Mario Socrate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mario Socrate (Roma, 1920Roma, 27 marzo 2012) è stato un poeta e scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Professore emerito alla Terza Università di Roma, è stato tra i fondatori della rivista “Città aperta”.

Oltre a una notevole produzione come ispanista (Il linguaggio filosofico della poesia di Antonio Machado, presentazione di Cesare Segre, Padova, Marsilio, 1972; Il Riso Maggiore di Miguel de Cervantes, La Nuova Italia, 1997) e traduttore (Luis de Góngora, Poesie, Modena, Guanda, 1942; Federico García Lorca, Sonetti dell'amore oscuro: e altre poesie inedite, Milano, Garzanti, 1985) vanta un'intensa attività come poeta e romanziere.

Con la raccolta Punto di Vista (Milano, Garzanti, 1985) ha vinto il Premio Viareggio per la poesia.

È stato anche autore di testi per canzoni (Ballo tondo del Vietnam; Noi lo chiamiamo Vietnam, musica di Fiorenzo Carpi) e attore in Il vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini.

È scomparso nel 2012 all'età di 92 anni[1].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Poesie illustrate, Roma, Vettorini, 1950.
  • Roma e i nostri anni, Milano, Feltrinelli, 1957.
  • Favole paraboliche, Milano, Feltrinelli, 1961.
  • Il mondo è alle porte, Milano, Feltrinelli, 1964.
  • Tutto il tempo che occorre, Milano, Mondadori, 1964.
  • Il linguaggio filosofico della poesia di Antonio Machado, Roma, Edizioni dell'Ateneo, 1970; Padova, Marsilio, 1972.
  • Manuale di retorica in ultimi esempi. Poesie, Padova, Marsilio, 1973.
  • Prologhi al Don Chisciotte, Venezia-Padova, Marsilio, 1974.
  • Il punto di vista, Milano, Garzanti, 1985.
  • Allegorie quotidiane, Milano, Garzanti, 1991. ISBN 88-11-63971-9.
  • Il riso maggiore di Cervantes. Le opere e i tempi, Scandicci, La nuova Italia, 1998. ISBN 88-221-2842-7.
  • Rotulus pugillaris, e altre poesie, San Cesario di Lecce, Manni, 2004. ISBN 88-8176-563-2.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN119029571 · ISNI: (EN0000 0000 8188 0150 · SBN: IT\ICCU\CFIV\054774 · LCCN: (ENn79039701 · GND: (DE119531712 · BNF: (FRcb12197654r (data)