Pimoidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pimoidae
Immagine di Pimoidae mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Araneoidea
Famiglia Pimoidae
Wunderlich, 1986
Generi

Pimoidae Simon, 1884 è una famiglia di ragni appartenente all'ordine Araneae.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Questa famiglia di ragni è monofiletica. Per tratti in comune è stata considerata parte della famiglia Linyphiidae fino al 1993 quando l'aracnologo Hormiga le diede lo status di famiglia.

Pimoidae, distribuzione

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Probabilmente un tempo erano diffusi in tutta la regione olartica, adesso la concorrenza con altre famiglie di ragni nello stesso habitat e altri fattori fanno in modo che siano specie relitte in piccole zone: costa occidentale dell'America settentrionale, Alpi, Monti Cantabrici, nord della Spagna, Himalaya, Russia (Sachalin). Nel 2003 una specie è stata rinvenuta anche in Giappone e nel 2008 un altro genere scoperto in Cina[1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente, a luglio 2017, si compone di quattro generi e 40 specie[1]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi