Giovanni Fontana (poeta)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovanni Fontana (a destra) con Adriano Spatola.

Giovanni Fontana (Frosinone, 1946) è un poeta e un performer che lega la sua attività di scrittore a ricerche in campo sonoro e visivo. Gran parte della sua produzione riguarda i settori della poesia sonora e della poesia visiva.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Residente ad Alatri, dove svolge la professione di architetto, ha teorizzato negli anni Ottanta la "poesia pre-testuale",[1] forma poetica di scrittura aperta all'interdisciplinarità.[2] La "poesia pre-testuale" si pone, infatti, come un progetto di performance[3] da integrare, durante l'azione, con linguaggi visivi, sonori, gestuali, ecc.[4]

È autore di "romanzi sonori", dove la prosa è sostenuta da strutture ritmiche[5] caratterizzate dall'uso di slash, come si trattasse di partiture musicali, in luogo dei correnti segni d'interpunzione. Tra questi si collocano Tarocco Meccanico (1990)[6][7] e Chorus (2000).[8][9]

Ha fatto parte della redazione di Tam Tam, la rivista fondata nel 1972 da Adriano Spatola e Giulia Niccolai. Con loro e con Arrigo Lora Totino, Milli Graffi, Sergio Cena ed altri poeti sonori, ha costituito nel 1979 il gruppo Il Dolce Stil Suono.[10]

Nel 1987 ha fondato la rivista di poetiche intermediali La Taverna di Auerbach [issn 0394-3518] e successivamente l'audiorivista Momo. Ha fatto parte delle redazioni di Altri Termini e dell'audiorivista Baobab (dopo la morte del suo fondatore Adriano Spatola).[11] Ha collaborato al semestrale di ricerca letteraria Anterem. Attualmente è redattore delle riviste internazionali Doc(k)s (Francia) e Inter-Art actuel [978-2-924298-13-8] (Canada). Fa parte del comitato direttivo della rivista di studi comparati sulle avanguardie Bérénice[12] [issn 1128-7047] e dirige Territori [issn 2284-0540], rivista di architettura ed altri linguaggi, edita dall'Ordine degli Architetti della Provincia di Frosinone.[13]

Ha proposto performance di poesia sonora[14] in festival italiani e stranieri, toccando importanti capitali: da Parigi[15] a New York, da Tokyo[16] a Shanghai.[17] Ha preso parte a numerose rassegne internazionali di poesia visuale,[18] tra le quali XVI Bienal de São Paulo (1981), XI Quadriennale di Roma[19] (1986), Vitalità della Poesia Visiva Italiana (Mercato del Sale, Milano 1987), Libri e pagine d'artista in Italia (Forte Belvedere, Firenze 1989), Scrittura e visualità (Biblioteca Nazionale Centrale, Firenze 1993), Musica e no[20] (Santa Maria della Scala, Siena e Palazzo Ducale, Mantova 1998), Poesia Totale (Palazzo della Ragione, Mantova 1998),[21] Leonardo in action & poetry (Museo Ideale, Vinci 2001),[22] Brain Academy Apartment (50a Biennale di Venezia, 2003), Poeti XXL. Maestri europei della Poesia visiva[23] (Chiari, Brescia, 2006), Biennale di Malindi[24] (Malindi, Kenya, 2006), Padiglione Italia (con Hermes Intermedia, 54ª Biennale di Venezia, 2011), Palabras Imagenes y otros textos (Museo de Arte Moderno de Buenos Aires, 2012), Visual Poetry. L'avanguardia delle neoavanguardie. Mezzo secolo di Poesia visiva, Poesia Concreta, Scrittura Visuale[25] (Castello Visconteo, Pavia, 2014), Progetto XXI. La scrittura visuale / La parola totale (Museo Nitsch, Napoli, 2014).

Nel 2011 ha scritto il testo di Elegia per l'Italia, opera composta da Ennio Morricone per il centocinquantesimo anniversario dell'Unità d'Italia, eseguita per la prima volta in occasione della festa del primo maggio nel concerto di Piazza San Giovanni[26] a Roma, con la collaborazione dell'Orchestra Roma Sinfonietta e con l'accompagnamento del Nuovo Coro Lirico Sinfonico Romano.[27]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Poesia visiva[modifica | modifica wikitesto]

  • Radio/Dramma, Geiger, Torino, 1977
  • Le lamie del labirinto, Dismisuratesti, Frosinone, 1981
  • L'uomo delle pulizie, Dismisuratesti, Frosinone, 1984
  • The last jump of the slacker poet, Edizioni Eos, Roma, 1997
  • Wasted time, Redfoxpress, Achill Island, Ireland, 2011

Testi poetici[modifica | modifica wikitesto]

  • Scritture lineari, Hetea Editrice, Alatri, 1986
  • Frammenti d'ombre e penombre, Ed. Fermenti, Roma, 2005 [ISBN 88-87959-88-9; 9788887959888]
  • Déchets, Dernier Télégramme, Limoges, 2014 ISBN 978-2-917136-70-6

Prosa[modifica | modifica wikitesto]

Cataloghi[modifica | modifica wikitesto]

  • Oggi Poesia Domani, con Adriano Spatola, Biblioteca Comunale di Fiuggi, 1979
  • Figura / Scrittura / Partitura, Liceo Artistico Statale, Frosinone, 1984
  • Figura / Scrittura / Partitura, Galleria “Il Punto”, Velletri, 1984
  • Del Suono e dell'Immagine, con Mirella Bentivoglio, Galleria “Il Punto”, Velletri, 1986
  • Playgraphies, Galerie Satellite, Paris, 1998
  • Giovanni Fontana…che digerisce l'anima, Ed. Galleria Marcantoni, Collezione “Il Lampadiere” n.13, Pedaso, 2012
  • Testi e pre-testi, Fondazione Berardelli, Brescia, 2009 (con CD allegato)

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • La voce in movimento, Ed. Harta performing & Momo, Monza, 2003 [ISBN 88-88421-01-7; 9788888421018] (con CD allegato)
  • Art Action en Italie. Catalogue provisoire du corps en action dans l'espace de la performance, in "Art Action, 1958-1998", a cura di Richard Martel, Inter/éditeur, Québec, 2001 [ISBN 2-920500-19-8; 9782920500198]
  • Poesia della voce e del gesto, Ed. Sometti, Mantova, 2004 [ISBN 88-7495-023-3; 9788874950232]
  • Le dinamiche nomadi della performance, Harta Performing, Monza, 2006
  • In forma di libro. I libri di Adriano Spatola, Biblioteca Civica d'Arte Luigi Poletti, Modena, 2008
  • L'opera plurale: intermedialità, drammaturgia delle arti, poesia d'azione, Harta Performing, Monza, 2009
  • Le arti del suono - Poetiche fonetiche ed altre, fascicolo monografico, n° 5, Aracne Editrice, Roma, 2012 ISBN 978-88-548-5694-3
  • Italian Performance Art (con Nicola Frangione e Roberto Rossini), Sagep Editori, Genova, 2015 ISBN 978-88-6373-337-2]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Poesia sonora in dischi e in cassette[modifica | modifica wikitesto]

  • Oggi Poesia Domani, "Baobab" n° 3, audiocassetta, Reggio Emilia, 1979
  • Il Dolce Stil Suono, "Baobab" n°4, audiocassetta, Reggio Emilia, 1980
  • Voooxing Poooêtre, LP 33 giri, a cura di Enzo Minarelli, Comune di Bondeno, 1982
  • Mail Music, LP 33 giri, a cura di Nicola Frangione, Ed. Armadio Officina, Monza, 1983
  • Nuovi Segnali, Audiotape a cura di Vitaldo Conte, Ed. Maggioli, Rimini, 1983
  • Poema Larsen, 45 giri, 3Vi Tre, Cento, 1983
  • Italics Environments, LP 33 giri, a cura di Nicola Frangione, Ed. Armadio Officina, Monza, 1985
  • Polipoesia, 45 giri, 3Vi Tre, Cento, 1985
  • Antologia Polipoetica, Audiotape, STI Ed., Zaragoza, 1986
  • Inter K-7 '87, Audiotape, Ed. Le Lieu, Québec, 1987
  • Spagna-Messico-Italia, LP 33 giri, a cura di Enzo Minarelli, 3Vi Tre Pair, Cento, 1988
  • Past & Modern Sound Poetry in Italy, Slowscan n° 8, audiocassetta, Hertogenbosch, 1988
  • Storia della Poesia Sonora, a cura di Arrigo Lora Totino, “Baobab” n° 18, audiocassetta, Reggio Emilia, 1989
  • Baobab Festival, “Baobab” n° 19, audiocassetta, Reggio Emilia, 1990
  • Baobab Italia 1990/91, “Baobab”, n° 21, box con quattro audiocassette, Reggio Emilia, 1992
  • L'in-canto del verso, box con quattro audiocassette a cura di Giovanni Fontana e Luca Salvadori, “Baobab” 23, Reggio Emilia, 1994
  • Italia 1995, “Baobab” n° 27, box con tre audiocassette, Reggio Emilia, 1995
  • Momo 1, Voci, suoni e rumori della poesia, audiocassetta, Momo, Ed. Rouge et Noir, Frosinone, 1996
  • Prospettiva 4, in "Wirrwarr" di Umberto Petrin, CD, Splasc(h) Records, 1996
  • Radio Art , CD, Harta Performing, Monza, 1997
  • Opérette d'artistes, CD, Fractal Music, Production Station Mir, Hérouville St. Claire, France, 1998
  • Elettrocabaret - Riletture futuriste di Giovanni Fontana, CD + libretto d'artista, Edizioni Farsettiarte, Prato, 1999
  • Il gioco delle voci, CD allegato al volume "Chorus", Ed. Piero Manni, Lecce, 2000
  • Homo Sonorus, An international anthology of sound poetry, volume con 4 CD, The National Center of Contemporary Art, Kaliningrad Branch, Russia, 2001
  • La voce in movimento, "Momo" 2, CD, Ed. Rouge et Noir, Frosinone, 2003
  • Verbivocovisual – Antologia di poesia sonora 1964-2004, CD allegato a “Il Verri”, n° 25, Ed. Monogramma, Milano, 2004
  • Erratum #4. Sound review. Noise + Art + Poetry, 3 CD, Ed. Erratum Musical, France, 2004
  • Krikri 2006, CD, Ed. Krikri, Gand, Belgium, 2006
  • Ex machina ricordi, CD, Ed. Avatar - Ohm, Québec, 2008
  • Sento / dunque suono, DVD allegato alla rivista In pensiero, n° 2, Michelangelo libri, Roma, 2009
  • Hypervox, antologia sonora 1968-2009, CD, Fondazione Berardelli, Brescia, 2009
  • Corpo a corpo, CD allegato alla rivista The New Lotta Poetica, n° 1, Ed. Adriano Parise & Fondazione Sarenco, Cunettone di Salò, 2012
  • Di bocca in bocca, DVD allegato a « Doc(k)s », 4ème série, n° 17/18/19/20, Edition Akenaton, Ajaccio, 2013
  • Epigenetic Poetry, LP [R20 – con un booklet di 16 pagine], Ed. Recital, Los Angeles, U.S. 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giovanni Fontana, La poesia è pre-testuale, nota di copertina del disco 45 giri “3Vitre”, n° 2, settembre 1983.
  2. ^ Giovanni Fontana, Per una linea intermediale, in "Gruppo 93", Piero Manni Editore, Lecce, 1992
  3. ^ Fondazione Bonotto: Giovanni Fontana - Performance[1]
  4. ^ Armando Adolgiso, Intervista a Giovanni Fontana, www.adolgiso.it/enterprise[2]
  5. ^ Eleonora Spataro, Le scritture dello sconfinamento progressivo. Incontro con Giovanni Fontana, in Avanguardia, rivista di letteratura contemporanea, anno XV, n° 45, Ed. Pagine, Roma, 2010 .
  6. ^ Fondazione Bonotto: Giovanni Fontana - Artist Book, Tarocco Meccanico[3]
  7. ^ Fondazione Bonotto: Giovanni Fontana, Tarocco Meccanico - audio[4]
  8. ^ Fondazione Bonotto: Giovanni Fontana - Artist Book, Chorus[5]
  9. ^ Fondazione Bonotto: Giovanni Fontana - Il gioco delle voci, audio da Chorus[6]
  10. ^ Giovanni Fontana, Il dolce stil suono, in “Percorsi”, n° 5/6, Salerno, dicembre, 1981.
  11. ^ Fondazione Bonotto: Adriano Spatola - La collezione Baobab[7]
  12. ^ Università di Chieti - Riviste di ricerca[8]
  13. ^ Territori - Periodico dell'Ordine degli Architetti della Provincia di Frosinone[9]
  14. ^ Fondazione Bonotto: Giovanni Fontana - Poesia sonora[10]
  15. ^ Poliphonix, direzione editoriale di Jean-Jacques Lebel, Éditions du Centre Pompidou / Éditions Léo Scheer / Polyphonix, Paris 2002
  16. ^ NIPAF '01. The 8th Nippon International Performance Art Festival, catalogo a cura di Seiji Shimoda, Nagano 2001
  17. ^ Giovanni Fontana, Testi e pre-testi, Edizioni Fondazione Berardelli, Brescia, 2009
  18. ^ Collezione Berardelli, Brescia[11]
  19. ^ Undicesima Quadriennale di Roma, Catalogo, Fratelli Fabbri Editori, Milano, 1986.
  20. ^ Eugenio Miccini (a cura di), Musica e no, con un saggio di Claudio Cerritelli, catalogo, Edizioni Meta, Firenze, 1998.
  21. ^ Enrico Mascelloni e Sarenco (a cura di), Poesia Totale. 1897-1997: Dal Colpo di Dadi alla Poesia Visuale, Palazzo della Ragione, Mantova, catalogo, Adriano Parise Editore, Colognola ai Colli (Verona).
  22. ^ Valerio Dehò e Alessandro Vezzosi (a cura di), Leonardo in Azione e Poesia, con un'introduzione di Carlo Pedretti, catalogo, Edizioni Museo Ideale Leonardo da Vinci, Vinci, 2001.
  23. ^ Poeti XXL a Chiari. Maestri europei della Poesia Visiva, Colossi Arte Contemporanea, La Compagnia della Stampa - Massetti Rodella Editori, Chiari - Roccafranca (Brescia), 2006
  24. ^ Biennale di Malindi. The International Exhibition of Contemporary Art in Malindi, a cura di Eric Girard-Miclet, Adriano Parise Editore, Colognola ai Colli, 2006
  25. ^ Giosuè Allegrini e Lara-Vinca Masini (a cura di), Visual Poetry. L'avanguardia delle neoavanguardie, Ed. Skira, Ginevra-Milano, 2014.
  26. ^ Concerto di Piazza San Giovanni, 2011 - RAI[12]
  27. ^ Maurizio Minnucci, Da un'elegia la speranza di un'Italia più unita, dialogo con Giovanni Fontana, in www.rassegna.it[13]
Controllo di autorità VIAF: (EN63752899 · BNF: (FRcb12566907w (data)