Telemidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Telemidae
Telema tenella.jpg
Telema tenella
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Leptonetoidea
Famiglia Telemidae
Fage, 1913
Generi

Telemidae Fage, 1913 è una famiglia di ragni appartenente all'ordine Araneae.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Sono ragni di dimensioni inferiori ai 2 millimetri di bodylenght (lunghezza del corpo senza le zampe); posseggono sei occhi, sono sprovvisti di cribellum e aplogini, cioè le femmine non hanno evidenza di genitali esterni. I maschi si distinguono da altri generi per una linea trasversale a zigzag sul dorso.

Habitat[modifica | modifica wikitesto]

Si trovano generalmente sotto rocce, in grotte, o nel fitto sottobosco.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Questo genere è diffuso in varie zone pressoché in tutti i continenti, esclusa l'America meridionale e l'Australia. Le zone di rinvenimento di queste specie sono a macchia di leopardo, il che lascia intendere, viste anche gli habitat preferenziali, che vi siano ancora molte specie da scoprire.

Telemidae, distribuzione

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente, a luglio 2017, si compone di 9 generi e 66 specie[1]:

  • Apneumonella Fage, 1921 - Sumatra, Malaysia, Tanzania
  • Cangoderces Harington, 1951 - Camerun, Costa d'Avorio, Sudafrica
  • Jocquella Baert, 1980 - Nuova Guinea
  • Kinku Dupérré & Tapia, 2015 - Ecuador
  • Pinelema Wang & Li, 2012 - Cina
  • Seychellia Saaristo, 1978 - isole Seychelles, Camerun, Costa d'Avorio, Cina
  • Telema Simon, 1882 - Cina, Giappone, Francia, Spagna, Thailandia, Vietnam, Singapore, Borneo, Guatemala
  • Telemofila Wunderlich, 1995 - Nuova Caledonia, Sumatra
  • Usofila Keyserling, 1891 - USA, Alaska

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi