Plaxo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Plaxo
sito web
Logo
URLwww.plaxo.com
Tipo di sitosocial network
Registrazionenon richiesta
Commerciale
ProprietarioComcast
Creato daSean Parker, Minh Nguyen, Todd Masonis e Cameron Ring
Lancionovembre 2002
Stato attualenon attivo

Plaxo è un sito web che fornisce un servizio di rubrica online e di social network.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il sito è stato fondato da Sean Parker, Minh Nguyen[1] e due studenti di ingegneria di Stanford, Todd Masonis e Cameron Ring.[2] Plaxo ha la sua sede a Sunnyvale[3], ed è una filiale della Comcast, che ha rilevato il sito il 14 maggio 2008.[4][5] La compagnia è stata lanciata[2] il 12 novembre 2002, finanziata da venture capital inclusi fondi provenienti dalla Sequoia Capital.[6] Il 7 luglio 2005, Plaxo ha annunciato di aver raggiunto un accordo con America Online per integrare i propri servizio di gestione dei contatti con quelli di AOL e AOL Instant Messenger.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Techcrunch, Confirmed, Comcast bought Plaxo, Deal Closed Today Location, su techcrunch.com.
  2. ^ a b Plaxo, Plaxo Launches, in Press Release.
  3. ^ Plaxo, Plaxo Location, su plaxo.com.
  4. ^ Plaxo, Plaxo's announcement of the agreement to be acquired by Comcast, in Press Release, 14 maggio 2008.
  5. ^ Plaxo, Now the Deal is Closed, in Blog (archiviato dall'url originale il 4 settembre 2009).
  6. ^ Sequoia Capital funds Plaxo, su sequoiacap.com.
  7. ^ Plaxo, America Online Inc. and Plaxo Inc. form agreement to help AOL members and AIM users better manage contact information, in Press Release, 6 luglio 2005.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Internet: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di internet