Maserati Levante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maserati Levante
Maserati Levante S (01).jpg
Descrizione generale
Costruttore Italia  Maserati
Tipo principale SUV
Produzione dal 2016
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 5003 mm
Larghezza 1968 mm
Altezza 1679 mm
Passo 3004 mm
Massa da 2109 a 2205 kg
Altro
Assemblaggio Fiat Mirafiori a Torino
Altre antenate Maserati Kubang
Stessa famiglia Maserati Ghibli (2013), Maserati Quattroporte (2013)
Auto simili Porsche Cayenne, BMW X5, Range Rover Sport
Maserati Levante S (02).jpg

La Maserati Levante è la prima autovettura di tipo Crossover SUV prodotta a partire dal 2016 dalla casa automobilistica italiana Maserati, inoltre è il primo SUV costruito in assoluto in tutta la sua storia. Basata sulla concept car Maserati Kubang[1], che debuttò nel 2011 al Salone dell'automobile di Francoforte, sarà costruita nello stabilimento Mirafiori di Torino[2]. Presentata al pubblico al Salone dell'automobile di Ginevra nel marzo del 2016, è in vendita in Europa dal mese di maggio 2016.

Storia e profilo[modifica | modifica wikitesto]

Maserati Kubang[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Maserati Kubang.
Maserati Kubang

La Maserati Levante è stata anticipata da 2 prototipi di SUV chiamati entrambi Maserati Kubang. Il primo è stato presentato nel 2003 e il secondo nel 2011.

Nel 2011, la Kubang era realizzata sulla base della Jeep Grand Cherokee. Dopo un'analisi strategica da parte della FCA sulla produzione di serie, l'amministratore delegato Sergio Marchionne decide che il SUV sarà tutto italiano, costruito su una piattaforma non in comune con una Jeep e con motore Maserati.

Questa decisione si è poi tradotta in un ritardo nella messa a punto del progetto Levante, che è stato poi basato sulla piattaforma della Maserati Ghibli ed eredita da essa anche i motori, lo stesso motore V6 da 3 litri benzina e diesel che già equipaggia la berlina modenese.

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

Interni dell'auto

Maserati Levante è inizialmente disponibile in un unico allestimento, che comprende di serie accessori quali i proiettori bixeno con luci diurne led, sistema infotainment “MTC Plus” con schermo touchscreen da 8,4”, interni in pelle, sospensioni pneumatiche “Skyhook” impostabili su 5 diversi livelli di altezza e portellone posteriore apribile elettricamente. La vettura è poi personalizzabile con differenti pacchetti di accessori, riguardanti il comfort, la sicurezza attiva e lo stile. Con il “Model Year 2018” vengono introdotte due versioni differenti, in aggiunta alla configurazione di base: l’allestimento “Granlusso”, disponibile anche con interni in seta firmata Ermenegildo Zegna, e “Gransport”, con un look più sportivo, dotato di spoiler posteriore e protezioni anteriori e posteriori argento satinato o color nero lucido, oltre ai sedili sportivi adattivi con regolazioni elettriche e memoria. Sempre con l’aggiornamento “MY 2018”, grazie all’adozione del nuovo servosterzo elettrico (in luogo di quello idraulico), risultano disponibili nuovi dispositivi “ADAS” (advanced driver-assistance systems), quali il monitoraggio dell’angolo cieco attivo e il sistema “Highway Assist”, che combina l’azione del cruise control adattivo a quella dell’assistente di corsia (lane assist), gestendo in maniera parzialmente autonoma sterzo, freno ed acceleratore, permettendo alla vettura di mantenere la distanza di sicurezza dal veicolo che precede, nonché di restare all’interno della propria corsia.

Levante[modifica | modifica wikitesto]

La Levante ha un motore benzina da 2979 cm³ biturbo da 350 CV, che la fa scattare da 0 a 100 km/h in 6 secondi e le fa raggiungere i 251 km/h di velocità massima[3].

Levante S[modifica | modifica wikitesto]

La Levante S monta un motore benzina V6 di 2979 cm³ biturbo da 430 CV e 580 Nm, uno scatto da 0-100 Km/h in 5.2 secondi e una velocità massima di 264 Km/h.[4]

Levante Diesel 250 CV[modifica | modifica wikitesto]

La Levante Diesel ha un motore V6 turbodiesel Multijet II da 2987 cm³ da 250 CV e 600 Nm, uno scatto da 0-100 Km/h in 7.3 secondi e una velocità massima di 225 Km/h.

Levante Diesel 275 CV[modifica | modifica wikitesto]

La Levante Diesel ha un motore V6 turbodiesel Multijet II da 2987 cm³ da 275 CV e 600 Nm, uno scatto da 0-100 Km/h in 6.9 secondi e una velocità massima di 230 Km/h.[5]

Levante Trofeo[modifica | modifica wikitesto]

Al Salone dell'automobile di New York 2018 è stata presentata la versione Trofeo. Monta un motore V8 biturbo di 3,8 litri, lo stesso della Quattroporte, che arriva a 590 cv di potenza, 730 Nm di coppia a 2.250 giri, di produzione Ferrari. In questo modo le prestazioni sono portate a 300 km/h di velocità massima e 0-100 km/h in 3,9 s.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Matt DeLorenzo, 2014 Maserati Kubang: An SUV with the heart of a Ferrari, in Road & Track, vol. 63, nº 4, dicembre 2011, p. 22. URL consultato il 2 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 24 novembre 2011).
  2. ^ Tommaso Ebhardt, Fiat Said Ready to Build Maserati SUV in Turin With Deal, su Bloomberg.com, Bloomberg L.]], 4 settembre 2013. URL consultato il 5 settembre 2013.
  3. ^ Maserati Levante: inizia una nuova era, su www.alvolante.it. URL consultato il 09 marzo 2016.
  4. ^ Tutti i numeri della Maserati Levante, su www.alvolante.it. URL consultato il 09 marzo 2016.
  5. ^ Listino Maserati Levante prezzo - scheda tecnica - consumi - foto - AlVolante.it, su www.alvolante.it. URL consultato il 28 marzo 2017.
  6. ^ alvolante.it, https://www.alvolante.it/news/maserati-levante-trofeo-v8-356525.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili