Tonnara di Favignana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'ingresso principale dello stabilimento

La Tonnara di Favignana, ufficialmente denominata Ex Stabilimento Florio delle tonnare di Favignana e Formica, è una antica tonnara, con annesso stabilimento per la conservazione del pescato, sita a Favignana nelle isole Egadi. Con i suoi 32 mila metri quadri, di cui 3/4 coperti, è una delle più grandi tonnare del Mediterraneo.

Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica
Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia Florio nel 1841 prese in affitto la tonnara per la mattanza dalla famiglia Pallavicini di Genova. Acquistate le isole di Favignana e Formica e acquisiti i diritti di pesca nel 1874, ad opera di Ignazio Florio che chiamò l'architetto Giuseppe Damiani Almeyda e ampliò e ristrutturò la tonnara, costruendo lo stabilimento per la conservazione del tonno. Il primo del suo genere ed è qui che fu inventato il rivoluzionario metodo della conservazione del tonno sott'olio dopo la bollitura e inscatolamento[1].

Interno della tonnara, sulla destra le caldaie per la bollitura del tonno

Il tonno tagliato a pezzi veniva cotto in 24 grandi caldaie, ancor oggi visibili, e, successivamente, posto ad asciugare. In un altro ampio locale si effettuava la lavorazione delle latte, mediante utilizzo di macchine e saldatrici. Alla Esposizione universale del 1891-92 la Florio presentò anche innovative scatolette di latta con apertura a chiave. Con la costruzione dello stabilimento, il rinnovato impulso dato alla pesca e alla commercializzazione del tonno rosso, sui principali mercati nazionali e stranieri, fu ampiamente ripagato dal successo, sia in termini di immagine che di profitto. E anche quando, nei primi decenni del ‘900, quello che era stato il più importante gruppo industriale e finanziario siciliano fallì, lo Stabilimento Florio, rimase pienamente produttivo passando, nei primi anni trenta, prima tra le aziende di proprietà dell'IRI, e nel 1938 nelle mani degli imprenditori genovesi Parodi (Giovan Battista e Vittorio) che proseguirono l'attività[2], che ancor oggi gestiscono il marchio Tonnare Florio. Nel 1985 la gestione dell'attività fu affidata all'imprenditore trapanese Nino Castiglione, proprietario di un'industria conserviera e che già gestiva la tonnara San Cusumano. Nel 1991 lo stabilimento fu acquisito dalla Regione Siciliana[3].

Cortile interno dello stabilimento

I lavori, avviati dai tecnici della Soprintendenza per i Beni Culturali ed Ambientali di Trapani, si sono conclusi nel 2010, facendone uno splendido esempio di archeologia industriale.

L'Antiquarium[modifica | modifica wikitesto]

Al suo interno uno spazio è destinato a museo, con sale multimediali,testimonianze video legate alla mattanza e alla tonnara, e inoltre filmati storici concessi dall'Istituto Luce. L'ingresso è solo in gruppi guidati a pagamento[4]. È presente un'"antiquarium" con reperti archeologici ritrovati nell'arcipelago, tra cui alcuni della battaglia delle Egadi.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Lo Stabilimento Florio di Favignana. Storia, iconografia, architettura, a cura di Giuseppe Gini, Renato Alongi, Rosario Lentini, fotografie di Giuseppe Mineo, Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Trapani, 2008.
  • Orazio Cancila, I Florio: storia di una dinastia imprenditoriale, 2008, Bompiani
  • Domenico Drago, Tonnare, L'Epos, 1999, Palermo.
  • Rosario Lentini, Favignana nell'800: architetture di un'economia, in Lo Stabilimento Florio di Favignana. Storia, iconografia, architettura, Soprintendenza per i Beni Culturali ed Ambientali, Trapani 2008, pp. 15–257.
  • Clemente
    Clemente, storico tonnaroto
    Rivoluzione di latta. Breve storia della pesca e dell'industria del tonno nella Favignana dei Florio, di Rosario Lentini, Torri del vento edizioni, Palermo, 2013,.
  • La pesca del tonno in Sicilia, Vincenzo Consolo, saggi di Rosario Lentini, Filippo Terranova ed Elsa Guggino, Sellerio, Palermo, 1986.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica
Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica
Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica
Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica
Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica
Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica
Sicilia Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sicilia