Mixcloud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mixcloud
URL www.mixcloud.com
Tipo di sito Sito di musica, Ricerca musica, Player, Comunità virtuale
Proprietario
Creato da Nikhil Shah, Nico Perez, Mat Clayton, Sam Cooke nel 2008
Lancio 2008
Stato attuale Attivo

Mixcloud è un servizio musicale di streaming via internet che permette l'ascolto e la distribuzione di spettacoli radiofonici, mix di disc jockey e podcast, che sono caricati dai suoi utenti registrati.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Viene usato, tra gli altri, da Wired, dall'Harvard Business School, le discussioni dell'associazione TED, e dal presidente statunitense Barack Obama.

Mixcloud fu in origine finanziata dai suoi fondatori e continua ad essere di proprietà completamente dal suo gruppo.

Fu fondata come startup nel 2008 da Nikhil Shah e Nico Perez che si incontrarono alla Università di Cambridge. Dal 2012 Mixcloud ha riportato di avere oltre 3 milioni di utenti attivi e più di 500.000 utenti registrati all'applicazione Facebook.

Dal novembre 2011, Mixcloud ha aumentato il suo limite di caricamento a 100MB e permette caricamenti senza limiti di grandezza. Gli utenti possono anche condividere podcast e mix via Facebook, Twitter e Google+. Mette a disposizione applicazioni per i dispositivi mobili per Android e iOS.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]