Hahniidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Hahniidae
Cryphoeca.silvicola.female.jpg
Cryphoeca silvicola - femmina
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Dictynoidea
Famiglia Hahniidae
Bertkau, 1878
Generi

vedi testo

Hahniidae Bertkau, 1878 è una famiglia di ragni appartenente all'ordine Araneae.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome deriva da Carl Wilhelm Hahn, zoologo e aracnologo tedesco (16 dicembre 1786 - 7 novembre 1835), ed il suffisso -idae, che designa l'appartenenza ad una famiglia.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Sono ragni molto piccoli, in genere non superano i 2 millimetri di lunghezza, detti anche ragni nani del foglio, perché costruiscono tele molto delicate dalla forma di un piccolo foglio o lenzuolo e, diversamente da altri ragni, la tela non serve per una pronta ritirata. La seta con cui è tessuta è estremamente sottile. Sono facilmente identificabili per la sistemazione obliqua delle loro sei filiere. L'ultimo intervallo della filiera esterna è piuttosto lungo e prevale sugli altri.

Hahniidae - distribuzione

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Il loro habitat preferito è in posti umidi, nei pressi di acqua o di muschio e viene rinvenuto spesso fra le foglie di arbusti e alberi o negli ammassi di foglie cadute sul terreno.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia è pressoché cosmopolita, ad eccezione di gran parte dell'Australia, della parte centrale dell'America meridionale e di alcune zone del Asia sud-orientale[1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente, a giugno 2017, si compone di 28 generi e 250 specie[1]:

  1. Alistra Thorell, 1894 — Oceania, Filippine, Sumatra, Sri Lanka
  2. Amaloxenops Schiapelli & Gerschman, 1958 — Argentina
  3. Antistea Simon, 1898 — Nordamerica, Europa, Russia
  4. Asiohahnia Ovtchinnikov, 1992 — Kazakistan, Kirgizistan
  5. Austrohahnia Mello-Leitão, 1942 — Argentina
  6. Calymmaria Chamberlin & Ivie, 1937 — dal Messico al Canada
  7. Cryphoeca Thorell, 1870 — Regione paleartica
  8. Cryphoecina Deltshev, 1997 — Montenegro
  9. Cybaeolus Simon, 1884 — Cile, Argentina
  10. Dirksia Chamberlin & Ivie, 1942 — USA, Alaska, Francia
  11. Ethobuella Chamberlin & Ivie, 1937 — Nordamerica
  12. Hahnia C. L. Koch, 1841 — America, Africa, Europa, Asia
  13. Harmiella Brignoli, 1979 — Brasile
  14. Iberina Simon, 1881 — Russia, Francia
  15. Intihuatana Lehtinen, 1967 — Argentina
  16. Kapanga Forster, 1970 — Nuova Zelanda
  17. Lizarba Roth, 1967 — Brasile
  18. Neoantistea Gertsch, 1934 — dal Canada alla Costa Rica, Russia, Asia
  19. Neoaviola Butler, 1929 — Australia
  20. Neocryphoeca Roth, 1970 — USA
  21. Neohahnia Mello-Leitão, 1917 — America meridionale
  22. Pacifantistea Marusik, 2011 — Russia, Giappone
  23. Porioides Forster, 1989 — Nuova Zelanda
  24. Rinawa Forster, 1970 — Nuova Zelanda
  25. Scotospilus Simon, 1886 — Tasmania, Nuova Zelanda, India
  26. Tuberta Simon, 1884 — dall'Europa all'Azerbaigian
  27. Willisus Roth, 1981 — USA

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Murphy, Frances & John, 2000 - An Introduction to the Spiders of South East Asia. Malaysian Nature Society, Kuala Lumpur, pp. 688
  • Jason A. Dunlop, David Penney & Denise Jekel, A summary list of fossil spiders and their relatives Articolo in PDF

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Generi fossili[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi