Gran Premio di Gran Bretagna 1954

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regno Unito Gran Premio di Gran Bretagna 1954
37º GP del Mondiale di Formula 1
Gara 5 di 9 del Campionato 1954
Il circuito di Silverstone
Il circuito di Silverstone
Data 17 luglio 1954
Nome ufficiale 7th R.A.C. British Grand Prix
Circuito Circuito di Silverstone
Percorso 4,710 km
Distanza 90 giri, 423,949 km
Clima Freddo, umido
Risultati
Pole position Giro più veloce
Argentina Juan Manuel Fangio Argentina José Froilán González
Mercedes in 1'45.0 Regno Unito Mike Hawthorn
Argentina Onofre Marimon
Argentina Juan Manuel Fangio
Regno Unito Stirling Moss
Francia Jean Behra
Italia Alberto Ascari
Vari Team in 1'50.0
Podio
1. Argentina José Froilán González
Ferrari
2. Regno Unito Mike Hawthorn
Ferrari
3. Argentina Onofre Marimon
Maserati

Il Gran Premio di Gran Bretagna 1954 fu la quinta gara della stagione 1954 del Campionato mondiale di Formula 1, disputata il 17 luglio sul Circuito di Silverstone. La manifestazione vide la seconda ed ultima vittoria in carriera di José Froilán González su Ferrari, seguito dal compagno di squadra Mike Hawthorn e dal giovane Onofre Marimon su Maserati, al primo podio in carriera.

Le Mercedes non riuscirono a replicare il successo conseguito a Reims, anche se Fangio stabilì il giro più veloce di sempre a Silverstone, abbattendo la barriera delle 100 mph con una media di 100,35 mph.

Sette piloti fecero segnare il tempo più veloce in gara a 1'50.0, dividendosi il punto in palio.

È stato il Gran Premio di debutto in Formula 1 per la Vanwall.

Da segnalare la gara di Onofre Marimon: costretto a partire dal fondo dello schieramento a causa del ritardo nell'arrivo delle Maserati a Silverstone, conclude al terzo posto, riuscendo a risalire dal 28° al 6° posto nel corso del primo giro; si tratta rispettivamente del secondo maggior numero di posizioni guadagnate in un Gran Premio (25) e del maggior numero di posizioni guadagnate in un solo giro (22) da parte di un pilota nella storia della Formula 1 (500 Miglia di Indianapolis esclusa). Il compagno e connazionale Roberto Mieres, partito 32° e arrivato 6° stabilisce in questa stessa gara il record assoluto in questa speciale classifica, con un totale di 26 posizioni acquisite rispetto al via.

Qualifiche[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Auto Squadra Tempo Distacco
1 1 Argentina Juan Manuel Fangio Mercedes W196 Daimler-Benz 1:45.0 -
2 9 Argentina José Froilán González Ferrari 625 Scuderia Ferrari 1:46.0 +1.0
3 11 Regno Unito Mike Hawthorn Ferrari 625 Scuderia Ferrari 1:46.5 +1.5
4 7 Regno Unito Stirling Moss Maserati 250F Privato 1:47.0 +2.0
5 17 Francia Jean Behra Gordini 16 Equipe Gordini 1:48.0 +3.0
6 2 Germania Karl Kling Mercedes W196 Daimler-Benz 1:48.1 +3.1
7 5 Regno Unito Roy Salvadori Maserati 250F Gilby Engineering 1:48.4 +3.4
8 10 Francia Maurice Trintignant Ferrari 625 Scuderia Ferrari 1:48.6 +3.6
9 8 Regno Unito Ken Wharton Maserati 250F Owen Racing Organisation 1:49.5 +4.5
10 6 Thailandia Prince Bira Maserati 250F Prince Bira 1:49.6 +4.6
11 20 Regno Unito Peter Collins Vanwall Special GA Vandervell 1:50.0 +5.0
12 19 Belgio Andre Pilette Gordini 16 Equipe Gordini 1:51.0 +6.0
13 18 Argentina Clemar Bucci Gordini 16 Equipe Gordini 1:52.0 +7.0
14 12 Regno Unito Reg Parnell Ferrari 625 Scuderia Ambrosiana 1:52.1 +7.1
15 14 Francia Robert Manzon Ferrari 625 Ecurie Rosier 1:52.5 +7.5
16 3 Stati Uniti Harry Schell Maserati 250F Privato 1:53.0 +8.0
17 25 Regno Unito Don Beauman Connaught A-Lea-Francis Sir Jeremy Boles 1:55.0 +10.0
18 29 Regno Unito Bob Gerard Cooper T23-Bristol Privato 1:55.3 +10.3
19 22 Regno Unito Bill Whitehouse Connaught A-Lea-Francis Privato 1:56.0 +11.0
20 28 Regno Unito Horace Gould Cooper T23-Bristol Gould's Garage 1:56.7 +11.7
21 24 Regno Unito John Riseley-Prichard Connaught A-Lea-Francis RRC Walker Racing Team 1:57.0 +12.0
22 23 Regno Unito Leslie Marr Connaught A-Lea-Francis Privato 1:57.3 +12.3
23 26 Regno Unito Leslie Thorne Connaught A-Lea-Francis Ecurie Ecosse 1:57.8 +12.8
24 21 Regno Unito Peter Whitehead Cooper T24-Alta Privato 1:59.0 +14.0
25 30 Regno Unito Eric Brandon Cooper T23-Bristol Ecurie Richmond 1:59.7 +14.7
26 27 Regno Unito Alan Brown Cooper T23-Bristol RJ Chase 2:00.0 +15.0
27 32 Italia Luigi Villoresi Maserati 250F Officine Alfieri Maserati 2:02.0 +17.0
28 23 Argentina Onofre Marimon Maserati 250F Officine Alfieri Maserati 2:02.6 +17.6
29 30 Regno Unito Rodney Nuckey Cooper T23-Bristol Ecurie Richmond - -
30 31 Italia Alberto Ascari Maserati 250F Officine Alfieri Maserati - -
31 15 Francia Louis Rosier Ferrari 625 Ecurie Rosier - -
32 4 Argentina Roberto Mieres Maserati 250F Privato - -

Gara[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Auto Giri Tempo/Causa Ritiro Pos. griglia Punti
1 9 Argentina José Froilán González Ferrari 625 90 2:56:14 2 8.14
2 11 Regno Unito Mike Hawthorn Ferrari 625 90 + 1:10 3 6.14
3 23 Argentina Onofre Marimon Maserati 250F 89 + 1 giro 28 4.14
4 1 Argentina Juan Manuel Fangio Mercedes W196 89 + 1 giro 1 3.14
5 10 Francia Maurice Trintignant Ferrari 625 87 + 3 Giri 8 2
6 4 Argentina Roberto Mieres Maserati 250F 87 + 3 Giri 32  
7 2 Germania Karl Kling Mercedes W196 87 + 3 Giri 6  
8 8 Regno Unito Ken Wharton Maserati 250F 86 + 4 Giri 9  
9 19 Belgio Andre Pilette Gordini 16 86 + 4 Giri 12  
10 29 Regno Unito Bob Gerard Cooper T23-Bristol 85 + 5 Giri 18  
11 25 Regno Unito Don Beauman Connaught A-Lea-Francis 84 + 6 Giri 17  
12 3 Stati Uniti Harry Schell Maserati 250F 83 + 7 Giri 16  
13 23 Regno Unito Leslie Marr Connaught A-Lea-Francis 82 + 8 Giri 22  
14 26 Regno Unito Leslie Thorne Connaught A-Lea-Francis 78 + 12 Giri 23  
15 28 Regno Unito Horace Gould Cooper T23-Bristol 44 + 46 Giri 20  
Ret 7 Regno Unito Stirling Moss Maserati 250F 80 Trasmissione 4 0.14
Ret 22 Regno Unito Bill Whitehouse Connaught A-Lea-Francis 63 Sistema alim. carburante 19  
Ret 17 Francia Jean Behra Gordini 16 54 Sospensioni 5 0.14
Ret 5 Regno Unito Roy Salvadori Maserati 250F 53 Trasmissione 7  
Ret 6 Thailandia Prince Bira
Regno Unito Ron Flockhart
Maserati 250F 44 Incidente 10  
Ret 32 Italia Luigi Villoresi
Italia Alberto Ascari
Maserati 250F 40 Motore 27  
Ret 24 Regno Unito John Riseley-Prichard Connaught A-Lea-Francis 40 Incidente 21  
Ret 12 Regno Unito Reg Parnell Ferrari 625 25 Motore 14  
Ret 31 Italia Alberto Ascari Maserati 250F 21 Motore 30 0.14
Ret 18 Argentina Clemar Bucci Gordini 16 18 Incidente 13  
Ret 20 Regno Unito Peter Collins Vanwall Special 16 Motore 11  
Ret 14 Francia Robert Manzon Ferrari 625 16 Motore 15  
Ret 21 Regno Unito Peter Whitehead Cooper T24-Alta 4 Perdita olio 24  
Ret 30 Regno Unito Eric Brandon Cooper T23-Bristol 2 Motore 25  
Ret 15 Francia Louis Rosier Ferrari 625 2 Motore 31  
DNS 27 Regno Unito Alan Brown Cooper T23-Bristol   Non partito 26  
DNS 30 Regno Unito Rodney Nuckey Cooper T23-Bristol   Non partito 29  

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Piloti[modifica | modifica wikitesto]

Costruttori[modifica | modifica wikitesto]

  • 18° vittoria per la Ferrari
  • 1° e unico giro più veloce per la Gordini
  • 1° Gran Premio per la Vanwall

Motori[modifica | modifica wikitesto]

  • 18° vittoria per il motore Ferrari
  • 1° e unico giro più veloce per il motore Gordini
  • 1° Gran Premio per il motore Vanwall

Giri al comando[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Punti
1 Argentina Juan Manuel Fangio 28.14
2 Argentina José Froilán González 14.64
3 Francia Maurice Trintignant 11
4 Stati Uniti Bill Vukovich 8
5 Regno Unito Mike Hawthorn 7.64
6 Italia Nino Farina 6
Stati Uniti Jimmy Bryan 6
Germania Karl Kling 6
9 Stati Uniti Jack McGrath 5
10 Regno Unito Stirling Moss 4.14
Argentina Onofre Marimon 4.14
12 Francia Robert Manzon 4
13 Thailandia Prince Bira 3
14 Stati Uniti Mike Nazaruk 2
Italia Luigi Villoresi 2
Belgio Andre Pilette 2
Francia Élie Bayol 2
18 Stati Uniti Duane Carter 1.5
Stati Uniti Troy Ruttman 1.5
20 Germania Hans Herrmann 1
21 Italia Alberto Ascari 0.14
Francia Jean Behra 0.14

Note[modifica | modifica wikitesto]

  • Risultati dal sito ufficiale formula1.com. URL consultato il 4 ottobre 2008.
  • Informazioni su qualifiche da f1db.com. URL consultato il 4 ottobre 2008.
  • Informazioni aggiuntive da allf1.info. URL consultato il 4 ottobre 2008.
Campionato mondiale di Formula 1 - Stagione 1954
Flag of Argentina.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1953
Gran Premio di Gran Bretagna
Edizione successiva:
1955
Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1