Maserati Squadra Corse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maserati Squadra Corse
Logo della Maserati.svg
SedeItalia Italia
Modena
Categorie
Formula 1
Campionato FIA GT
Formula Grand Prix
Dati generali
Anni di attivitàdal 1926
FondatoreAlfieri Maserati
Formula 1
Anni partecipazione1950 e dal 1952 al 1957
Miglior risultato2 campionati mondiali piloti
(1954[1], 1957)
Gare disputate43
Vittorie9
Aggiornamento: Gran Premio d'Italia 1957
Campionato FIA GT
Anni partecipazionedal 2004
Miglior risultato6 titoli mondiali in GT1 (2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010)
Maserati
Fornitore dimotori
Stagioni disputate1950-1963, 1965-1969
GP disputati108
GP vinti11
Pole position11
Giri più veloci17

La Maserati Squadra Corse è una squadra motoristica italiana, sezione della casa automobilistica Maserati. Si è impegnata in ogni settore delle competizioni: la storia della Maserati è caratterizzata proprio dalla sorprendente versatilità dell'impegno sportivo, sin dalla nascita come Garage-Officina Alfieri Maserati.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Una MC12 del FIA GT

La prima vittoria ufficiale nei Grand Prix risale al Gran Premio di Tripoli 1927 con Ernesto Maserati, mentre nel settore Sport spiccano i successi nella Targa Florio e nelle 1000 km di Buenos Aires e del Nürburgring. Nella storia del Tridente (simbolo della casa) riveste un ruolo particolare il duplice trionfo di Wilbur Shaw con la 8CTF, ribattezzata Boyle Special, nella 500 Miglia di Indianapolis del 1939 e 1940.

Il ritiro ufficiale dalle competizioni arriva nel 1957, anche se per alcuni anni i piloti continuano ad utilizzare le vetture col Tridente o i motori Maserati. L'ultima vittoria in assoluto arriva nel 1967 al Gran Premio del Sudafrica, vinto da Pedro Rodríguez su Cooper a motore Maserati.

Negli ultimi anni, dopo l'acquisto da parte di Ferrari, la Maserati ha cominciato il suo riavvicinamento alle competizioni con il campionato monomarca Trofeo Pirelli Vodafone e proponendo ai clienti piloti la versione Light per le gare Granturismo. Dopo l'esordio nelle ultime gare dell'anno 2004, dal 2005 partecipa alle competizioni del FIA GT con la MC12, avendo conquistato subito i titoli mondiali per l'anno 2005, 2006, 2007, 2008 e 2009. Ha partecipato anche all'ALMS nel 2006 ottenendo 7 podi ma non vincendo mai.

Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

La Maserati ha partecipato con una propria scuderia al Campionato mondiale di Formula 1 dalla prima edizione del 1950 a quella del 1960, vincendo 9 Gran Premi e due titoli mondiali piloti con Juan Manuel Fangio nel 1954 (Fangio corse però la maggior parte delle gare con la Mercedes) e 1957.

Principali piloti[modifica | modifica wikitesto]

Risultati in Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vettura Motore Gomme Piloti Flag of the United Kingdom.svg Flag of Monaco.svg Flag of the United States (1912-1959).svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
1950 4CLT/48 Maserati 4CLT P Monaco Chiron Rit 3 9 Rit Rit -[2] -[2]
Italia Rol Rit Rit Rit


Anno Vettura Motore Gomme Piloti Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of the United States (1912-1959).svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
1952 A6GCM Maserati A6 P Italia Bonetto SQ 5 -[2] -[2]
Argentina González 2
Italia Rol Rit
Anno Vettura Motore Gomme Piloti Flag of Argentina.svg Flag of the United States (1912-1959).svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
1953 A6GCM Maserati A6 P Argentina Fangio Rit Rit Rit/Rit[3] 2 2 2 4/Rit[3] 1 -[2] -[2]
Argentina González 3 3/Rit[3] Rit 3 4
Italia Bonetto Rit 3[3] Rit 6 4 4/Rit[3] Rit
Argentina Gálvez 5
Argentina Marimón 3 9 Rit Rit Rit Rit
Belgio Claes Rit[3]
Germania Lang 5
Italia Mantovani 7[3]
Italia Musso 7[3]
Anno Vettura Motore Gomme Piloti Flag of Argentina.svg Flag of the United States (1912-1959).svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Punti Pos.
1954 A6GCM
250F
Maserati A6
Maserati 250F
P Argentina Fangio 1 1 -[2] -[2]
Argentina Marimón Rit Rit Rit 3 NP
Italia Musso NP Rit 2
Thailandia Bira 7
Italia Mantovani 7 NP 5 5 9 Rit
Italia Villoresi 5 Rit[3] NP Rit
Italia Ascari Rit Rit/Rit[3]
Argentina Mieres 4 Rit 4
Regno Unito Moss Rit 10 Rit
Stati Uniti Schell Rit
Anno Vettura Motore Gomme Piloti Flag of Argentina.svg Flag of Monaco.svg Flag of the United States (1912-1959).svg Flag of Belgium.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
1955 250F Maserati 250F P Francia Behra 6/Rit/Rit[3] 3/Rit[3] 5/Rit[3] 6 Rit 4 -[2] -[2]
Stati Uniti Schell 6/7/Rit[3]
Italia Mantovani 7/Rit[3]
Italia Musso 7/Rit[3] Rit 7 3 5 Rit
Argentina Mieres 5 Rit 5[3] 4 Rit 7
Argentina Menditéguy Rit/Rit[3] 5
Argentina Bucci Rit[3]
Italia Perdisa 3/Rit[3] 8
Francia Simon Rit
Regno Unito Collins Rit
Anno Vettura Motore Gomme Piloti Flag of Argentina.svg Flag of Monaco.svg Flag of the United States (1912-1959).svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
1956 250F Maserati 250F P Francia Behra 2 3 6 3 3 3 Rit/Rit[3] -[2] -[2]
Regno Unito Moss Rit 1 3/Rit[3] 5/Rit[3] Rit 2 1
Italia Gerini 4[3]
Brasile Landi 4[3]
Italia Perdisa 7 3[3] 5[3] 7 NP
Spagna Godia Rit 7 8 4 4
Italia Taruffi Rit
Italia Maglioli Rit Rit[3]
Italia Villoresi Rit[3]
Svezia Bonnier Rit[3]
Anno Vettura Motore Gomme Piloti Flag of Argentina.svg Flag of Monaco.svg Flag of the United States (1912-1959).svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
1957 250F Maserati 250F P Argentina Fangio 1 1 1 Rit 1 2 2 -[2] -[2]
Francia Behra 2 6 Rit 6 Rit Rit
Argentina Menditéguy 3 Rit Rit Rit
Regno Unito Moss 8
Stati Uniti Schell Rit/Rit[3] 5 Rit 7 3 5/Rit[3]
Italia Scarlatti Rit[3] 10 6 5[3]
Germania Herrmann NQ

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Condiviso con la Mercedes.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n Il campionato costruttori non esisteva prima del 1958.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah Guida condivisa.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]