Antrodiaetidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Antrodiaetidae
Aliatypus californicus trapdoor opened (Marshal Hedin).jpg
Aliatypus californicus, trappola aperta
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Mygalomorphae
Infraordine Fornicephalae
Superfamiglia Atypoidea
Famiglia Antrodiaetidae
Gertsch, 1940
Generi

Antrodiaetidae Gertsch, 1940 è una famiglia di ragni appartenente all'ordine Araneae.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome deriva dal latino antrum, cioè cavità, cunicolo e dal latino diaeta, cioè dimora, stanza, tana, in quanto è posizionato, alquanto immobile, all'interno di cunicoli che costruisce nel terreno, aspettando in agguato che qualche insetto vi cada dentro, ed il suffisso -idae, che designa l'appartenenza ad una famiglia.

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

La caratteristica degli appartenenti a questa famiglia è, appunto, la costruzione di cunicoli di moderata lunghezza, sotterranei e ben nascosti, foderati di seta internamente in modo da non dare alcuno scampo all'insetto che passa lì vicino o vi vada a finire dentro. Durante le ore del giorno queste trappole sono celate alla vista da un colletto o una piccola torretta; appena dopo il crepuscolo i ragni sostengono aperto il colletto con le zampe, in modo da poter afferrare subito gli ignari insetti che passano nei pressi o che vi cadono dentro. Essendo ragni di abitudini notturne sono difficilissimi da fotografare.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La maggior parte delle specie è diffusa negli Stati Uniti, dai monti Appalachi, al Missouri, Kansas, Arkansas e Illinois, fino alla California, Nevada, Arizona, Utah, Oregon, Washington e Idaho.

Solo le specie Antrodiaetus roretzi e Antrodiaetus yesoensis sono endemiche del Giappone. Sono considerate specie relitte: secondo Miller e Coyle, in uno studio del 1996, due eventi separati di speciazione allopatrica hanno probabilmente condotto all'evoluzione di queste due specie.[1]

Secondo uno studio del 2007 di Hendrixson e Bond le tre specie dell'ex-genere Atypoides vanno incluse nel genere Antrodiaetus.[2]

Antrodiaetidae, distribuzione

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente, a giugno 2017, si compone di 2 generi e 35 specie viventi[3] e di un genere fossile[4]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Miller, J.A & Coyle, F.A., 1996 - Cladistic analysis of the "Atypoides" plus "Antrodiaetus" lineage of mygalomorph spiders (Araneae, Antrodiaetidae)
  2. ^ Hendrixson, B.E. & Bond, J.E., 2007 - Molecular phylogeny and biogeography of an ancient Holarctic lineage of mygalomorph spiders (Araneae: Antrodiaetidae: Antrodiaetus)
  3. ^ World Spider Catalogue, versione 18.0, Famiglie di ragni, con numero di generi e specie - URL consultato il 2 giugno 2017
  4. ^ Aracnidi fossili URL consultato il 27 giugno 2014 (PDF), research.amnh.org.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Coyle, F., 1971 - Systematics and natural history of the mygalomorph spider genus Antrodiaetus and related genera (Araneae, Antrodiaetidae), Bulletin of The Museum of Comparative Zoology, vol.141, p. 269-402 Articolo in PDF
  • Coyle, F. & Icenogle, W., 1994 - Natural history of the californian trapdoor spider genus Aliatypus (Araneae, Antrodiaetidae), Journal of Arachnology, vol.22, p. 225-255 Articolo in PDF
  • Miller, J.A & Coyle, F.A., 1996 - Cladistic analysis of the "Atypoides" plus "Antrodiaetus" lineage of mygalomorph spiders (Araneae, Antrodiaetidae). Journal of Arachnology, vol.24(3), p. 201-213. Articolo in PDF
  • Hendrixson, B.E. & Bond, J.E., 2005 - Two sympatric species of "Antrodiaetus" from southwestern North Carolina (Araneae, Mygalomorphae, Antrodiaetidae). Zootaxa, vol.872, p. 1-19. Articolo in PDF (A. unicolor, A. microunicolor)
  • Hendrixson, B.E. & Bond, J.E., 2007 - Molecular phylogeny and biogeography of an ancient Holarctic lineage of mygalomorph spiders (Araneae: Antrodiaetidae: Antrodiaetus). Molec. Phylogen. Evol. vol.42, p. 738-755.PDF

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi