Migidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Migidae
Paramigas subrufus 1895.jpg
Paramigas perroti
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Mygalomorphae
Infraordine Fornicephalae
Superfamiglia Migoidea
Famiglia Migidae
Simon, 1892
Generi

Migidae Simon, 1902 è una famiglia di ragni appartenente all'ordine Araneae.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Sono noti comunemente come ragni costruttori di porte-trappola degli alberi, in quanto tessono la loro tela in cunicoli di profondità variabile, la cui apertura è camuffata da una piccola porta da cui il ragno esce e assale la preda; tali costruzioni da alcune specie sono elaborate nei gambi degli alberi-felce, piante del genere Cyatheales.

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Alquanto stanziali, si appostano all'interno del cunicolo, pronti a scattare fuori al passaggio di una preda.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Sono stati rinvenuti in America meridionale, Africa, Australia, Nuova Caledonia, Madagascar e Nuova Zelanda.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente, a luglio 2017, si compone di 11 generi e 97 specie[1]; la suddivisione in sottofamiglie segue quella dell'entomologo Joel Hallan[2]:

Migidae, distribuzione

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi