sostanzialmente, vantava tutte le caratteristiche di GIANT AntiSpyware, ma il programma era stato riscritto da Microsoft, nonché marchiato dalla stessa. Nel corso del 2005, la beta 1 è progredita con nuove versioni, di cui l'ultima del 2005, risale al 21 novembre.

Beta 2[modifica | modifica wikitesto]

Windows Defender Beta 2 uscì il 13 febbraio 2006. Il design del programma era completamente cambiato, quindi anche il nome. L'interfaccia della Beta 2 prende spunto dal design e dalle icone di Windows Vista. Aggiunte anche nuove funzionalità utili come la cancellazione delle tracce personali, quali file temporanei, cookie, cronologia di Windows Media Player.

Finale[modifica | modifica wikitesto]

La versione stabile in lingua italiana è stata rilasciata il 1º febbraio 2007 per tutti i sistemi operativi supportati, pochi giorni dopo l'uscita di Windows Vista in cui è integrato.

Funzioni avanzate[modifica | modifica wikitesto]

Protezione in tempo reale[modifica | modifica wikitesto]

Dalle opzioni di Windows Defender, è possibile configurare le opzioni e le modalità della protezione in tempo reale come:

  • Autostart: Il monitoraggio dei programmi e la protezione vengono attivati automaticamente all'avvio di Windows
  • Opzioni: Monitora le impostazioni riguardanti la sicurezza in Windows
  • Add-on Internet Explorer: Monitora automaticamente i siti visitati quando Internet Explorer è aperto
  • Configurazione Internet Explorer: Monitora le impostazioni del browser
  • Download Internet Explorer: Monitora file e programmi designati per lavorare con Internet Explorer
  • Servizi e Driver: Monitora i driver e i servizi che lavorano con il computer
  • Esecuzione applicazioni: Monitora i programmi che vengono eseguiti all'avvio, e le attività che svolgono
  • Add-on per Windows: Monitora gli add-on (o software utili) per Windows

Integrazione con Internet Explorer[modifica | modifica wikitesto]

Windows Defender ha una perfetta integrazione con Internet Explorer, in quanto analizza file e programmi scaricati con questo, e protegge contro eventuali software maligni che cercano di installarsi. Questa implementazione è molto simile ad altri programmi che si trovano sul mercato.

Controversie sul nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome "Windows Defender" è in discussione, poiché già un'altra società aveva registrato un software dal nome uguale ma Microsoft, in sua difesa, sostiene che "Windows" è un proprio marchio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Microsoft can't defend Windows Vista, su zdnet.com, 20 febbraio 2007. URL consultato il 23 luglio 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Microsoft Portale Microsoft: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Microsoft