Piana di Trapani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La piana di Trapani è una pianura costiera che si sviluppa in provincia di Trapani, nell'estremità occidentale della Sicilia, estendendosi verso sud fino a Marsala e a nord fino a Castellammare del Golfo.

È l'unica pianura presente in tutta la Sicilia occidentale, eccetto le strette piane costiere tra cui rientra la Conca d'Oro di Palermo, ed è la seconda per estensione sull'isola dopo la piana di Catania nella Sicilia orientale. Su questa pianura si coltiva soprattutto la vite, e si ottengono diversi vini DOC, le cui uve incontrano in tale piana terreno fertile e clima favorevole, dal celebre Marsala, al Bianco Alcamo all'Erice (vino) al Delia Nivolelli.

La piana è caratterizzata da una serie di cordoni dunari olocenici che bordavano aree palustri, in gran parte oggi bonificate.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • A. Aureli, A. Contino, G. Cusimano, M. Di Pasquale, S. Hauser, G. Musumeci, A. Pisciotta, M. C. Provenzano e L. Gatto, Contamination of coastal aquifers from intense anthropic activity in southwestern Sicily, Italy. In: A. Witkowski, A. Kowalczyk & J. Vrba (editors), “Groundwater vulnerability Assessment and Mapping. Selected papers from the Groundwater Vulnerability Assessment and Mapping, International Conference, Ustron, Poland, 2004”. International Association of Hydrologists Selected Papers, SP 11, International Association of Hydrogeologists (I. A. H.), Taylor & Francis Group, London. Chapiter 5, 63-71.
Sicilia Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sicilia