Casa museo Giovanni Verga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Casa museo Giovanni Verga
Casa di Verga.JPG
Interno
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàCatania-Stemma.png Catania
Indirizzovia Sant'Anna, 8
Caratteristiche
TipoLetterario
Apertura1991
Sito web

Coordinate: 37°30′06.51″N 15°05′01.73″E / 37.501809°N 15.083813°E37.501809; 15.083813

La casa museo Giovanni Verga a Catania è stata la casa natale del celebre scrittore italiano, tra i più fondamentali rappresentanti del verismo e della letteratura italiana

L'11 gennaio del 1940 è stato dichiarato monumento nazionale.[1]

L'appartamento adibito a museo tipologico[2] si trova al secondo piano di un palazzo nel centro storico catanese, in cui Verga trascorse la sua infanzia e in seguito visse per molti anni con la sua famiglia. Morto il suo ultimo erede, Giovannino Verga Patriarca, l'edificio fu venduto alla regione il 23 febbraio del 1980, che lo restaurò e lo trasformò in un museo letterario.[2]

Gli interni sono ancora quelli originari. La completa biblioteca dello scrittore, situata nella stanza che fu lo studio privato, è composta da circa 2600 volumi posizionati su sei librerie in legno di noce. Nelle vetrine sono anche distribuite copie di manoscritti di Verga, gli autentici sono conservati presso la biblioteca dell'Università di Catania.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Regio decreto 11 gennaio 1940, n. 42, in materia di "Dichiarazione di monumento nazionale della casa in Catania ove nacque Giovanni Verga".
  2. ^ a b [1]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Maria Teresa Di Blasi e Concetta Greco Lanza, Il Cicerone. Storia, itinerari, leggende di Catania, 2ª ed., Catania, Edizioni Greco, 2007, ISBN 978-88-7512-060-3.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]