GNU social

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
GNU social
software
Logo
Schermata di esempio
Screenshot di GNU social
GenereSocial network
SviluppatoreEvan Prodromou
Ultima versione
  • 1.1.3 (27 febbraio 2015)
  • 1.2.0 (15 marzo 2016)
Sistema operativoMultipiattaforma
LinguaggioPHP
LicenzaGNU Affero General Public License
LinguaPiù di 25 lingue.
Sito webgnu.io/social/, gnusocial.network e www.gnusocial.rocks

GNU social (precedentemente conosciuto come StatusNet e prima ancora come Laconica[1]) è un server di microblogging software gratuito e open source scritto in PHP che implementa lo standard OStatus per l'interoperabilità tra le installazioni. Pur offrendo funzionalità simili a Twitter, GNU social cerca di offrire il potenziale per comunicazioni aperte, interservizi e distribuite tra comunità di microblogging. Le imprese e gli individui possono installare e controllare i propri servizi e dati.[2][3]

GNU social è stato distribuito su centinaia di server interoperabili.[4]

Funzioni[modifica | modifica wikitesto]

Standard[modifica | modifica wikitesto]

  • Pubblica aggiornamenti tramite un client XMPP/Jabber[5]
  • OpenID provider e autenticazione
  • Supporto per il protocollo OStatus
  • Un'API compatibile con Twitter
  • Categorizzazione utilizzando hashtag
  • Gruppi, usando bangtags
  • Localizzazione e traduzioni dell'interfaccia utente (usando Gettext)
  • Accorciamento automatico di URL self-hosted
  • Allegati (aggiungi file, immagini, video, audio alle ammaccature)
  • File multimediali allegati disponibili in formato podcast
  • Incorporamento di contenuti da altri siti, come YouTube, Flickr, ecc.

Disponibili[modifica | modifica wikitesto]

  • Webmention e Pingback comunicazione con siti IndieWeb[8]
  • Geolocalizzazioni e mappe
  • SMS aggiornamenti e notifiche
  • Cross-post su Twitter
  • Aggiornamento in tempo reale

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo schieramento (noto come Laconica) è stato il servizio di microblogging open Identi.ca. Ospitato dai creatori StatusNet Inc. originali di StatusNet, Identi.ca ha offerto account gratuiti al pubblico e funge da co-fiore all'occhiello (insieme a freelish.us) per la versione installabile di StatusNet. Il sito è migrato su pump.io.

La versione 0.9.0, rilasciata il 3 marzo 2010, ha aggiunto il supporto per OStatus, un nuovo standard di aggiornamento distribuito che sostituisce OpenMicroBlogging.[9][10]

Nel dicembre 2012, Evan Prodromou ha annunciato "un wind-down" del servizio status.net in modo che potesse concentrarsi su un nuovo server di flusso di attività open source, pump.io.[11] Di conseguenza, Identi.ca sarebbe anche cambiato in pump.io. Tutto nell'ultimo anno prima del 1 maggio 2013 verrebbero migrati gli account attivi.[12] Il 10 luglio 2013 Identi.ca è passata a pump.io.[13]

L'8 giugno 2013 è stato annunciato che StatusNet sarebbe stato integrato nel progetto sociale GNU, insieme a Free Social.[14]

Il servizio è interoperabile con il social network federato Mastodon e altre piattaforme OStatus.[15]

Nomi[modifica | modifica wikitesto]

StatusNet è stato rinominato da Laconica in coincidenza con il rilascio della versione 0.8.1 (meglio conosciuto come "Second Guessing") del software StatusNet.[16]

Il nome di StatusNet "riflette semplicemente ciò che fa il nostro software: invia aggiornamenti di stato nel tuo social network".

Il nome di Laconica era un riferimento alla frase laconica, una frase particolarmente concisa o concisa, i cui nomi sono notoriamente attribuiti ai dirigenti di Sparta (la Laconia è la regione greca che contiene Sparta). Nel microblogging, tutti i messaggi sono forzati ad essere molto brevi a causa della tradizione di ~ 140 caratteri sulla dimensione del messaggio, quindi sono tutte frasi laconiche de facto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Laconica is now StatusNet Copia archiviata, su status.net. URL consultato il 17 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 31 agosto 2009)., retrieved 2009-10-04
  2. ^ Daniel Terdiman (2008-10-6) Taking on Twitter with open-source software Archiviato il 26 agosto 2012 in Internet Archive., CNet. Retrieved 2009-1-3.
  3. ^ Bastien, Malcolm (2008-8-28) Why Laconica Means Big Things For Corporate Micro Blogging Archiviato il 25 gennaio 2009 in Internet Archive.. Retrieved 2009-1-3.
  4. ^ http://skilledtests.com/wiki/List_of_Independent_GNU_social_Instances
  5. ^ https://www.codeword.xyz/2015/09/27/self-hosting-gnu-social/#Mobile_Clients
  6. ^ http://microformats.org/discuss/mail/microformats-discuss/2009-February/012821.html
  7. ^ https://indiewebcamp.com/GNU_social
  8. ^ Copia archiviata, su git.gnu.io. URL consultato il 17 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  9. ^ StatusNet 0.9.0 Archiviato il 17 luglio 2012 in Archive.is.
  10. ^ StatusNet 0.9.0 Released Archiviato il 20 luglio 2012 in Archive.is.
  11. ^ Copia archiviata, su status.net. URL consultato il 17 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 25 agosto 2014).
  12. ^ Copia archiviata, su e14n.com. URL consultato il 17 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 10 aprile 2013).
  13. ^ identi.ca, https://identi.ca/evan/note/P9e0JJCMS6qkwc0BBbxOlQ.
  14. ^ gnu.org, https://www.gnu.org/software/social/merge.html.
  15. ^ github.com, https://github.com/tootsuite/mastodon.
  16. ^ StatusNet 0.8.1 (2009-8-28) Copia archiviata, su status.net. URL consultato il 17 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 12 gennaio 2013)., StatusNet Wiki Retrieved 2009-8-29.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]