Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Tetrablemmidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tetrablemmidae
Tetrablemma ziyaoensis m.jpg
Tetrablemma ziyaoensis, maschio
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Caponioidea
Famiglia Tetrablemmidae
O.P.-Cambridge, 1873
Generi
vedi testo

Tetrablemmidae O.P.-Cambridge, 1873 è una famiglia di ragni appartenente all'ordine Araneae.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome deriva dal greco τὲτρα-, tètra-, prefisso che indica quattro, quadruplice e βλέμμα, cioè vista, occhi, per la disposizione del pattern oculare, ed il suffisso -idae, che designa l'appartenenza ad una famiglia.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Detti anche ragni blindati per la loro forma tozza, hanno quattro occhi distribuiti in fila, da cui il nome. Gli appartenenti al genere Paculla, inserito in questa famiglia nel 1981, sono da 4 a 5 volte più grandi degli altri Tetrablemmidae. Il pattern oculare del genere Tetrablemma in alcune specie ricorda come struttura quello dei Caponiidae.

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

I loro habitat preferiti sono le piante epifite della foresta o del sottobosco. Alcune specie sono troglobie e manifestano la variazioni dovute all'adattamento a questo ambiente: diminuzione del potere visivo, perdita di occhi e debole sclerotizzazione dell'opistosoma. Questi ragni, piuttosto difficili da rinvenire, non sembrano costruire tele.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Sono diffusi principalmente nell'Asia sudorientale, solo alcune specie in America meridionale e in Africa centrale[1].

Tetrablemmidae, distribuzione

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente, a luglio 2017, si compone di 31 generi e 166 specie[1]:

  1. Ablemma Roewer, 1963 - Asia sudorientale
  2. Afroblemma Lehtinen, 1981 - Africa
  3. Anansia Lehtinen, 1981 - Africa
  4. Bacillemma Deeleman-Reinhold, 1993 - Thailandia
  5. Borneomma Deeleman-Reinhold, 1980 - Borneo
  6. Brignoliella Shear, 1978 - Asia sudorientale
  7. Caraimatta Lehtinen, 1981 - America centrale
  8. Choiroblemma Bourne, 1980 - India
  9. Cuangoblemma Brignoli, 1974 - Angola
  10. Fallablemma Shear, 1978 - Isole Samoa, Celebes
  11. Gunasekara Lehtinen, 1981 - Sri Lanka
  12. Hexablemma Berland, 1920 - Kenya
  13. Indicoblemma Bourne, 1980 - Thailandia, India
  14. Lamania Lehtinen, 1981 - Asia sudorientale
  15. Lehtinenia Tong & Li, 2008 - Thailandia, India
  16. Maijana Lehtinen, 1981 - Giava
  17. Mariblemma Lehtinen, 1981 - Isole Seychelles
  18. Matta Crosby, 1934 - Brasile, Messico
  19. Micromatta Lehtinen, 1981 - Belize
  20. Monoblemma Gertsch, 1941 - Brasile, Colombia, Panamá
  21. Paculla Simon, 1887 - Asia sudorientale
  22. Pahanga Shear, 1979 - Asia sudorientale
  23. Perania Thorell, 1890 - Asia sudorientale
  24. Rhinoblemma Lehtinen, 1981 - Isole Caroline
  25. Sabahya Deeleman-Reinhold, 1980 - Borneo
  26. Shearella Lehtinen, 1981 - Madagascar, Sri Lanka
  27. Sinamma Lin & Li, 2014 - Cina
  28. Singalangia Lehtinen, 1981 - Sumatra
  29. Singaporemma Shear, 1978 - Vietnam, Singapore
  30. Sulaimania Lehtinen, 1981 - Malaysia
  31. Tetrablemma O. P-Cambridge, 1873 - Asia sudorientale, Africa, Micronesia

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi