Sale marino di Trapani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sale marino di Trapani
Trapani Salzlager.jpg
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneSicilia
Zona di produzioneComuni di
Trapani, Paceco
Dettagli
Categoriacondimento
RiconoscimentoI.G.P.
Consorzio di tutelaConsorzio del sale marino artigianale di Trapani
Altre informazioniReg. UE n. 1175 del 07.12.12 (GUUE L 337 dell'11.12.12)
 

Il Sale marino di Trapani è un prodotto italiano a indicazione geografica protetta, prodotto esclusivamente in provincia di Trapani e in particolare nei territori dei comuni di Trapani e Paceco.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il sale è prodotto con antichi procedimenti artigianali nelle saline di Trapani. La produzione avviene attraverso un procedimento della durata di 5-7 mesi. La raccolta avviene durante il periodo estivo, nei mesi di luglio e agosto.[1]

Si produce in gran parte all'interno della Riserva naturale integrale Saline di Trapani e Paceco, dove la produzione del sale è in costante aumento: dalla istituzione della Riserva ad oggi è passata da circa 50.000 a circa 80.000 tonnellate/anno.[2]

Il sale marino di Trapani è inoltre inserito nell'elenco dei Prodotti agroalimentari tradizionali siciliani riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, ed è presidio Slow Food[3].

La raccolta del sale dalle saline trapanesi

Il riconoscimento IGP[modifica | modifica wikitesto]

Nell'aprile 2011 il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha riconosciuto al sale prodotto la IGP con la denominazione "Sale marino di Trapani".[4]

La denominazione è stata aggiunta all'elenco delle indicazioni geografiche protette (IGP) da parte della Commissione europea il 7 dicembre 2012[5].

Aziende[modifica | modifica wikitesto]

Tra le aziende, oltre a quelle che fanno capo alla Sosalt dei D'Alì, vi sono: Cuordisale-Saline di Trapani[6], che gestisce Salinagrande[7] (la più antica salina di Trapani) e Galia Teresina[8], la salina Culcasi[9], la salina Calcara (intorno all'Isolotto della Calcara)[10], la salina Galia. Nella laguna dello Stagnone vi sono le saline Ettore e Infersa, sempre dei D'Alì[11].

Composizione chimica[modifica | modifica wikitesto]

Parametri Misura Sale Marino di Trapani
Residuo insolubile % < 0,2
Umidità residua % < 8
cloruro di sodio % > 97,0
Magnesio % < 0,70
Potassio % < 0,30
Calcio % < 0,40
Solfati % < 1,5
Ferro mg/kg (ppm) < 20
Piombo mg/kg (ppm) < 1,5
Zinco mg/kg (ppm) < 1
Rame mg/kg (ppm) < 1
Cromo mg/kg (ppm) < 0,15
Mercurio mg/kg (ppm) < 0,05
Cadmio mg/kg (ppm) < 0,15
Arsenico mg/kg (ppm) < 0,1
Iodio mg/kg (ppm) > 0,7

Note

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]