H.264

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'MPEG-4 Part 10, denominato MPEG-4 Advanced Video Coding, comunemente abbreviato in MPEG-4 AVC o semplicemente in AVC[1], designazione formale ISO/IEC 14496-10 o ITU-T H.264, è un formato standard di compressione video digitale con perdita creato dal Moving Picture Experts Group.

L'MPEG-4 Part 10 è una parte dello standard MPEG-4.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Questo codec video rilasciato per la prima volta da Apple nel 2005[2] all'interno di QuickTime, è stato sviluppato per video ad alta qualità anche a frequenze di trasmissione dei dati inferiori rispetto alle soluzioni attuali, ed è utilizzato per qualunque tipo di periferica: dai televisori ad alta definizione HDTV e DVD, ai telefoni cellulari 3G. I servizi di broadcast basati sullo standard H.264 occupano una banda inferiore rispetto al diffuso schema di codifica MPEG-2, a una frequenza di trasmissione dei bit decisamente inferiore. Gli operatori di broadcasting possono quindi trasmettere in modo economico un numero maggiore di programmi ad alta definizione. L'efficienza della compressione è migliorata di oltre il 50% rispetto al precedente MPEG-2. Attualmente i dispositivi con maggior diffusione che utilizzano questo sistema di codifica sono l'iPod video e la console Sony PSP.

Applicazioni[modifica | modifica sorgente]

Da gennaio 2010 YouTube sta testando il codec H.264 come uno dei formati video nella versione "HTML5 beta" del popolare sito internet. [3] In questo modo non è più necessario utilizzare il plugin Adobe Flash per la visualizzazione dei video. Il 6 settembre 2007 Adobe ha annunciato il supporto nativo del codec H.264 da Flash Player[4].

A gennaio 2011, con una mossa a sorpresa, Google ha annunciato che toglierà il supporto di H.264 dal browser Chrome, a favore del formato WebM sviluppato da Google stessa, che fa uso del codec video VP8.[5].

Wildix ha implementato il codec H.264 nel sistema "Zero Distance", un client web di video chiamata.

Alternative libere[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "AVC" è l'acronimo di "Advanced Video Coding", termine inglese che tradotto letteralmente significa "codifica video avanzata"
  2. ^ Apple unveils preview release of QuickTime 7 for Windows
  3. ^ Presentazione YouTube in HTML5 beta
  4. ^ Flash Player 9 gets beefed up with H.264 support
  5. ^ Annuncio eliminazione H.264 da Chrome

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Esempi di video in Alta Definizione[modifica | modifica sorgente]