Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Arthromygalidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Arthromygalidae
Immagine di Arthromygalidae mancante
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Mesothelae
Famiglia Arthromygalidae
Petrunkevitch, 1923
Generi

Arthromygalidae Petrunkevitch, 1923 è una famiglia di ragni fossili del sottordine Mesothelae.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome deriva dal greco ᾶρθρον, àrthron, cioè articolazione, giuntura e μυγαλέη, mygaléi cioè toporagno, per la somiglianza a piccoli topi, ed il suffisso -idae, che designa l'appartenenza ad una famiglia.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una famiglia estinta di ragni primitivi simili alle tarantole, al suo apice nel Carbonifero, circa 280 milioni di anni fa.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

A febbraio 2015, di questa famiglia fossile sono noti otto generi[1]:

Genere prossimo[modifica | modifica wikitesto]

Il seguente genere fossile è stato ascritto all'ordine Mesothelae senza attribuirlo finora ad una delle famiglie già descritte. Per il momento è da ritenersi genere prossimo (plesion genus) in quanto potrebbe anche formare una nuova famiglia a sé con ulteriori studi e approfondimenti[1]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Roemer, F., 1866 - Protolycosa anthracophila, eine fossile Spinne aus dem Steinkohlengebirge Oberschlesiens. Neues Jahresbuch für Mineralogie, Geologie und Paläontologie, pp. 136–143
  • Kušta, J., 1885 - Neue fossile Arthropoden aus dem Noeggarathienschiefer von Rakonitz. Sitzungsberichte der Königlich Böhmischen Gesellschaft der Wissenschaften, Mathematisch-Naturwissenschaftliche Klasse 1885, pp. 1–7
  • Petrunkevitch, A.I., 1923 - On families of spiders. Annals of the New York Academy of Science, vol.29, pp. 145–180.
  • Petrunkevitch, A.I., 1949 - A study of Palaeozoic Arachnida. Transaction of the Connecticut Academy of Arts and Sciences, vol.37, pp. 69–315
  • Petrunkevitch, A.I., 1953 - Palaeozoic and Mesozoic Arachnida of Europe. Memoirs of the Geological Society of America vol.53, pp. 1–128
  • Jason Dunlop, David Penney, Denise Jekel, A summary list of fossil spiders and their relatives (PDF), version 15.5, American Museum of Natural History, 2015, p. 129.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi