Museo del sale (Nubia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Museo del Sale
Riserva Naturale Orientata Saline di Trapani e Paceco.JPG
L'esterno del museo/mulino
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàPaceco
Indirizzovia Chiusa, Nubia
Caratteristiche
TipoMuseo tematico
Apertura1979
Sito web

Il Museo del Sale è un museo tematico che si trova a Nubia, frazione del comune di Paceco, in provincia di Trapani. Si trova in un antico mulino a vento, all'interno della Riserva naturale integrale Saline di Trapani e Paceco. È una struttura privata.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La salina Culcasi

Fa parte di un itinerario turistico-culturale regionale denominato la Via del sale[1]. Posto all'interno di un baglio chiamato "casa salaria", tipica costruzione del Seicento a pianta rettangolare e tetto a due spioventi, adibito alla molitura dei cristalli di sale marino, con un grande mulino a vento annesso, circondato dalla salina denominata "Chiusa"[2], di proprietà dei Culcasi. Questa salina è inserita nel Registro Eredità Immateriali della Sicilia[3]

Il museo espone antichi strumenti di lavoro dei salinari, foto in bianco e nero, e reperti originali come ruzzoli, cattedri, le pale di legno dei mulini (ntinni), la spira (vite di Archimede per aspirare l'acqua della vasca) i listelli di legno (tagghia) per misurare il sale,e una pesante macina[4].

Adiacente è la "Salina Culcasi", con la Torre di Nubia ( 37°58′54″N 12°29′41″E / 37.981667°N 12.494722°E37.981667; 12.494722 ) che faceva parte dell'antico sistema delle Torri costiere della Sicilia di avviso contro i furti di sale ad opera dei corsari barbareschi provenienti dal nord Africa maghrebino.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]