Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Symphytognathidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Symphytognathidae
Immagine di Symphytognathidae mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Araneoidea
Famiglia Symphytognathidae
Hickman, 1931
Generi

Symphytognathidae Hickman, 1931 è una famiglia di ragni appartenente all'ordine Araneae della classe Arachnida.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome deriva dal greco σὺμφυτος, symphytos cioè che cresce insieme, unito, e γνάθος, gnàthos, cioè apparato boccale, mascella, in quanto è formata da un unico pezzo, ed il suffisso -idae, che designa l'appartenenza ad una famiglia.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Sono ragni di piccole dimensioni che annoverano fra loro il ragno più piccolo, il Patu digua, che con un bodylenght (lunghezza del corpo senza le zampe) di soli 0,37 millimetri rende ben ardua la possibilità di osservarlo nell'ambiente boscoso dove dimora.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Sono diffusi nell'America centrale e meridionale nella fascia compresa fra i due tropici. Nella regione australiana si trovano gli Anapistula (solo Anapistula ishikawai è reperito in Giappone e Anapistula jerai nell'Asia sudorientale). Il genere Symphytognatha è diffuso invece in alcune zone dell'Africa[1].

Una distribuzione a chiazze in quasi tutti i continenti spesso è indice di specie relitta, prima comune in tutti gli habitat, poi man mano soppiantata da altri ragni. Non sembra essere questo il caso a causa della piccolezza delle dimensioni; ciò infatti comporta che tranquillamente possano esservi numerose altre specie in attesa di essere scoperte e quindi la distribuzione nota ad oggi di questo genere probabilmente andrà rivista.

Symphytognathidae, distribuzione

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente, a luglio 2017, si compone di otto generi e 71 specie[1]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi